sunniti e sciiti castigare infedeli sharia+

Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio ] [ Francia: aperte indagini su ‘Macronleak’ leak sta per licchinaggio Rothschild e paradisi fiscali isole Kaiman, ecc.. che, lo sanno tutti che il sistema Bancario: Banche CEntrali: regime massonico Bilderberg: alto tradimento costituzionale: loro hanno bisogno dei paradisi fiscali per lavare il loro denaro sporco signoraggio bancario: falso in bilancio: non sindacabile da nessun govenno, perché loro sono l’AMMIRAGLIATO, che è estraneo, alla società civile: e loro stanno nel mare di Satana Allah a Mecca Caaba i sauditi ISIS shariah, grazie ai traditori come MACRON Hollande e Matteo RENZI, e tutti i loro complici della MERKEL!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/05/06/francia-aperte-indagini-su-macronleak_9b52df19-d3da-4780-b0e9-a72d855bb52d.html
========

Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio ] [ ma se le chiese di Satana: LaVey Antony 322 Kerry: erano chiuse? poi, i nostri leader: i farisei Neocon AIPAC: Bilderberg, ecc.. poi, loro come ci potevano andare a fare le cose sporche? [ ‘Nessuna bomba sul volo Egyptair’, Le Figaro, conclusioni inquirenti francesi smentiscono egiziani ] che brutta storia quelli degli aerei che cadono e quella degli aerei di linea che spariscono in un buco da 5metri al PENTAGONO nello 11-09!

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2017/05/06/nessuna-bomba-sul-volo-egyptair_69eb4b79-1f04-47ef-9dbb-21d957c5c53b.html

“The Lord is not slow in keeping His promise, as some understand slowness. Instead He is patient with you, not wanting anyone to perish, but everyone to come to repentance.”
(2 Peter 3:9) SHARING FAITH UNDER PRESSURE, Twenty-nine-year-old Maryam Rostampour and thirty-two-year old Marzieh Amirizadeh spent 259 days in Tehran’s notorious Evin prison in 2009 in Iran. They had to overcome the fear of life imprisonment and the possibility of execution because they loved and followed Jesus Christ. They had to remain strong through weeks in solitary confinement, and endless hours of interrogation by Iranian officials and religious leaders. They had to endure months of harsh living conditions and debilitating sickness. In their first interview (with Sam Yeghnazar of Elam Ministries), they shared what life was like in prison and how they survived.
Maryam commented, “When we were arrested most of the guards treated us badly, especially when they knew we had been involved in evangelism. They would curse us and would not let us drink water from the public tap or use the wash basin. But this changed and eventually they asked us to pray for them.”
Marzieh said, “Some [prisoners] called us ‘Dirty, unclean, apostates,’ but their opinion changed and they asked for forgiveness. We had become an example to them and they would take our side.”
Maryam added, “At Evin Prison the well-educated political and business prisoners called us ‘Mortad Kasif’ (Unclean apostates). In less than a month everything changed. As they got to know us, they were curious about our faith, they respected us and called upon us to sort out arguments they had between themselves.”
When asked if any prisoners came to faith, she said, “Yes. There were those who accepted Christ. When we were in Vozara [the first prison the women were taken to] we prayed the sinner’s prayer with many of the prostitutes. They prayed themselves and we prayed for them. But there were others who were too frightened to confess their faith. There were many who were impacted.”
Even in prison, under tremendous pressure, it is possible to share one’s faith.
RESPONSE:
Today I will resolve to use my freedom to share my faith with others in spiritual darkness.
PRAYER:
Lord may other Christian prisoners around the world have the courage and opportunity to share their love for You today.

Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio ] tutti i nostri politici UE USA CINA RUSSIA, ecc.. e i nostri Governi G7, ecc.. sono delle formiche di fronte alla MASSONERIA internazionale, regime Bilderberg: Sistema Spa Satanismo e Banche centrali Entità demoniaca e Governo Ombra mondiale. Ecco perché, i nostri politici sono impotenti ed hanno paura! ecco perché, tutte le NAzioni del mondo si devono accordare per istituire una metafisica monarchia nel Regno Biblico di Israele: a sovranità monetaria! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2017/05/06/nessuna-bomba-sul-volo-egyptair_69eb4b79-1f04-47ef-9dbb-21d957c5c53b.html

circa il “disastro dell’Airbus dell’Egyptair precipitato nel Mediterraneo il 19 maggio 2016 con 66 persone a bordo” io posso dire soltanto, che, i sauditi della CIA? loro non si dovevano permettere in Egitto ad abbattere l’aereo passeggeri della Russia e a uccidere Giulio Regeni!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2017/05/06/nessuna-bomba-sul-volo-egyptair_69eb4b79-1f04-47ef-9dbb-21d957c5c53b.html

“Il Signore non è lenta nel mantenere la Sua promessa, come alcuni comprendono la lentezza, ma è paziente con te, non volendo che qualcuno perire, ma tutti a venire a pentimento”.
(2 Pietro 3: 9) CONDIVISIONE DELLA FEDE IN UNA PRESSIONE, Maryam Rostampour, trentadue anni e Marzieh Amirizadeh trentadue anni, ha trascorso 259 giorni nel famigerato carcere di Evin nel Teheran nel 2009 in Iran. Dovevano superare la paura della prigionia e la possibilità di esecuzione perché amavano e seguivano Gesù Cristo. Dovevano rimanere forti per settimane in isolamento e ore interminabili di interrogatori da funzionari iraniani e leader religiosi. Dovevano sopportare mesi di dure condizioni di vita e malattie debilitanti. Nella loro prima intervista (con Sam Yeghnazar di Elam Ministries), hanno condiviso la vita come in prigione e come sono sopravvissuti.
Maryam ha commentato: “Quando siamo stati arrestati la maggior parte delle guardie ci ha trattato male, soprattutto quando sapevano che avevamo coinvolto nell’evangelismo. Ci avrebbero maledetti e non avrebbero permesso di bere acqua dal rubinetto pubblico o di utilizzare il bacino di lavaggio. Ma questo è cambiato e alla fine ci hanno chiesto di pregare per loro “.
Marzieh ha detto: “Alcuni [prigionieri] ci hanno chiamato” sporchi, impuri, apostati “, ma il loro parere è cambiato e hanno chiesto perdono. Eravamo diventati un esempio per loro e avrebbero preso il nostro fianco “.
Maryam ha aggiunto: “Nella prigione di Evin i prigionieri politici e professionali ben educati ci hanno chiamato ‘Mortad Kasif’ (apostati impuri). In meno di un mese tutto è cambiato. Mentre ci conoscevano, erano curiosi della nostra fede, ci rispettarono e ci chiamavano a risolvere gli argomenti che avevano tra loro “.
Quando gli viene chiesto se i prigionieri sono venuti alla fede, ha detto: “Sì. C’erano quelli che accettarono Cristo. Quando eravamo a Vozara [la prima prigione che le donne sono state portate] abbiamo pregato la preghiera del peccatore con molte delle prostitute. Si pregavano e abbiamo pregato per loro. Ma c’erano altri che erano troppo spaventati per confessare la loro fede. C’erano molti colpiti. ”
Anche in prigione, sotto tremenda pressione, è possibile condividere la propria fede.
RISPOSTA:
Oggi deciderò di usare la mia libertà di condividere la mia fede con gli altri nell’oscurità spirituale.
PREGHIERA:
Il Signore può anche altri prigionieri cristiani in tutto il mondo avere il coraggio e l’opportunità di condividere il loro amore per Te oggi.

========================

Robin Hood ] Dodò Correia è stato bloccato? answer ] king Israel Unius REI LEVIATHAN [ +Robin Hood about: Dodò Correia? non ha mai avuto relazione con me! scrivimi [email protected] robin mi puoi contattare? 3205708054 io sono sempre qui https://plus.google.com/104492969716222496156/posts/YcdLk3VvwBD ], di questo dodò ho fatto soltanto un copia incolla della sua pagina ed evidente qualcosa deve essere andato storto tra lui e il NUOVO ORDINE MONDIALE!
https://plus.google.com/104492969716222496156/posts/YcdLk3VvwBD

==========================

è la LEGA ARABA che pretende GERUSALEMME come sua copitale, perché il loro demonio Allah: in Arabia Saudita gli ha detto che, maomettani devono fare il Califfato di Roma, anche! ] Shalom Lorenzo, This past week, Palestinian leader Abbas recently met President Trump at the White House. It’s critical that we see through Abbas’ gracious smiles and understand what we are really dealing with. A few months ago, the Palestinian leader asked world leaders to ensure that Trump does not uphold his pledge to move the US embassy to Jerusalem, due to its “disastrous impact on the peace process and stability of the entire region.”
Abbas has repeated refused to accept the Jewish People’s right to ANY part of the Land of Israel. And he insists on paying terrorist murderers in Israeli jails.
Although Trump is adamant about making the deal of the century, the Palestinians will accept nothing less than a state with Jerusalem as its capital.
The latest anti-Israel UN resolution that passed this week, ironically on Israel Independence Day, once again denies the Jewish People’s right to Jerusalem, their eternal capital. Just another reminder of what Israel is up against… We CANNOT let the Palestinians, the UN and world leaders take Jerusalem away from the people of Israel. It’s time to set the record straight! Join 500,000 Who Support Permanent Israeli Control of Jerusalem
If you already signed, please FORWARD to your family and friends.
We have already collected over 500,000 names of people from around the world who support Israel’s eternal rights to Jerusalem. This is historic!
In an upcoming ceremony, United with Israel will personally present our book of 500,000+ names to Jerusalem Mayor Barkat, in honor of the 50th anniversary of the reunification of Jerusalem (1967-2017). In advance of President Trump’s visit to Israel on May 22, United with Israel is making arrangements to present a book to Mr. Trump while he is in Jerusalem.
Add Your Name to the Growing List of Supporters of a United Jerusalem
Everyone who signs will have their name displayed on a massive United with Jerusalem banner that will be publicly displayed on the walls of Jerusalem.
NOW IS THE TIME – to stand up to Abbas, the UN and world leaders and to affirm the timeless connection of the Jewish people to all of Jerusalem.
NOW IS THE TIME – to say ‘YES’ to a united Jerusalem under Israeli control.
NOW IS THE TIME – to support President Trump’s pledge to move the US embassy to the eternal capital of Israel.
Click Here to Support Israel’s Eternal Rights to Jerusalem
Join us in feeling proud to declare unequivocal support for keeping Jerusalem, the eternal capital of Israel, under permanent Israeli control.
Jerusalem is NOT up for negotiation.
Thank you for helping Israel in such a meaningful way.
With Blessings from Israel,
The ‘United with Israel’ Family
PS – We URGE you to please forward this to your family and friends. Give them the opportunity to make a real difference by standing united with Israel.
Sign Your Name in Support of Israeli Control of Jerusalem
================

è la LEGA ARABA che pretende GERUSALEMME come sua capitale, perché il loro demonio Allah: in Arabia Saudita gli ha detto che, maomettani devono fare il Califfato di Roma, anche! ] Shalom Lorenzo, Questa settimana scorsa, il leader palestinese Abbas ha recentemente incontrato il presidente Trump alla Casa Bianca. È fondamentale che vediamo attraverso i sorrisi graziosi di Abbas e capiamo cosa stiamo affrontando. Alcuni mesi fa, il leader palestinese ha chiesto ai leader mondiali di assicurare che Trump non rispetta il suo impegno a trasferire l’ambasciata statunitense a Gerusalemme a causa del suo “impatto disastroso sul processo di pace e sulla stabilità dell’intera regione”.
Abbas ha ripetutamente rifiutato di accettare il diritto del popolo ebraico a qualsiasi parte del territorio di Israele. E insiste sul pagamento di assassini terroristici nelle carceri israeliane. Anche se Trump è convinto a fare il giro del secolo, i palestinesi accettano nulla di meno di uno stato con Gerusalemme come capitale.
L’ultima risoluzione anti-Israele dell’ONU che passò questa settimana, ironia per la Giornata dell’Indipendenza di Israele, ancora una volta nega il diritto dei popoli ebraici a Gerusalemme, la loro capitale eterna. Solo un altro ricordo di quello che Israele è contro …
Non possiamo permettere che i palestinesi, i leader delle Nazioni Unite e del mondo portino via la Gerusalemme dal popolo di Israele. È giunto il momento di regolare la registrazione! Unisciti a 500.000 che sostengono il controllo israeliano permanente di Gerusalemme. Se hai già firmato, ti preghiamo FORWARD alla tua famiglia e agli amici.
Abbiamo già raccolto oltre 500.000 nomi di persone provenienti da tutto il mondo che sostengono i diritti eterni di Israele a Gerusalemme. Questo è storico!
In una prossima cerimonia, United con Israele presenterà personalmente il nostro libro di 500.000+ nomi al sindaco di Gerusalemme Barkat, in onore del 50 ° anniversario della riunificazione di Gerusalemme (1967-2017).
Prima della visita del Presidente Trump in Israele il 22 maggio, United con Israele si impegna a presentare un libro a Trump mentre è a Gerusalemme.
Aggiungi il tuo nome all’elenco crescente di sostenitori di una Gerusalemme unita
Chiunque firmerà avrà il suo nome visualizzato su un massiccio United con bandiera di Gerusalemme che sarà pubblicamente mostrato sulle mura di Gerusalemme.
ORA IL TEMPO – per affrontare Abbas, i leader dell’ONU e del mondo e affermare la connessione senza tempo del popolo ebraico a tutta Gerusalemme.
Ora è il tempo – per dire ‘SÌ’ a una Gerusalemme unita sotto il controllo israeliano.
ORA IL TEMPO – per sostenere l’impegno del Presidente Trump di spostare l’ambasciata americana nella capitale eterna di Israele.
Clicca qui per sostenere i diritti eterni di Israele a Gerusalemme
Unisciti a noi nella sensazione di essere orgogliosi di dichiarare un supporto inequivocabile per mantenere Gerusalemme, la capitale eterna di Israele, sotto il controllo permanente israeliano. Gerusalemme non è in procinto di negoziare. Grazie per aver aiutato Israele in modo così significativo. Con Benedizioni da Israele,
La famiglia ‘United with Israel’
PS – Vi preghiamo di trasmetterti questa comunicazione a tutta la famiglia e gli amici. Dacci loro l’opportunità di fare una vera e propria differenza in piedi insieme a Israele.
Firmate il tuo nome a sostegno del controllo israeliano di Gerusalemme
================

The Times of Israel Daily Edition? lui non sa che “pope” si scrive con “P maiscola, ie,” Pope! e non ha importanza se lui è un massone che deve andare all’inferno, perché tutti lo sono in Israele: anche loro i massoni!
================

slum Obama Satana 322 NWO SPA FED ] pope-billionaire: When Francis meets Trump? really? … o no! bassifondi? si noi abbiamo un PAPA dei bassifondi, e la Chiesa non ha un problema di ricchezze materiali, che queste sono soltanto calunnie!

nessuno meglio degli islamici, loro fingono di essere agnelli in Arabia Saudita: ed invece sono lupi feroci del genocidio shariah! Il presidente americano Donald Trump (a destra) ha dichiarato congiuntamente con il presidente dell’Autorità palestinese Mahmoud Abbas nella Sala Roosevelt della Casa Bianca, il 3 maggio 2017. Trump rimuove il tweet dicendo che era ‘onore’ di ospitare Abbas. US President Donald Trump (right) giving a joint statement with Palestinian Authority President Mahmoud Abbas in the Roosevelt Room of the White House, May 3, 2017.
Trump removes tweet saying it was ‘honor’ to host Abbas

=======================

gli israeliani si devono subito fondere con i palestinesi per non essere colpiti dai missili nucleari iraniani! ] questo è un motivo strategico! [ Netanyahu warns Israel not bound by 2015 Iranian nuclear nuke deal ] questo è un motivo strategico! Netanyahu mette in guardia Israele non vincolato entro il 2015 di Iran nucleare nucleare deal]

transilvania romania tomba Dracula ] windows10 mi ha prima cambiato la password con quella di outlook e poi, mi ha detto che mi avrebbero perdonato, se io avessi pensato che si trattava di una tomba medioevale, ma, invece era tomba in castello DRACULA! [ quello, che io avevo pensato, però era circa una Prigione sotterranea, una storia di satanisti cannibali Kim-Jong-un, vampiri demoni, ecc… che questo è proprio l’inferno dove io vi spingerò tutti per avere respinto la mia misericordia! … così la smettere di fare gli spiritosi con me!

=====================

Trump’s itinerary shows bid for coalition to back peace, tackle Iran, fight terrorism, President will start in Saudi, to discuss struggle against extremism and seek conditions for Palestinian deal; then he’ll come to Israel, underlining he’s not Obama gay lobby Sodoma scam 666 GENDER Darwin le scimmie! ma, che lui non ha nessun potere di controllare il Nuovo Ordine Mondiale, e quindi lui non ha nessuna possibilità di poter trovare una soluzione alla guerra modiale che i farisei stanno per scatenare per colpa dei sauditi, che si oppongono al regno di Israele!!

L’itinerario di Trump indica l’offerta per la coalizione per riprendere la pace, affrontare l’Iran, combattere il terrorismo, il presidente partirà in Saudita per discutere della lotta contro l’estremismo e cercare condizioni per l’affare palestinese; Poi verrà in Israele, sottolineando che non è Obama
===================

e il pesce puzza sempre dalla Testa: occhio di Polifemo Lucifero Rothschild sistema banche centrali: sulla piramide massonica regime Bilderberg! QUESTI USURAI DEL TALMUD BAAL CULTO, HANNO PROGETTATO LA RELIZZAZIONE DI OGNI SHOAH CONTRO IL LORO POPOLO! UNESCO ratifies contentious resolution denying Israeli links to Jerusalem, An aerial view of Jerusalem, on December 12, 2013. Executive board of UN cultural agency fully adopts text that raised Israel’s ire, leading Netanyahu to announce cuts in payments to international body

L’UNESCO ha ratificato la risoluzione controversa negando i collegamenti israeliani a Gerusalemme, una veduta aerea di Gerusalemme, il 12 dicembre 2013. Il consiglio direttivo dell’agenzia culturale dell’ONU approva completamente il testo che ha sollevato l’ira di Israele, portando Netanyahu ad annunciare tagli dei pagamenti a organismi internazionali

QUESTE INFORMAZIONI CALUNNIOSE SONO TERRORISMO DI REGIME BILDERBERG BANCHE CENTRALI! E PERCHé NON HANNO AGGIUNTO CHE LE PEN CACCERà ANCHE I GAY, CHE SE LO FACESSE? GLI OMOSESSUALI ONESTI E NON INDEMONIATI? LORO NON SI SENTIREBBERO PIù STRUMENTALIZZATI! My beloved France is burning, Blog: A French-born law prof. fears the tolerant land of his youth will be unrecognizable if Le Pen wins; she’ll start with the Muslims and end with the Jews. La mia amata Francia sta bruciando, Blog: Una legge francese-nata prof. Teme che la terra tollerante della sua gioventù sarà irriconoscibile se Le Pen vince; Comincerà con i musulmani e terminerà con gli ebrei

===================
questo ragazzo di  Bernie Sanders lui è passato attraverso molti traumi nella sua vita, ed il suo curriculum non è lineare.. tuttavia noi dobbiamo incoraggiare gli uomini di “buona volontà ” come lui! Why Bernie Sanders defending Israel on Al-Jazeera is a big deal, Standard-bearer of the American left robustly rejects Boycott, Divestment and Sanctions movement on TV network known for critical coverage of Israel

Perché Bernie Sanders che difende Israele su Al-Jazeera è un grosso problema, il portavoce standard della sinistra americana respinge con forza il movimento di Boycott, Divestment e Sanctions in rete televisiva noto per la copertura critica di Israele
==================

questa è una donna molto istruita, simpatica e intelligente! Queen of Jewish cuisine Joan Nathan timewarps to biblical kings in new cookbook. INTERVIEW ‘King Solomon’s Table’ gives readers a taste of international Jewish culinary history, dating from the Bible

Regina della cucina ebraica Joan Nathan timewarps ai re biblici nel nuovo libro di cucina.
INTERVISTA La Tabella di Re Salomone fornisce ai lettori un gusto della storia culinaria ebraica internazionale, data dalla Bibbia

===========================

dopo che Saud SALMAN ha insegnato a Boko Haram che tutta la civiltà occidentale è un peccato, per la Bibbia? poi, però ha capito che forse si stava sbagliando! Saudi Arabia said easing some restrictions on women, Illustrative: Saudi women visit the Saudi Travel and Tourism Investment Market fair in Riyadh, Saudi Arabia, on March 29, 2010.
Male guardian’s consent no longer required for study and travel

Arabia Saudita ha detto di allentare alcune restrizioni sulle donne, Illustrative: le donne saudite visitano la fiera Saudi Travel and Tourism Market Market di Riyadh, Arabia Saudita, il 29 marzo 2010.
Il consenso maschio non è più necessario per lo studio e il viaggio

=======================

The only thing that is definitely right? Is the one you always have to have a criminologist Unius REI: close to you, before talking with a maomettan islaist talmud pharisees any shariah! ] [ l’unica cosa che è sicuramente giusta? è quella che bisogna sempre avere un criminologo Unius REI: vicino a te, prima di parlare con un maomettano qualsiasi shariah: in NWO SPA FED FMI ALLAH AKBAR! ] In the Palestinian hunger strike, politics is only half the story, ANALYSIS Marwan Barghouti may win big from the mass fast, but an Israeli criminologist argues Israel could benefit from giving at least one of his demands consideration. Nello sciopero della fame palestinese, la politica è solo la metà della storia
ANALISI Marwan Barghouti può vincere grande dalla massa veloce, ma un criminologo israeliano sostiene che Israele potrebbe trarre vantaggio dal dare almeno una delle sue richieste

i leader cristiani e tutti i politici sono tutti dei cani muti, nessuno di loro dirà mai che, la shariah uccide centinaiai di innocenti martiti cristiani, ogni giorno, nella LEGA ARABA dei nazisti shariah: che Corano alla mano: loro pretendono: stupri, rapine, violenze, matrimoni forzati: anche il pagamento la jihzia dai martiri cristiani: che sono sopravvissuti alla loro malvagità: tutto il satanismo di Allah e Maometto! Archbishop of Canterbury makes surprise Gaza visit, Head of Church of England tours two hospitals and a World War I British cemetery as part of his 10-day Holy Land trip ,
Arcivescovo di Canterbury fa visita a Gaza, capo della Chiesa d’Inghilterra percorre due ospedali e una guerra mondiale cimitero britannico come parte del suo viaggio di sette giorni in Terra Santa

my ISRAEL ] certo che li sento gridare, come scimmie dell’inferno! MA QUESTA è LA VERITà: NESSUNO DEI MIEI NEMICI HA ARGOMENTI VALIDI CONTRO DI ME!

IN ITALIA? è TUTTo il CONTRARIO! Mogherini e Boldrini Bilderberg culto SpA BCE SpA: i traditori! ] Six soldiers to be punished after Lebanese man walked into Israel. Deputy company commander dismissed from position, battalion head censured for failing to prevent border infiltration

Sei soldati da punire dopo che l’uomo libanese entrò in Israele. Il vice comandante dell’azienda ha respinto da posizione, battaglione testa censurato per non aver impedito l’infiltrazione di confine

================

non abbiamo un problema con tutto questo, ma, è il nazismo della shariah che ha dichiarato la sua guerra di religione a genere umano! ADL slams Trump’s order on religious freedom while OU commends it, Jewish civil rights group says measure is troubling as Orthodox Union praises president for upholding religious freedom for all Americans

L’ADL sconfigge l’ordine di Trump sulla libertà religiosa mentre l’OU lo gradisce, il gruppo di diritti civili ebraici dice che la misura è preoccupante poichè l’Unione ortodossa loda il presidente per sostenere la libertà religiosa per tutti gli americani

=================

a #IRAN ] se tu pensi di non poter migliore il mondo con la guerra mondiale, poi, tu devi rinoscere che: quella perversione massonica di ISRAELE, ha gli strumenti POLITICI: per portare a JHWH: tutto il SUO mondo di SatAna Rothschild e Bilderberg! QUINDI TU DOVRESTI LAVORARE INSIEME a me, ED INSIEME ai SAUDITI: PER IL NOSTRO REGNO PERSIANO DI ISRAELE! As Israeli bill to ban binary options stalls, Canada prepares law of its own, Binary options are not legal in Canada, but new legislation will make that fact explicit. Official vows endless battle, as some Israeli firms move operations overseas Come legge israeliana per vietare le bancarelle binarie, il Canada prepara la propria legge, le opzioni binarie non sono legali in Canada, ma una nuova legislazione renderà esplicito questo fatto. Il voto ufficiale impegna battaglia infinita, come alcune imprese israeliane spostano le operazioni all’estero

=======================

è vero che i poteri dello stato sono indipendenti, cioè se non esisteva la massoneria, ecco perché: Farisei non devono pensare di fare un GOLPE contro Netanyahu per futili motivi!! All the king’s horses and all the king’s men, Trump’s imminent arrival is a cause for celebration and preparation, while Netanyahu’s legal woes are either front or back page material

Tutti i cavalli del re e tutti gli uomini del re, l’arrivo imminente di Trump è una causa di celebrazione e di preparazione, mentre le pene legali di Netanyahu sono sia materiale frontale che retro

il popolo si deve liberare dei massoni parassiti! se, Hollande e Obama sono stati cacciati, poi, perché bisogna dare un voto alla Merkel-Macron? lui e loro sono il regime Rothschild Bilderberg alto tradimento costituzionale il signoraggio bancario!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/05/06/campagna-macron-denuncia-attacco-hacker_9ed339ef-c56c-493e-8dff-eadbd7e8e939.html

lorenzojhwh GOLEM Unius REI LEVIATHAN [email protected] ] [ il mio canale di “MERKEL DHIMMI”? NON mi è stato restituito ancora! io spero che i miei ministri siano tolleranti con Google e youtube, cioè, se loro hanno paura dei Farisei e dei loro sacerdoti di Satana nel NWO!
https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion

my ISRAEL ] tu ti ricordi che quando noi eravamo bambini noi leggevamo i fumetti di: Asterix (nell’originale francese Astérix o Astérix le Gaulois) ? ok Asterix diceva sempre: “sono strani questi romani!” ] [ ed in effetti anche per me: i satanisti cannibali della CIA e loro salafiti sauditi shariah nel NWO: del genocidio Erdogan new ottomano sultanato impero califfato di Roma? sono molto strani! MI SEMBRANO TUTTI delle PERSONE con IRRIMEDIABILI PROBLEMI di EQUILIBRIO MENTALE!

SALMAN SAUDI ARABIA ] questi dicono che tu hai perso la guerra dei terroristi ISIS Al-Nusra, è vero? ] ALLORA PERCHé HAI UCCISO TUTTI I MARTIRI DELLA SIARIA E DI IRAK IN CAMBIO DI NIENTE? [ I sauditi travolti dalle manovre politico-militari in Siria, Quando si legge ciò che
succede a Darah, si avrà l’impressione che il castello di carte saudita
sia crollato. Se si vuole sapere perché Jaysh al-Islam s’è
recato ad Astana IV, anche se è inestricabilmente legato all’Arabia
Saudita, si pensi alle concessioni che l’Arabia Saudita vorrebbe
estorcere. Già il Jaysh al-Islam ha accettato l’istituzione di
“zone di de-conflitto” che non sono altro che le “zone di non volo”
presentate per circa 5 anni in Siria. Ma la differenza è che le zone
limitano i combattimenti a tutte le parti, compresi gli Stati Uniti, ad
eccezione delle operazioni contro SIIL e Jabhat al-Nusra/al-Qaida e loro cloni. Non fatevi ingannare, Jaysh al-Islam ha appena annunciato la fine dell’operazione Schiaccia al-Nusra
nel Ghuta orientale, e non è un annuncio molto intelligente. Ciò
significa che l’Arabia Saudita non concederà nulla e non parteciperà
all’eliminazione di un importante alleato come al-Qaida.
All’Arabia Saudita è stato detto che l’Esercito arabo siriano
semplicemente sposta le forze verso aree di maggiore interesse. Mettendo
il Ghuta nelle aree di deconflitto, l’EAS può spostarsi in aree come
Idlib e Dayr al-Zur per finirla con i nemici peggiori. L’Arabia Saudita
non avrà nulla. Gli scimpanzé sauditi sanno che nel momento in cui al-Qaida sarà sconfitta, l’Esercito arabo siriano punterà le armi sugli altri terroristi, come il Jaysh al-Islam. L’Esercito arabo siriano ha spezzato la schiena alla resistenza wahhabista con la strategia dell’assedio.

SALMAN SAUDI ARABIA ] io spero che tu non vorrai dare a me la colpa della tua disfatta! [  questi dicono che tu hai perso la guerra dei terroristi ISIS Al-Nusra, IN SIRIA E IRAQ è vero? ]

Rispondi a questo post replicando sopra di questa linea
Nuovo articolo su Aurora

I sauditi travolti dalle manovre politico-militari in Siria
di sitoaurora

Ziad al-Fadil, Syrian Perspective 5/5/2017Quando si legge ciò che succede a Darah, si avrà l’impressione che il castello di carte saudita sia crollato. Se si vuole sapere perché Jaysh al-Islam s’è recato ad Astana IV, anche se è inestricabilmente legato all’Arabia Saudita, si pensi alle concessioni che l’Arabia Saudita vorrebbe estorcere. Già il Jaysh al-Islam ha accettato l’istituzione di “zone di de-conflitto” che non sono altro che le “zone di non volo” presentate per circa 5 anni in Siria. Ma la differenza è che le zone limitano i combattimenti a tutte le parti, compresi gli Stati Uniti, ad eccezione delle operazioni contro SIIL e Jabhat al-Nusra/al-Qaida e loro cloni. Non fatevi ingannare, Jaysh al-Islam ha appena annunciato la fine dell’operazione Schiaccia al-Nusra nel Ghuta orientale, e non è un annuncio molto intelligente. Ciò significa che l’Arabia Saudita non concederà nulla e non parteciperà all’eliminazione di un importante alleato come al-Qaida. All’Arabia Saudita è stato detto che l’Esercito arabo siriano semplicemente sposta le forze verso aree di maggiore interesse. Mettendo il Ghuta nelle aree di deconflitto, l’EAS può spostarsi in aree come Idlib e Dayr al-Zur per finirla con i nemici peggiori. L’Arabia Saudita non avrà nulla. Gli scimpanzé sauditi sanno che nel momento in cui al-Qaida sarà sconfitta, l’Esercito arabo siriano punterà le armi sugli altri terroristi, come il Jaysh al-Islam. L’Esercito arabo siriano ha spezzato la schiena alla resistenza wahhabista con la strategia dell’assedio. Forzando i ratti a riconoscere la sconfitta e ad accettare trasferimenti umilianti per Idlib, l’Esercito arabo siriano ha effettivamente liberato la maggior parte delle aree importanti presso la capitale e presso Homs. A ciò si aggiunga la liberazione della Provincia orientale di Homs, in particolare i giacimenti di petrolio e gas; la liberazione di Aleppo e la sua risurrezione a principale polo industriale della Siria; il fatto incontrovertibile che l’offensiva turco-terroristica su Lataqia è fallita; che l’Esercito arabo siriano ottiene la vittoria totale nel nord della provincia di Hama ed anche l’avanzata dell’EAS su Darah, particolarmente importante perché il MOK, il centro operativo terroristico congiunto in Giordania guidato dagli Stati Uniti, subirà un grave cataclisma. La telefonata tra Vladimir Putin e Donald Trump è notevole per via dell’accordo per stabilire le “zone di de-conflitto”. Ma non si è discusso solo di questo. Se non si possono avere prove dirette che Putin abbia avuto la promessa da Trump di ridimensionare il ruolo statunitense nel MOK, mi fu detto che i movimenti nelle varie basi del MOK presso Amman accelerano verso lo smantellamento. Se ciò è vero, gli Stati Uniti avranno molto da spiegare quando Donald Trump visiterà Riyadh. Ciò che potrebbe spiegare benissimo perché il Jaysh al-Islam abbia ottenuto via libera per Astana IV sono i sauditi che si vedono andare in fumo i piani e che devono assicurarsi di non essere ignorati. Sono pienamente consapevoli che l’Iran è il vincitore, e ne sono sconvolti, perché in ultima analisi sono rovinatissimi e non hanno la minima parvenza d’intelligenza umana.
A Darah, i combattimenti continuano senza sosta nel sud. Ciò indica che i pianificatori del MOK perdono il controllo degli alleati terroristi. Oggi, il Jaysh al-Mutaz (dal nome di un califfo abbaside) si è scontrato contro il Jabhat Thuar al-Suriya (Fronte dei rivoluzionari della Siria), a Darah, per differenze su ruoli specifici che ciascun gruppo doveva svolgere nell’assaltare l’Esercito arabo siriano ad al-Manshiya. Infatti, denominarono l’attacco “Battaglia per il quartiere al-Manshiya”, elemento della strategia globale gestita dal MOK in Giordania chiamata “Combattimento fino alla morte e senza umiliazione”. Giuro, è questo il nome. In ogni caso, Jabhat Thuar al-Suriya iniziava la battaglia attaccando il Jaysh al-Mutaz, con numerosi ratti terroristi di entrambi i gruppi uccisi. Inutile dire che l’EAS non interverrà, ma invece guarderà con gioia i ratti sbranarsi a vicenda. L’unica curiosità è il coinvolgimento di Jabhat al-Nusra/al-Qaida che inviava un gruppetto della sua feccia più virulenta per riprendersi il corpo del gran capo del gruppo chiamato Qatibat Shuhada Huran, tale Hasan al-Masalimah; cosa interessante, fu ucciso involontariamente mentre si recava verso la zona dei combattimenti. Darah è l’ultima carta dell’Arabia Saudita. Se i puzzolenti wahhabisti arrafferanno la città, sarà un passo significativo verso la balcanizzazione della Siria secondo le linee proposte dai falchi ashkenazi della Palestina Occupata. Ma non funziona, e con le zone di de-conflitto attivate, l’EAS avrà ancora più truppe per sradicare i microbi che infestano la Siria meridionale. E se è vero che Trump si affianca a Putin riducendo il ruolo degli USA in Giordania, allora il morale dei terroristi sarà un fattore del tempo necessario per sterminarli. Vi sono alcune voci secondo cui la Gran Bretagna progetta certe manovre aeree sulla Siria. Se è vero, sarà perché l’Arabia Saudita cerca disperatamente di nascondere la propria ignominia.Traduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora
sitoaurora | maggio 6, 2017 alle 14:53 | Etichette: agente d’influenza, agenti d’influenza, Al-Qaeda, anti-egemonia, anti-egemonismo, anti-terrorismo, antiatlantismo, antiterrorismo, Arabia Saudita, Asia del sud-ovest, Asse della resistenza, asse sciita, atlantismo, black operation, CIA, colonialismo, controterrorismo, covert operation, Covert Operations, Damasco, egemonia, egemonismo, Esercito Arabo Siriano, fratellanza mussulmana, fratellanza musulmana, Fratelli mussulmani, Fratelli musulmani, GCC, geoinfluenza, Geopolitica, Geostrategia, guerra a bassa intensità, guerra asimmetrica, guerra coperta, guerra d’influenza, guerra d’informazione, guerra d’intelligence, guerra di 4.ta generazione, guerra di propaganda, guerra per procura, guerra settaria, Imperialismo, infiltrazione, infiltrazioni, integralismo, integralisti, intelligence, invasione, invasioni, invasori, Iran, Iran-Iraq-Siria, islamismo, islamisti, islamo-atlantismo, islamo-imperialismo, islamo-liberismo, islamo-sionismo, legione islamista, Mashreq, Medio oriente, medioriente, Mediterraneo, mercenari, missioni segrete, mondialismo, mondializzazione, Mondo Multipolare, multipolarismo, NATO, neoconservatori, neoimperialismo, North Atlantic Treaty Organization, Nuovo ordine mondiale, operazioni belliche, operazioni coperte, operazioni occulte, operazioni psicologiche, operazioni speciali, organizzazioni terroristiche, politica della sicurezza, politica internazionale, politica occulta, politica regionale, Propaganda, relazioni internazionali, Repubblica araba di Siria, Repubblica Araba Siriana, rivoluzione colorata, Russia, sabotaggi, sabotatori, salafismo, servizi di sicurezza, servizi segreti, settarismo, sfera d’influenza, Sionismo, Siria, sovranismo, sovranità, sovversione, sovversivismo, special operation, special operations, spionaggio, strategia, sub-imperialismo, taqfirismo, taqfiriti, tattica, terrorismo, terrorismo di Stato, terroristi, USA, vicino oriente, wahhabismo | Categorie: Geopolitica, Imperialismo | URL: http://wp.me/p1qi5U-7tP
I sauditi travolti dalle manovre politico-militari in Siria

==============
Freedom for ASIA BIBI in a Pakistani Pakistani Demon of Shariah Islamic! Join the petition that we will send to Jan Figel, special representative for the promotion of freedom of religion or belief outside the European Union.
Together we can make our institutions heard our voice and pressures for the case to come soon to a definitive solution.

libertà per ASIA BIBI in un Pakistan esorcizzato dei demoni della shariah islamica! Unisciti anche tu alla petizione che invieremo a Jan Figèl, rappresentante speciale per la promozione della libertà di religione o di credo al di fuori dell’Unione Europea.
Insieme possiamo far sentire alle istituzioni la nostra voce e fare pressioni affinché il caso arrivi presto a una soluzione definitiva.

======================

povere vittime pecore e schiavi del TALMUD satanico e della Kabbalah magia nera! .. adesso capisco perché JHWH mi ha costretto a fare un mutuo ipotecario, perché lui sapeva che io avrei fatto mettere a morte tutti i massoni! “Manovrina”, diventa più facile il pignoramento immobiliare
idealista/news | Mercoledì 03 maggio 2017
Nella manovrina voluta da Bruxelles per ridurre il deficit italiano c’è una norma che rende più facile i pignoramenti immobiliari per la seconda casa. Con la modifica introdotta, infatti, il Fisco potrà espropriare un immobile diverso dalla prima abitazione se il debitore possiede un patrimonio immobiliare complessivo del valore minimo di 120 mila euro.
Leggi tutto
Bankitalia: “Si consolida la ripresa del mattone, per le banche meno rischi”
idealista/news | Martedì 02 maggio 2017
Immagine – Bankitalia:
Buone notizie per il mercato immobiliare nell’ultimo rapporto sulla stabilità finanziaria di Bankitalia. Nel nostro Paese, infatti, si consolida la ripresa del mattone, soprattutto per quanto riguarda il versante delle compravendite di case, anche se i volumi di scambio sono inferiori ai livelli pre-crisi. Si riducono anche i rischi per le banche legati al settore, mentre per quanto riguarda i prezzi, dopo una prolungata flessione, si è giunti a una stabilizzazione, sia nel comparto delle abitazioni sia in quello non residenziale.

==================
così il demonio Allah ha detto a Mecca Caaba, che i maomettani possono dichiarare guerra a chi? QUESTA è LA VOLTA GIUSTA CHE TUTTI I PALESTINESI FINISCONO IN SIRIA! Even some moderate residents now talk of conflict as the only way to bring the Strip out of its misery. As winds of war rise, Israel must decide whether to pull the plug on Gaza, The PA won’t pay for the Hamas-run Strip’s electricity any longer. Should Israel finance the power supply for a terrorist regime committed to its destruction?

Anche alcuni abitanti moderati parlano di conflitti come l’unico modo per portare la Strip fuori dalla sua miseria. Mentre i venti della guerra aumentano, Israele deve decidere se tirare la spina a Gaza, La PA non pagherà più l’elettricità di Strip di Hamas. Dovrebbe Israele finanziare l’alimentazione elettrica per un regime terroristico impegnato nella sua distruzione?

LA COESISTENZA NON è POSSIBILE PER LA SHARIAH DELLE LEGA ARABA: CHE è SATANISMO E NAZISMO DEL GENOCIDIO ISLAMICO! ] Michigan synagogue cancels Noa concert in face of right-wing protests. [ LA SOLUZIONE A DUE STATI HANNO AVUTO 66 ANNI DI TERRORISMO PER DIMOSTRARE CHE NON POTEVA FUNZIONARE.. ALLORA LA LEGA ARABA SI FACCIA AVANTI CON LE ARMI, OPPURE, SI FACCIA AVANTI CONCEDENDO LO STATO LAICO TEOCRATICO A TUTTI! [ Israeli singer Achinoam Nini has been outspoken in support of a two-state solution and Jewish-Arab co-existence
La sinagoga del Michigan annulla il concerto di Noa a fronte di proteste di destra.
Il cantante israeliano Achinoam Nini è stato protagonista a sostegno di una soluzione a due stati e della coesistenza ebraica-araba

SATAN ARAB LEAGUE ALLAH 666 NWO ] ogni resistenza è futile!

my ISRAEL ] questi ONU OCI NWO [ mi hanno mandato nel partito FdI un Imam a dirmi che: “i cristiani in Pakistan sono come in Paradiso!”

SI DEVE SUBITO RIMEDIARE! ] Macron, the political newbie who may become French president. NON MI PIACE CHE I MEDIA ISRAELIANI ED EBRAICI SI SONO SPINTI SULLA DISINFORMAZIONE CONTRO LE PEN! è EVIDENTE A LORO DEL BENESSERE DELLA FRANCIA E DEI CITTADINI EUROPEI? NON IMPORTA NIENTE! ED IN QUESTO MODO DA STUPIDI STANNO SUSCITANDO IL RISENTIMENTO! … SI DEVE SUBITO RIMEDIARE! French far-right candidate for the presidential elections Marine Le Pen poses after an interview with the Associated Press, Friday, May 5, 2017 in Paris. In last pre-election interview, Le Pen claims she ‘changed everything’

my Israel ] MACRON IL MASSONE FARISEO CULTO BILDERBERG? NON DEVE PASSARE! è VERO LE PEN HA FATTO GRAVI ERRORI DI COMUNICAZIONE, MA QUANTI ERRORI DI COMUNICAZIONE HA FATTO DONALD TRUM? E NESSUNO PUò DIRE CHE OBAMA SAREBBE STATO MEGLIO! La Signora Le Pen in Europa, più di chiunque altro, ha dato un volto a un’idea. Nel mondo il ringraziamento va al Presidente Donald Trump. Perchè ringraziare queste persone? E’ semplice. Nella globalizzazione si sono ristretti gli spazi del dialogo e della democrazia. Contro questo soffocamento culturale e politico non può che esserci una reazione.
La società globalizzata è soffocante quando impone una cappa di consociativismo MASSONICO. Non possiamo discutere, ad esempio, di quanta immigrazione è tollerabile in una Nazione. C’è la presunzione dogmatica dell’accettazione acritica degli immigrati. L’assoluta certezza che sia dovuta l’accoglienza. Perchè accogliere queste persone? In particolare il soccorso in mare è dovuto quando la gente ci si butta appositamente? Su questi argomenti non è concesso un dibattito! Nessuno sa il perché.
Grazie Signora Le Pen per aver messo in discussione la società aperta. Aperta a cosa? Forse aperta a società dove la religione è immanente sulla vita civile? Dobbiamo essere aperti al ruolo inferiore della donna nella società? Nessuno ha spiegato a cosa dobbiamo essere aperti. Quant’è superficiale la società globalizzata e quindi anche l’Unione Europea.

MASADA può dimostrare molte cose, ma la cosa più importante dice che: “questa è la Patria degli ebrei!” PER TUTTI LORO? IO LA RIVENDICO TUTTA! When Donald Trump wanted to hold Miss Universe pageant at Masada. Aerial view of Masada, US president reportedly believed that having a beauty contest at palace built by Judean king Herod would be a good PR opportunity

Quando Donald Trump voleva tenere il concorso di Miss Universe a Masada. Veduta aerea di Masada, presidente degli Stati Uniti, secondo quanto riferito, credeva che avere un concorso di bellezza al palazzo costruito dal re Giudeo Herod sarebbe una buona opportunità PR

SALMAN SAUDI ARABIA ] non dice Gesù di Betlemme che se satana Allah è diviso poi, non può vincere? Perché HAI FATTO IL MIO NEMICO TAQFIRO MENTRE IO TI AMAVO? [ Siria, sterminio tra taqfiri e alleanza curdo-russo-siriana

Lorenzojhwh Uniusrei · Polonia: mega-corteo contro il governo di NATO i massoni fascisti Merkel Bilderberg pravy sector! Migliaia a Varsavia partecipano alla ‘marcia della libertà’
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/05/06/polonia-mega-corteo-contro-il-governo_7120b9e8-c0ea-4ca5-b1f6-2e0a979f4d51.html

TAQFIRO salman saudi arabia ] se Assad avesse abiurato la shariah come io gli ho chiesto e faceva accordi con Netanjahu? lui non avrebbe avuto bisogno di: hezbollah iraniani, russi ecc.. ma si sarebbe salvato da solo e tanti siriani che lui ha fatto morire inutilmente? oggi sarebbero tutti vivi!

LEGA ARABA TAQFIRI SHARIAH Onu Oci ] io lo giuro: “nessuno di voi sopravviverà al satanismo e al genocidio della shariah” [ perché il male che voi volete fare a tutti i popoli del mondo? ricadrà sulla vostra testa! LE VOSTRE DISGRAZIE? SONO APPENA INIZIATE!

Help meet a critical R300 000 goal to provide safe houses for persecuted believers today! Dear Lorenzo, I’m writing with a pressing request. I need to ask you today to help reach a critical R300 000 goal – and meet the needs of some of the world’s most at-risk Christians. In one highly restricted country in the Muslim world – which I can’t risk naming – persecution often flares up so intensely that many of our brothers and sisters are forced to flee their homes. But let me tell you what I can about one of them. Let’s call her “Selina”. Read Selina’s story here – and learn more about what your gift to meet the R300 000 will do to provide safe houses, through local partners, for persecuted believers like her today. Together in His service, Jan Gouws, Executive Director, Open Doors Southern Africa Read Selina’s story >>

Purtroppo avere la possibilità di professare liberamente la fede in Gesù Cristo non è scontato in molti stati, come ad esempio il Pakistan. False accuse di blasfemia sono la scusa per eliminare minoranze religiose, ma a volte anche solo per eliminare un vicino che risulta fastidioso o un concorrente a livello lavorativo.
Questo è inaccettabile! La mia firma e la mia voce per Asia Bibi!
Asia Bibi è uno di questi casi di grave ingiustizia e di privazione della libertà.
Ad oggi prosegue ancora il suo calvario nel braccio della morte di un carcere in Pakistan, in attesa della sentenza definitiva sul suo caso, che nel peggiore dei casi porterà alla condanna a morte.
La mia firma e la mia voce per Asia Bibi!
Unisciti anche tu alla petizione che invieremo a Jan Figèl, rappresentante speciale per la promozione della libertà di religione o di credo al di fuori dell’Unione Europea.
Insieme possiamo far sentire alle istituzioni la nostra voce e fare pressioni affinché il caso arrivi presto a una soluzione definitiva.
La mia firma e la mia voce per Asia Bibi!
Se hai già firmato la petizione, invita i tuoi amici a fare lo stesso!
Dillo ai tuoi amici!
Grida anche tu queste parole: Asia Bibi libera! Libertà per tutti i cristiani!
Un carissimo saluto,
Silvio Dalla Valle
Responsabile Campagna Osservatorio sulla Cristianofobia
Grazie al sostegno dei suoi benefattori, l’Osservatorio sulla Cristianofobia continua il suo impegno di monitoraggio e di denuncia in difesa dei cristiani perseguitati.

======================
ho letto che: ASIA BIBI: era uscita di casa per offrire acqua a delle contadine musulmane, e loro la hanno ringraziata condannandola a morte con calunnie, anche perché, FANATICI TAKFIRI SUNNITI islamici, loro non bevono acqua con i cristiani per paura di contaminarsi! ] [ ancora per pochi giorni puoi fare la differenza tra la libertà e l’ingiusto carcere per Asia Bibi, la donna pakistana cristiana e madre di famiglia, accusata ingiustamente di blasfemia, che rischia di essere condannata a morte.

sciita, franco mele, che si veste da crociato? è sparito da ANSA dopo che io lo ho denunciato! http://jhwhxallahxbrama.blogspot.it/2017/05/musulmano-sciita-veste-da-crociato.html
sorry FRANCO MELE: per la errata citazione: io volevo dire: Mario Bianchi, infatti tu sei un nazi sunnita shariah non è vero? dove hai nascosto la tua libertà di religione, che fine gli hai fatto fare ai diritti umani, come pensi di impostare qualcosa di legale giuridico senza reciprocità? http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2017/05/06/mo-haniyeh-eletto-leader-di-hamas_ee92d45e-f475-43a5-a711-d2e1c57c5029.html

Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio ] [ Francia: aperte indagini su ‘Macronleak’ leak sta per licchinaggio Rothschild e paradisi fiscali isole Kaiman, ecc.. che, lo sanno tutti che il sistema Bancario: Banche CEntrali: regime massonico Bilderberg: alto tradimento costituzionale: loro hanno bisogno dei paradisi fiscali per lavare il loro denaro sporco signoraggio bancario: falso in bilancio: non sindacabile da nessun govenno, perché loro sono l’AMMIRAGLIATO, che è estraneo, alla società civile: e loro stanno nel mare di Satana Allah a Mecca Caaba i sauditi ISIS shariah, grazie ai traditori come MACRON Hollande e Matteo RENZI, e tutti i loro complici della MERKEL!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/05/06/francia-aperte-indagini-su-macronleak_9b52df19-d3da-4780-b0e9-a72d855bb52d.html
========

Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio ] [ ma se le chiese di Satana: LaVey Antony 322 Kerry: erano chiuse? poi, i nostri leader: i farisei Neocon AIPAC: Bilderberg, ecc.. poi, loro come ci potevano andare a fare le cose sporche? [ ‘Nessuna bomba sul volo Egyptair’, Le Figaro, conclusioni inquirenti francesi smentiscono egiziani ] che brutta storia quelli degli aerei che cadono e quella degli aerei di linea che spariscono in un buco da 5metri al PENTAGONO nello 11-09!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2017/05/06/nessuna-bomba-sul-volo-egyptair_69eb4b79-1f04-47ef-9dbb-21d957c5c53b.html

“The Lord is not slow in keeping His promise, as some understand slowness. Instead He is patient with you, not wanting anyone to perish, but everyone to come to repentance.”
(2 Peter 3:9) SHARING FAITH UNDER PRESSURE, Twenty-nine-year-old Maryam Rostampour and thirty-two-year old Marzieh Amirizadeh spent 259 days in Tehran’s notorious Evin prison in 2009 in Iran. They had to overcome the fear of life imprisonment and the possibility of execution because they loved and followed Jesus Christ. They had to remain strong through weeks in solitary confinement, and endless hours of interrogation by Iranian officials and religious leaders. They had to endure months of harsh living conditions and debilitating sickness. In their first interview (with Sam Yeghnazar of Elam Ministries), they shared what life was like in prison and how they survived.
Maryam commented, “When we were arrested most of the guards treated us badly, especially when they knew we had been involved in evangelism. They would curse us and would not let us drink water from the public tap or use the wash basin. But this changed and eventually they asked us to pray for them.”
Marzieh said, “Some [prisoners] called us ‘Dirty, unclean, apostates,’ but their opinion changed and they asked for forgiveness. We had become an example to them and they would take our side.”
Maryam added, “At Evin Prison the well-educated political and business prisoners called us ‘Mortad Kasif’ (Unclean apostates). In less than a month everything changed. As they got to know us, they were curious about our faith, they respected us and called upon us to sort out arguments they had between themselves.”
When asked if any prisoners came to faith, she said, “Yes. There were those who accepted Christ. When we were in Vozara [the first prison the women were taken to] we prayed the sinner’s prayer with many of the prostitutes. They prayed themselves and we prayed for them. But there were others who were too frightened to confess their faith. There were many who were impacted.”
Even in prison, under tremendous pressure, it is possible to share one’s faith.
RESPONSE:
Today I will resolve to use my freedom to share my faith with others in spiritual darkness.
PRAYER:
Lord may other Christian prisoners around the world have the courage and opportunity to share their love for You today.

Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio ] tutti i nostri politici UE USA CINA RUSSIA, ecc.. e i nostri Governi G7, ecc.. sono delle formiche di fronte alla MASSONERIA internazionale, regime Bilderberg: Sistema Spa Satanismo e Banche centrali Entità demoniaca e Governo Ombra mondiale. Ecco perché, i nostri politici sono impotenti ed hanno paura! ecco perché, tutte le NAzioni del mondo si devono accordare per istituire una metafisica monarchia nel Regno Biblico di Israele: a sovranità monetaria! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2017/05/06/nessuna-bomba-sul-volo-egyptair_69eb4b79-1f04-47ef-9dbb-21d957c5c53b.html

circa il “disastro dell’Airbus dell’Egyptair precipitato nel Mediterraneo il 19 maggio 2016 con 66 persone a bordo” io posso dire soltanto, che, i sauditi della CIA? loro non si dovevano permettere in Egitto ad abbattere l’aereo passeggeri della Russia e a uccidere Giulio Regeni!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2017/05/06/nessuna-bomba-sul-volo-egyptair_69eb4b79-1f04-47ef-9dbb-21d957c5c53b.html

“Il Signore non è lenta nel mantenere la Sua promessa, come alcuni comprendono la lentezza, ma è paziente con te, non volendo che qualcuno perire, ma tutti a venire a pentimento”.
(2 Pietro 3: 9) CONDIVISIONE DELLA FEDE IN UNA PRESSIONE, Maryam Rostampour, trentadue anni e Marzieh Amirizadeh trentadue anni, ha trascorso 259 giorni nel famigerato carcere di Evin nel Teheran nel 2009 in Iran. Dovevano superare la paura della prigionia e la possibilità di esecuzione perché amavano e seguivano Gesù Cristo. Dovevano rimanere forti per settimane in isolamento e ore interminabili di interrogatori da funzionari iraniani e leader religiosi. Dovevano sopportare mesi di dure condizioni di vita e malattie debilitanti. Nella loro prima intervista (con Sam Yeghnazar di Elam Ministries), hanno condiviso la vita come in prigione e come sono sopravvissuti.
Maryam ha commentato: “Quando siamo stati arrestati la maggior parte delle guardie ci ha trattato male, soprattutto quando sapevano che avevamo coinvolto nell’evangelismo. Ci avrebbero maledetti e non avrebbero permesso di bere acqua dal rubinetto pubblico o di utilizzare il bacino di lavaggio. Ma questo è cambiato e alla fine ci hanno chiesto di pregare per loro “.
Marzieh ha detto: “Alcuni [prigionieri] ci hanno chiamato” sporchi, impuri, apostati “, ma il loro parere è cambiato e hanno chiesto perdono. Eravamo diventati un esempio per loro e avrebbero preso il nostro fianco “.
Maryam ha aggiunto: “Nella prigione di Evin i prigionieri politici e professionali ben educati ci hanno chiamato ‘Mortad Kasif’ (apostati impuri). In meno di un mese tutto è cambiato. Mentre ci conoscevano, erano curiosi della nostra fede, ci rispettarono e ci chiamavano a risolvere gli argomenti che avevano tra loro “.
Quando gli viene chiesto se i prigionieri sono venuti alla fede, ha detto: “Sì. C’erano quelli che accettarono Cristo. Quando eravamo a Vozara [la prima prigione che le donne sono state portate] abbiamo pregato la preghiera del peccatore con molte delle prostitute. Si pregavano e abbiamo pregato per loro. Ma c’erano altri che erano troppo spaventati per confessare la loro fede. C’erano molti colpiti. ”
Anche in prigione, sotto tremenda pressione, è possibile condividere la propria fede.
RISPOSTA:
Oggi deciderò di usare la mia libertà di condividere la mia fede con gli altri nell’oscurità spirituale.
PREGHIERA:
Il Signore può anche altri prigionieri cristiani in tutto il mondo avere il coraggio e l’opportunità di condividere il loro amore per Te oggi.

========================

Robin Hood ] Dodò Correia è stato bloccato? answer ] king Israel Unius REI LEVIATHAN [ +Robin Hood about: Dodò Correia? non ha mai avuto relazione con me! scrivimi [email protected] robin mi puoi contattare? 3205708054 io sono sempre qui https://plus.google.com/104492969716222496156/posts/YcdLk3VvwBD ], di questo dodò ho fatto soltanto un copia incolla della sua pagina ed evidente qualcosa deve essere andato storto tra lui e il NUOVO ORDINE MONDIALE!
https://plus.google.com/104492969716222496156/posts/YcdLk3VvwBD

==========================

è la LEGA ARABA che pretende GERUSALEMME come sua copitale, perché il loro demonio Allah: in Arabia Saudita gli ha detto che, maomettani devono fare il Califfato di Roma, anche! ] Shalom Lorenzo, This past week, Palestinian leader Abbas recently met President Trump at the White House. It’s critical that we see through Abbas’ gracious smiles and understand what we are really dealing with. A few months ago, the Palestinian leader asked world leaders to ensure that Trump does not uphold his pledge to move the US embassy to Jerusalem, due to its “disastrous impact on the peace process and stability of the entire region.”
Abbas has repeated refused to accept the Jewish People’s right to ANY part of the Land of Israel. And he insists on paying terrorist murderers in Israeli jails.
Although Trump is adamant about making the deal of the century, the Palestinians will accept nothing less than a state with Jerusalem as its capital.
The latest anti-Israel UN resolution that passed this week, ironically on Israel Independence Day, once again denies the Jewish People’s right to Jerusalem, their eternal capital. Just another reminder of what Israel is up against… We CANNOT let the Palestinians, the UN and world leaders take Jerusalem away from the people of Israel. It’s time to set the record straight! Join 500,000 Who Support Permanent Israeli Control of Jerusalem
If you already signed, please FORWARD to your family and friends.
We have already collected over 500,000 names of people from around the world who support Israel’s eternal rights to Jerusalem. This is historic!
In an upcoming ceremony, United with Israel will personally present our book of 500,000+ names to Jerusalem Mayor Barkat, in honor of the 50th anniversary of the reunification of Jerusalem (1967-2017). In advance of President Trump’s visit to Israel on May 22, United with Israel is making arrangements to present a book to Mr. Trump while he is in Jerusalem.
Add Your Name to the Growing List of Supporters of a United Jerusalem
Everyone who signs will have their name displayed on a massive United with Jerusalem banner that will be publicly displayed on the walls of Jerusalem.
NOW IS THE TIME – to stand up to Abbas, the UN and world leaders and to affirm the timeless connection of the Jewish people to all of Jerusalem.
NOW IS THE TIME – to say ‘YES’ to a united Jerusalem under Israeli control.
NOW IS THE TIME – to support President Trump’s pledge to move the US embassy to the eternal capital of Israel.
Click Here to Support Israel’s Eternal Rights to Jerusalem
Join us in feeling proud to declare unequivocal support for keeping Jerusalem, the eternal capital of Israel, under permanent Israeli control.
Jerusalem is NOT up for negotiation.
Thank you for helping Israel in such a meaningful way.
With Blessings from Israel,
The ‘United with Israel’ Family
PS – We URGE you to please forward this to your family and friends. Give them the opportunity to make a real difference by standing united with Israel.
Sign Your Name in Support of Israeli Control of Jerusalem
================

è la LEGA ARABA che pretende GERUSALEMME come sua capitale, perché il loro demonio Allah: in Arabia Saudita gli ha detto che, maomettani devono fare il Califfato di Roma, anche! ] Shalom Lorenzo, Questa settimana scorsa, il leader palestinese Abbas ha recentemente incontrato il presidente Trump alla Casa Bianca. È fondamentale che vediamo attraverso i sorrisi graziosi di Abbas e capiamo cosa stiamo affrontando. Alcuni mesi fa, il leader palestinese ha chiesto ai leader mondiali di assicurare che Trump non rispetta il suo impegno a trasferire l’ambasciata statunitense a Gerusalemme a causa del suo “impatto disastroso sul processo di pace e sulla stabilità dell’intera regione”.
Abbas ha ripetutamente rifiutato di accettare il diritto del popolo ebraico a qualsiasi parte del territorio di Israele. E insiste sul pagamento di assassini terroristici nelle carceri israeliane. Anche se Trump è convinto a fare il giro del secolo, i palestinesi accettano nulla di meno di uno stato con Gerusalemme come capitale.
L’ultima risoluzione anti-Israele dell’ONU che passò questa settimana, ironia per la Giornata dell’Indipendenza di Israele, ancora una volta nega il diritto dei popoli ebraici a Gerusalemme, la loro capitale eterna. Solo un altro ricordo di quello che Israele è contro …
Non possiamo permettere che i palestinesi, i leader delle Nazioni Unite e del mondo portino via la Gerusalemme dal popolo di Israele. È giunto il momento di regolare la registrazione! Unisciti a 500.000 che sostengono il controllo israeliano permanente di Gerusalemme. Se hai già firmato, ti preghiamo FORWARD alla tua famiglia e agli amici.
Abbiamo già raccolto oltre 500.000 nomi di persone provenienti da tutto il mondo che sostengono i diritti eterni di Israele a Gerusalemme. Questo è storico!
In una prossima cerimonia, United con Israele presenterà personalmente il nostro libro di 500.000+ nomi al sindaco di Gerusalemme Barkat, in onore del 50 ° anniversario della riunificazione di Gerusalemme (1967-2017).
Prima della visita del Presidente Trump in Israele il 22 maggio, United con Israele si impegna a presentare un libro a Trump mentre è a Gerusalemme.
Aggiungi il tuo nome all’elenco crescente di sostenitori di una Gerusalemme unita
Chiunque firmerà avrà il suo nome visualizzato su un massiccio United con bandiera di Gerusalemme che sarà pubblicamente mostrato sulle mura di Gerusalemme.
ORA IL TEMPO – per affrontare Abbas, i leader dell’ONU e del mondo e affermare la connessione senza tempo del popolo ebraico a tutta Gerusalemme.
Ora è il tempo – per dire ‘SÌ’ a una Gerusalemme unita sotto il controllo israeliano.
ORA IL TEMPO – per sostenere l’impegno del Presidente Trump di spostare l’ambasciata americana nella capitale eterna di Israele.
Clicca qui per sostenere i diritti eterni di Israele a Gerusalemme
Unisciti a noi nella sensazione di essere orgogliosi di dichiarare un supporto inequivocabile per mantenere Gerusalemme, la capitale eterna di Israele, sotto il controllo permanente israeliano. Gerusalemme non è in procinto di negoziare. Grazie per aver aiutato Israele in modo così significativo. Con Benedizioni da Israele,
La famiglia ‘United with Israel’
PS – Vi preghiamo di trasmetterti questa comunicazione a tutta la famiglia e gli amici. Dacci loro l’opportunità di fare una vera e propria differenza in piedi insieme a Israele.
Firmate il tuo nome a sostegno del controllo israeliano di Gerusalemme
================

The Times of Israel Daily Edition? lui non sa che “pope” si scrive con “P maiscola, ie,” Pope! e non ha importanza se lui è un massone che deve andare all’inferno, perché tutti lo sono in Israele: anche loro i massoni!
================

slum Obama Satana 322 NWO SPA FED ] pope-billionaire: When Francis meets Trump? really? … o no! bassifondi? si noi abbiamo un PAPA dei bassifondi, e la Chiesa non ha un problema di ricchezze materiali, che queste sono soltanto calunnie!

nessuno meglio degli islamici, loro fingono di essere agnelli in Arabia Saudita: ed invece sono lupi feroci del genocidio shariah! Il presidente americano Donald Trump (a destra) ha dichiarato congiuntamente con il presidente dell’Autorità palestinese Mahmoud Abbas nella Sala Roosevelt della Casa Bianca, il 3 maggio 2017. Trump rimuove il tweet dicendo che era ‘onore’ di ospitare Abbas. US President Donald Trump (right) giving a joint statement with Palestinian Authority President Mahmoud Abbas in the Roosevelt Room of the White House, May 3, 2017.
Trump removes tweet saying it was ‘honor’ to host Abbas

=======================

gli israeliani si devono subito fondere con i palestinesi per non essere colpiti dai missili nucleari iraniani! ] questo è un motivo strategico! [ Netanyahu warns Israel not bound by 2015 Iranian nuclear nuke deal ] questo è un motivo strategico! Netanyahu mette in guardia Israele non vincolato entro il 2015 di Iran nucleare nucleare deal]

transilvania romania tomba Dracula ] windows10 mi ha prima cambiato la password con quella di outlook e poi, mi ha detto che mi avrebbero perdonato, se io avessi pensato che si trattava di una tomba medioevale, ma, invece era tomba in castello DRACULA! [ quello, che io avevo pensato, però era circa una Prigione sotterranea, una storia di satanisti cannibali Kim-Jong-un, vampiri demoni, ecc… che questo è proprio l’inferno dove io vi spingerò tutti per avere respinto la mia misericordia! … così la smettere di fare gli spiritosi con me!

=====================

Trump’s itinerary shows bid for coalition to back peace, tackle Iran, fight terrorism, President will start in Saudi, to discuss struggle against extremism and seek conditions for Palestinian deal; then he’ll come to Israel, underlining he’s not Obama gay lobby Sodoma scam 666 GENDER Darwin le scimmie! ma, che lui non ha nessun potere di controllare il Nuovo Ordine Mondiale, e quindi lui non ha nessuna possibilità di poter trovare una soluzione alla guerra modiale che i farisei stanno per scatenare per colpa dei sauditi, che si oppongono al regno di Israele!!

L’itinerario di Trump indica l’offerta per la coalizione per riprendere la pace, affrontare l’Iran, combattere il terrorismo, il presidente partirà in Saudita per discutere della lotta contro l’estremismo e cercare condizioni per l’affare palestinese; Poi verrà in Israele, sottolineando che non è Obama
===================

e il pesce puzza sempre dalla Testa: occhio di Polifemo Lucifero Rothschild sistema banche centrali: sulla piramide massonica regime Bilderberg! QUESTI USURAI DEL TALMUD BAAL CULTO, HANNO PROGETTATO LA RELIZZAZIONE DI OGNI SHOAH CONTRO IL LORO POPOLO! UNESCO ratifies contentious resolution denying Israeli links to Jerusalem, An aerial view of Jerusalem, on December 12, 2013. Executive board of UN cultural agency fully adopts text that raised Israel’s ire, leading Netanyahu to announce cuts in payments to international body

L’UNESCO ha ratificato la risoluzione controversa negando i collegamenti israeliani a Gerusalemme, una veduta aerea di Gerusalemme, il 12 dicembre 2013. Il consiglio direttivo dell’agenzia culturale dell’ONU approva completamente il testo che ha sollevato l’ira di Israele, portando Netanyahu ad annunciare tagli dei pagamenti a organismi internazionali

QUESTE INFORMAZIONI CALUNNIOSE SONO TERRORISMO DI REGIME BILDERBERG BANCHE CENTRALI! E PERCHé NON HANNO AGGIUNTO CHE LE PEN CACCERà ANCHE I GAY, CHE SE LO FACESSE? GLI OMOSESSUALI ONESTI E NON INDEMONIATI? LORO NON SI SENTIREBBERO PIù STRUMENTALIZZATI! My beloved France is burning, Blog: A French-born law prof. fears the tolerant land of his youth will be unrecognizable if Le Pen wins; she’ll start with the Muslims and end with the Jews. La mia amata Francia sta bruciando, Blog: Una legge francese-nata prof. Teme che la terra tollerante della sua gioventù sarà irriconoscibile se Le Pen vince; Comincerà con i musulmani e terminerà con gli ebrei

===================
questo ragazzo di  Bernie Sanders lui è passato attraverso molti traumi nella sua vita, ed il suo curriculum non è lineare.. tuttavia noi dobbiamo incoraggiare gli uomini di “buona volontà ” come lui! Why Bernie Sanders defending Israel on Al-Jazeera is a big deal, Standard-bearer of the American left robustly rejects Boycott, Divestment and Sanctions movement on TV network known for critical coverage of Israel

Perché Bernie Sanders che difende Israele su Al-Jazeera è un grosso problema, il portavoce standard della sinistra americana respinge con forza il movimento di Boycott, Divestment e Sanctions in rete televisiva noto per la copertura critica di Israele
==================

questa è una donna molto istruita, simpatica e intelligente! Queen of Jewish cuisine Joan Nathan timewarps to biblical kings in new cookbook. INTERVIEW ‘King Solomon’s Table’ gives readers a taste of international Jewish culinary history, dating from the Bible

Regina della cucina ebraica Joan Nathan timewarps ai re biblici nel nuovo libro di cucina.
INTERVISTA La Tabella di Re Salomone fornisce ai lettori un gusto della storia culinaria ebraica internazionale, data dalla Bibbia

===========================

dopo che Saud SALMAN ha insegnato a Boko Haram che tutta la civiltà occidentale è un peccato, per la Bibbia? poi, però ha capito che forse si stava sbagliando! Saudi Arabia said easing some restrictions on women, Illustrative: Saudi women visit the Saudi Travel and Tourism Investment Market fair in Riyadh, Saudi Arabia, on March 29, 2010.
Male guardian’s consent no longer required for study and travel

Arabia Saudita ha detto di allentare alcune restrizioni sulle donne, Illustrative: le donne saudite visitano la fiera Saudi Travel and Tourism Market Market di Riyadh, Arabia Saudita, il 29 marzo 2010.
Il consenso maschio non è più necessario per lo studio e il viaggio

=======================

The only thing that is definitely right? Is the one you always have to have a criminologist Unius REI: close to you, before talking with a maomettan islaist talmud pharisees any shariah! ] [ l’unica cosa che è sicuramente giusta? è quella che bisogna sempre avere un criminologo Unius REI: vicino a te, prima di parlare con un maomettano qualsiasi shariah: in NWO SPA FED FMI ALLAH AKBAR! ] In the Palestinian hunger strike, politics is only half the story, ANALYSIS Marwan Barghouti may win big from the mass fast, but an Israeli criminologist argues Israel could benefit from giving at least one of his demands consideration. Nello sciopero della fame palestinese, la politica è solo la metà della storia
ANALISI Marwan Barghouti può vincere grande dalla massa veloce, ma un criminologo israeliano sostiene che Israele potrebbe trarre vantaggio dal dare almeno una delle sue richieste

i leader cristiani e tutti i politici sono tutti dei cani muti, nessuno di loro dirà mai che, la shariah uccide centinaiai di innocenti martiti cristiani, ogni giorno, nella LEGA ARABA dei nazisti shariah: che Corano alla mano: loro pretendono: stupri, rapine, violenze, matrimoni forzati: anche il pagamento la jihzia dai martiri cristiani: che sono sopravvissuti alla loro malvagità: tutto il satanismo di Allah e Maometto! Archbishop of Canterbury makes surprise Gaza visit, Head of Church of England tours two hospitals and a World War I British cemetery as part of his 10-day Holy Land trip ,
Arcivescovo di Canterbury fa visita a Gaza, capo della Chiesa d’Inghilterra percorre due ospedali e una guerra mondiale cimitero britannico come parte del suo viaggio di sette giorni in Terra Santa

my ISRAEL ] certo che li sento gridare, come scimmie dell’inferno! MA QUESTA è LA VERITà: NESSUNO DEI MIEI NEMICI HA ARGOMENTI VALIDI CONTRO DI ME!

IN ITALIA? è TUTTo il CONTRARIO! Mogherini e Boldrini Bilderberg culto SpA BCE SpA: i traditori! ] Six soldiers to be punished after Lebanese man walked into Israel. Deputy company commander dismissed from position, battalion head censured for failing to prevent border infiltration

Sei soldati da punire dopo che l’uomo libanese entrò in Israele. Il vice comandante dell’azienda ha respinto da posizione, battaglione testa censurato per non aver impedito l’infiltrazione di confine

================

non abbiamo un problema con tutto questo, ma, è il nazismo della shariah che ha dichiarato la sua guerra di religione a genere umano! ADL slams Trump’s order on religious freedom while OU commends it, Jewish civil rights group says measure is troubling as Orthodox Union praises president for upholding religious freedom for all Americans

L’ADL sconfigge l’ordine di Trump sulla libertà religiosa mentre l’OU lo gradisce, il gruppo di diritti civili ebraici dice che la misura è preoccupante poichè l’Unione ortodossa loda il presidente per sostenere la libertà religiosa per tutti gli americani

=================

a #IRAN ] se tu pensi di non poter migliore il mondo con la guerra mondiale, poi, tu devi rinoscere che: quella perversione massonica di ISRAELE, ha gli strumenti POLITICI: per portare a JHWH: tutto il SUO mondo di SatAna Rothschild e Bilderberg! QUINDI TU DOVRESTI LAVORARE INSIEME a me, ED INSIEME ai SAUDITI: PER IL NOSTRO REGNO PERSIANO DI ISRAELE! As Israeli bill to ban binary options stalls, Canada prepares law of its own, Binary options are not legal in Canada, but new legislation will make that fact explicit. Official vows endless battle, as some Israeli firms move operations overseas Come legge israeliana per vietare le bancarelle binarie, il Canada prepara la propria legge, le opzioni binarie non sono legali in Canada, ma una nuova legislazione renderà esplicito questo fatto. Il voto ufficiale impegna battaglia infinita, come alcune imprese israeliane spostano le operazioni all’estero

=======================

è vero che i poteri dello stato sono indipendenti, cioè se non esisteva la massoneria, ecco perché: Farisei non devono pensare di fare un GOLPE contro Netanyahu per futili motivi!! All the king’s horses and all the king’s men, Trump’s imminent arrival is a cause for celebration and preparation, while Netanyahu’s legal woes are either front or back page material

Tutti i cavalli del re e tutti gli uomini del re, l’arrivo imminente di Trump è una causa di celebrazione e di preparazione, mentre le pene legali di Netanyahu sono sia materiale frontale che retro

il popolo si deve liberare dei massoni parassiti! se, Hollande e Obama sono stati cacciati, poi, perché bisogna dare un voto alla Merkel-Macron? lui e loro sono il regime Rothschild Bilderberg alto tradimento costituzionale il signoraggio bancario!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/05/06/campagna-macron-denuncia-attacco-hacker_9ed339ef-c56c-493e-8dff-eadbd7e8e939.html

lorenzojhwh GOLEM Unius REI LEVIATHAN [email protected] ] [ il mio canale di “MERKEL DHIMMI”? NON mi è stato restituito ancora! io spero che i miei ministri siano tolleranti con Google e youtube, cioè, se loro hanno paura dei Farisei e dei loro sacerdoti di Satana nel NWO!
https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion

my ISRAEL ] tu ti ricordi che quando noi eravamo bambini noi leggevamo i fumetti di: Asterix (nell’originale francese Astérix o Astérix le Gaulois) ? ok Asterix diceva sempre: “sono strani questi romani!” ] [ ed in effetti anche per me: i satanisti cannibali della CIA e loro salafiti sauditi shariah nel NWO: del genocidio Erdogan new ottomano sultanato impero califfato di Roma? sono molto strani! MI SEMBRANO TUTTI delle PERSONE con IRRIMEDIABILI PROBLEMI di EQUILIBRIO MENTALE!

SALMAN SAUDI ARABIA ] questi dicono che tu hai perso la guerra dei terroristi ISIS Al-Nusra, è vero? ] ALLORA PERCHé HAI UCCISO TUTTI I MARTIRI DELLA SIARIA E DI IRAK IN CAMBIO DI NIENTE? [ I sauditi travolti dalle manovre politico-militari in Siria, Quando si legge ciò che
succede a Darah, si avrà l’impressione che il castello di carte saudita
sia crollato. Se si vuole sapere perché Jaysh al-Islam s’è
recato ad Astana IV, anche se è inestricabilmente legato all’Arabia
Saudita, si pensi alle concessioni che l’Arabia Saudita vorrebbe
estorcere. Già il Jaysh al-Islam ha accettato l’istituzione di
“zone di de-conflitto” che non sono altro che le “zone di non volo”
presentate per circa 5 anni in Siria. Ma la differenza è che le zone
limitano i combattimenti a tutte le parti, compresi gli Stati Uniti, ad
eccezione delle operazioni contro SIIL e Jabhat al-Nusra/al-Qaida e loro cloni. Non fatevi ingannare, Jaysh al-Islam ha appena annunciato la fine dell’operazione Schiaccia al-Nusra
nel Ghuta orientale, e non è un annuncio molto intelligente. Ciò
significa che l’Arabia Saudita non concederà nulla e non parteciperà
all’eliminazione di un importante alleato come al-Qaida.
All’Arabia Saudita è stato detto che l’Esercito arabo siriano
semplicemente sposta le forze verso aree di maggiore interesse. Mettendo
il Ghuta nelle aree di deconflitto, l’EAS può spostarsi in aree come
Idlib e Dayr al-Zur per finirla con i nemici peggiori. L’Arabia Saudita
non avrà nulla. Gli scimpanzé sauditi sanno che nel momento in cui al-Qaida sarà sconfitta, l’Esercito arabo siriano punterà le armi sugli altri terroristi, come il Jaysh al-Islam. L’Esercito arabo siriano ha spezzato la schiena alla resistenza wahhabista con la strategia dell’assedio.

SALMAN SAUDI ARABIA ] io spero che tu non vorrai dare a me la colpa della tua disfatta! [  questi dicono che tu hai perso la guerra dei terroristi ISIS Al-Nusra, IN SIRIA E IRAQ è vero? ]

Rispondi a questo post replicando sopra di questa linea
Nuovo articolo su Aurora

I sauditi travolti dalle manovre politico-militari in Siria
di sitoaurora

Ziad al-Fadil, Syrian Perspective 5/5/2017Quando si legge ciò che succede a Darah, si avrà l’impressione che il castello di carte saudita sia crollato. Se si vuole sapere perché Jaysh al-Islam s’è recato ad Astana IV, anche se è inestricabilmente legato all’Arabia Saudita, si pensi alle concessioni che l’Arabia Saudita vorrebbe estorcere. Già il Jaysh al-Islam ha accettato l’istituzione di “zone di de-conflitto” che non sono altro che le “zone di non volo” presentate per circa 5 anni in Siria. Ma la differenza è che le zone limitano i combattimenti a tutte le parti, compresi gli Stati Uniti, ad eccezione delle operazioni contro SIIL e Jabhat al-Nusra/al-Qaida e loro cloni. Non fatevi ingannare, Jaysh al-Islam ha appena annunciato la fine dell’operazione Schiaccia al-Nusra nel Ghuta orientale, e non è un annuncio molto intelligente. Ciò significa che l’Arabia Saudita non concederà nulla e non parteciperà all’eliminazione di un importante alleato come al-Qaida. All’Arabia Saudita è stato detto che l’Esercito arabo siriano semplicemente sposta le forze verso aree di maggiore interesse. Mettendo il Ghuta nelle aree di deconflitto, l’EAS può spostarsi in aree come Idlib e Dayr al-Zur per finirla con i nemici peggiori. L’Arabia Saudita non avrà nulla. Gli scimpanzé sauditi sanno che nel momento in cui al-Qaida sarà sconfitta, l’Esercito arabo siriano punterà le armi sugli altri terroristi, come il Jaysh al-Islam. L’Esercito arabo siriano ha spezzato la schiena alla resistenza wahhabista con la strategia dell’assedio. Forzando i ratti a riconoscere la sconfitta e ad accettare trasferimenti umilianti per Idlib, l’Esercito arabo siriano ha effettivamente liberato la maggior parte delle aree importanti presso la capitale e presso Homs. A ciò si aggiunga la liberazione della Provincia orientale di Homs, in particolare i giacimenti di petrolio e gas; la liberazione di Aleppo e la sua risurrezione a principale polo industriale della Siria; il fatto incontrovertibile che l’offensiva turco-terroristica su Lataqia è fallita; che l’Esercito arabo siriano ottiene la vittoria totale nel nord della provincia di Hama ed anche l’avanzata dell’EAS su Darah, particolarmente importante perché il MOK, il centro operativo terroristico congiunto in Giordania guidato dagli Stati Uniti, subirà un grave cataclisma. La telefonata tra Vladimir Putin e Donald Trump è notevole per via dell’accordo per stabilire le “zone di de-conflitto”. Ma non si è discusso solo di questo. Se non si possono avere prove dirette che Putin abbia avuto la promessa da Trump di ridimensionare il ruolo statunitense nel MOK, mi fu detto che i movimenti nelle varie basi del MOK presso Amman accelerano verso lo smantellamento. Se ciò è vero, gli Stati Uniti avranno molto da spiegare quando Donald Trump visiterà Riyadh. Ciò che potrebbe spiegare benissimo perché il Jaysh al-Islam abbia ottenuto via libera per Astana IV sono i sauditi che si vedono andare in fumo i piani e che devono assicurarsi di non essere ignorati. Sono pienamente consapevoli che l’Iran è il vincitore, e ne sono sconvolti, perché in ultima analisi sono rovinatissimi e non hanno la minima parvenza d’intelligenza umana.
A Darah, i combattimenti continuano senza sosta nel sud. Ciò indica che i pianificatori del MOK perdono il controllo degli alleati terroristi. Oggi, il Jaysh al-Mutaz (dal nome di un califfo abbaside) si è scontrato contro il Jabhat Thuar al-Suriya (Fronte dei rivoluzionari della Siria), a Darah, per differenze su ruoli specifici che ciascun gruppo doveva svolgere nell’assaltare l’Esercito arabo siriano ad al-Manshiya. Infatti, denominarono l’attacco “Battaglia per il quartiere al-Manshiya”, elemento della strategia globale gestita dal MOK in Giordania chiamata “Combattimento fino alla morte e senza umiliazione”. Giuro, è questo il nome. In ogni caso, Jabhat Thuar al-Suriya iniziava la battaglia attaccando il Jaysh al-Mutaz, con numerosi ratti terroristi di entrambi i gruppi uccisi. Inutile dire che l’EAS non interverrà, ma invece guarderà con gioia i ratti sbranarsi a vicenda. L’unica curiosità è il coinvolgimento di Jabhat al-Nusra/al-Qaida che inviava un gruppetto della sua feccia più virulenta per riprendersi il corpo del gran capo del gruppo chiamato Qatibat Shuhada Huran, tale Hasan al-Masalimah; cosa interessante, fu ucciso involontariamente mentre si recava verso la zona dei combattimenti. Darah è l’ultima carta dell’Arabia Saudita. Se i puzzolenti wahhabisti arrafferanno la città, sarà un passo significativo verso la balcanizzazione della Siria secondo le linee proposte dai falchi ashkenazi della Palestina Occupata. Ma non funziona, e con le zone di de-conflitto attivate, l’EAS avrà ancora più truppe per sradicare i microbi che infestano la Siria meridionale. E se è vero che Trump si affianca a Putin riducendo il ruolo degli USA in Giordania, allora il morale dei terroristi sarà un fattore del tempo necessario per sterminarli. Vi sono alcune voci secondo cui la Gran Bretagna progetta certe manovre aeree sulla Siria. Se è vero, sarà perché l’Arabia Saudita cerca disperatamente di nascondere la propria ignominia.Traduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora
sitoaurora | maggio 6, 2017 alle 14:53 | Etichette: agente d’influenza, agenti d’influenza, Al-Qaeda, anti-egemonia, anti-egemonismo, anti-terrorismo, antiatlantismo, antiterrorismo, Arabia Saudita, Asia del sud-ovest, Asse della resistenza, asse sciita, atlantismo, black operation, CIA, colonialismo, controterrorismo, covert operation, Covert Operations, Damasco, egemonia, egemonismo, Esercito Arabo Siriano, fratellanza mussulmana, fratellanza musulmana, Fratelli mussulmani, Fratelli musulmani, GCC, geoinfluenza, Geopolitica, Geostrategia, guerra a bassa intensità, guerra asimmetrica, guerra coperta, guerra d’influenza, guerra d’informazione, guerra d’intelligence, guerra di 4.ta generazione, guerra di propaganda, guerra per procura, guerra settaria, Imperialismo, infiltrazione, infiltrazioni, integralismo, integralisti, intelligence, invasione, invasioni, invasori, Iran, Iran-Iraq-Siria, islamismo, islamisti, islamo-atlantismo, islamo-imperialismo, islamo-liberismo, islamo-sionismo, legione islamista, Mashreq, Medio oriente, medioriente, Mediterraneo, mercenari, missioni segrete, mondialismo, mondializzazione, Mondo Multipolare, multipolarismo, NATO, neoconservatori, neoimperialismo, North Atlantic Treaty Organization, Nuovo ordine mondiale, operazioni belliche, operazioni coperte, operazioni occulte, operazioni psicologiche, operazioni speciali, organizzazioni terroristiche, politica della sicurezza, politica internazionale, politica occulta, politica regionale, Propaganda, relazioni internazionali, Repubblica araba di Siria, Repubblica Araba Siriana, rivoluzione colorata, Russia, sabotaggi, sabotatori, salafismo, servizi di sicurezza, servizi segreti, settarismo, sfera d’influenza, Sionismo, Siria, sovranismo, sovranità, sovversione, sovversivismo, special operation, special operations, spionaggio, strategia, sub-imperialismo, taqfirismo, taqfiriti, tattica, terrorismo, terrorismo di Stato, terroristi, USA, vicino oriente, wahhabismo | Categorie: Geopolitica, Imperialismo | URL: http://wp.me/p1qi5U-7tP
I sauditi travolti dalle manovre politico-militari in Siria

==============
Freedom for ASIA BIBI in a Pakistani Pakistani Demon of Shariah Islamic! Join the petition that we will send to Jan Figel, special representative for the promotion of freedom of religion or belief outside the European Union.
Together we can make our institutions heard our voice and pressures for the case to come soon to a definitive solution.

libertà per ASIA BIBI in un Pakistan esorcizzato dei demoni della shariah islamica! Unisciti anche tu alla petizione che invieremo a Jan Figèl, rappresentante speciale per la promozione della libertà di religione o di credo al di fuori dell’Unione Europea.
Insieme possiamo far sentire alle istituzioni la nostra voce e fare pressioni affinché il caso arrivi presto a una soluzione definitiva.

======================

povere vittime pecore e schiavi del TALMUD satanico e della Kabbalah magia nera! .. adesso capisco perché JHWH mi ha costretto a fare un mutuo ipotecario, perché lui sapeva che io avrei fatto mettere a morte tutti i massoni! “Manovrina”, diventa più facile il pignoramento immobiliare
idealista/news | Mercoledì 03 maggio 2017
Nella manovrina voluta da Bruxelles per ridurre il deficit italiano c’è una norma che rende più facile i pignoramenti immobiliari per la seconda casa. Con la modifica introdotta, infatti, il Fisco potrà espropriare un immobile diverso dalla prima abitazione se il debitore possiede un patrimonio immobiliare complessivo del valore minimo di 120 mila euro.
Leggi tutto
Bankitalia: “Si consolida la ripresa del mattone, per le banche meno rischi”
idealista/news | Martedì 02 maggio 2017
Immagine – Bankitalia:
Buone notizie per il mercato immobiliare nell’ultimo rapporto sulla stabilità finanziaria di Bankitalia. Nel nostro Paese, infatti, si consolida la ripresa del mattone, soprattutto per quanto riguarda il versante delle compravendite di case, anche se i volumi di scambio sono inferiori ai livelli pre-crisi. Si riducono anche i rischi per le banche legati al settore, mentre per quanto riguarda i prezzi, dopo una prolungata flessione, si è giunti a una stabilizzazione, sia nel comparto delle abitazioni sia in quello non residenziale.

==================
così il demonio Allah ha detto a Mecca Caaba, che i maomettani possono dichiarare guerra a chi? QUESTA è LA VOLTA GIUSTA CHE TUTTI I PALESTINESI FINISCONO IN SIRIA! Even some moderate residents now talk of conflict as the only way to bring the Strip out of its misery. As winds of war rise, Israel must decide whether to pull the plug on Gaza, The PA won’t pay for the Hamas-run Strip’s electricity any longer. Should Israel finance the power supply for a terrorist regime committed to its destruction?

Anche alcuni abitanti moderati parlano di conflitti come l’unico modo per portare la Strip fuori dalla sua miseria. Mentre i venti della guerra aumentano, Israele deve decidere se tirare la spina a Gaza, La PA non pagherà più l’elettricità di Strip di Hamas. Dovrebbe Israele finanziare l’alimentazione elettrica per un regime terroristico impegnato nella sua distruzione?

LA COESISTENZA NON è POSSIBILE PER LA SHARIAH DELLE LEGA ARABA: CHE è SATANISMO E NAZISMO DEL GENOCIDIO ISLAMICO! ] Michigan synagogue cancels Noa concert in face of right-wing protests. [ LA SOLUZIONE A DUE STATI HANNO AVUTO 66 ANNI DI TERRORISMO PER DIMOSTRARE CHE NON POTEVA FUNZIONARE.. ALLORA LA LEGA ARABA SI FACCIA AVANTI CON LE ARMI, OPPURE, SI FACCIA AVANTI CONCEDENDO LO STATO LAICO TEOCRATICO A TUTTI! [ Israeli singer Achinoam Nini has been outspoken in support of a two-state solution and Jewish-Arab co-existence
La sinagoga del Michigan annulla il concerto di Noa a fronte di proteste di destra.
Il cantante israeliano Achinoam Nini è stato protagonista a sostegno di una soluzione a due stati e della coesistenza ebraica-araba

SATAN ARAB LEAGUE ALLAH 666 NWO ] ogni resistenza è futile!

my ISRAEL ] questi ONU OCI NWO [ mi hanno mandato nel partito FdI un Imam a dirmi che: “i cristiani in Pakistan sono come in Paradiso!”

SI DEVE SUBITO RIMEDIARE! ] Macron, the political newbie who may become French president. NON MI PIACE CHE I MEDIA ISRAELIANI ED EBRAICI SI SONO SPINTI SULLA DISINFORMAZIONE CONTRO LE PEN! è EVIDENTE A LORO DEL BENESSERE DELLA FRANCIA E DEI CITTADINI EUROPEI? NON IMPORTA NIENTE! ED IN QUESTO MODO DA STUPIDI STANNO SUSCITANDO IL RISENTIMENTO! … SI DEVE SUBITO RIMEDIARE! French far-right candidate for the presidential elections Marine Le Pen poses after an interview with the Associated Press, Friday, May 5, 2017 in Paris. In last pre-election interview, Le Pen claims she ‘changed everything’

my Israel ] MACRON IL MASSONE FARISEO CULTO BILDERBERG? NON DEVE PASSARE! è VERO LE PEN HA FATTO GRAVI ERRORI DI COMUNICAZIONE, MA QUANTI ERRORI DI COMUNICAZIONE HA FATTO DONALD TRUM? E NESSUNO PUò DIRE CHE OBAMA SAREBBE STATO MEGLIO! La Signora Le Pen in Europa, più di chiunque altro, ha dato un volto a un’idea. Nel mondo il ringraziamento va al Presidente Donald Trump. Perchè ringraziare queste persone? E’ semplice. Nella globalizzazione si sono ristretti gli spazi del dialogo e della democrazia. Contro questo soffocamento culturale e politico non può che esserci una reazione.
La società globalizzata è soffocante quando impone una cappa di consociativismo MASSONICO. Non possiamo discutere, ad esempio, di quanta immigrazione è tollerabile in una Nazione. C’è la presunzione dogmatica dell’accettazione acritica degli immigrati. L’assoluta certezza che sia dovuta l’accoglienza. Perchè accogliere queste persone? In particolare il soccorso in mare è dovuto quando la gente ci si butta appositamente? Su questi argomenti non è concesso un dibattito! Nessuno sa il perché.
Grazie Signora Le Pen per aver messo in discussione la società aperta. Aperta a cosa? Forse aperta a società dove la religione è immanente sulla vita civile? Dobbiamo essere aperti al ruolo inferiore della donna nella società? Nessuno ha spiegato a cosa dobbiamo essere aperti. Quant’è superficiale la società globalizzata e quindi anche l’Unione Europea.

MASADA può dimostrare molte cose, ma la cosa più importante dice che: “questa è la Patria degli ebrei!” PER TUTTI LORO? IO LA RIVENDICO TUTTA! When Donald Trump wanted to hold Miss Universe pageant at Masada. Aerial view of Masada, US president reportedly believed that having a beauty contest at palace built by Judean king Herod would be a good PR opportunity

Quando Donald Trump voleva tenere il concorso di Miss Universe a Masada. Veduta aerea di Masada, presidente degli Stati Uniti, secondo quanto riferito, credeva che avere un concorso di bellezza al palazzo costruito dal re Giudeo Herod sarebbe una buona opportunità PR

SALMAN SAUDI ARABIA ] non dice Gesù di Betlemme che se satana Allah è diviso poi, non può vincere? Perché HAI FATTO IL MIO NEMICO TAQFIRO MENTRE IO TI AMAVO? [ Siria, sterminio tra taqfiri e alleanza curdo-russo-siriana

Lorenzojhwh Uniusrei · Polonia: mega-corteo contro il governo di NATO i massoni fascisti Merkel Bilderberg pravy sector! Migliaia a Varsavia partecipano alla ‘marcia della libertà’
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/05/06/polonia-mega-corteo-contro-il-governo_7120b9e8-c0ea-4ca5-b1f6-2e0a979f4d51.html

TAQFIRO salman saudi arabia ] se Assad avesse abiurato la shariah come io gli ho chiesto e faceva accordi con Netanjahu? lui non avrebbe avuto bisogno di: hezbollah iraniani, russi ecc.. ma si sarebbe salvato da solo e tanti siriani che lui ha fatto morire inutilmente? oggi sarebbero tutti vivi!

LEGA ARABA TAQFIRI SHARIAH Onu Oci ] io lo giuro: “nessuno di voi sopravviverà al satanismo e al genocidio della shariah” [ perché il male che voi volete fare a tutti i popoli del mondo? ricadrà sulla vostra testa! LE VOSTRE DISGRAZIE? SONO APPENA INIZIATE!

Help meet a critical R300 000 goal to provide safe houses for persecuted believers today! Dear Lorenzo, I’m writing with a pressing request. I need to ask you today to help reach a critical R300 000 goal – and meet the needs of some of the world’s most at-risk Christians. In one highly restricted country in the Muslim world – which I can’t risk naming – persecution often flares up so intensely that many of our brothers and sisters are forced to flee their homes. But let me tell you what I can about one of them. Let’s call her “Selina”. Read Selina’s story here – and learn more about what your gift to meet the R300 000 will do to provide safe houses, through local partners, for persecuted believers like her today. Together in His service, Jan Gouws, Executive Director, Open Doors Southern Africa Read Selina’s story >>

Purtroppo avere la possibilità di professare liberamente la fede in Gesù Cristo non è scontato in molti stati, come ad esempio il Pakistan. False accuse di blasfemia sono la scusa per eliminare minoranze religiose, ma a volte anche solo per eliminare un vicino che risulta fastidioso o un concorrente a livello lavorativo.
Questo è inaccettabile! La mia firma e la mia voce per Asia Bibi!
Asia Bibi è uno di questi casi di grave ingiustizia e di privazione della libertà.
Ad oggi prosegue ancora il suo calvario nel braccio della morte di un carcere in Pakistan, in attesa della sentenza definitiva sul suo caso, che nel peggiore dei casi porterà alla condanna a morte.
La mia firma e la mia voce per Asia Bibi!
Unisciti anche tu alla petizione che invieremo a Jan Figèl, rappresentante speciale per la promozione della libertà di religione o di credo al di fuori dell’Unione Europea.
Insieme possiamo far sentire alle istituzioni la nostra voce e fare pressioni affinché il caso arrivi presto a una soluzione definitiva.
La mia firma e la mia voce per Asia Bibi!
Se hai già firmato la petizione, invita i tuoi amici a fare lo stesso!
Dillo ai tuoi amici!
Grida anche tu queste parole: Asia Bibi libera! Libertà per tutti i cristiani!
Un carissimo saluto,
Silvio Dalla Valle
Responsabile Campagna Osservatorio sulla Cristianofobia
Grazie al sostegno dei suoi benefattori, l’Osservatorio sulla Cristianofobia continua il suo impegno di monitoraggio e di denuncia in difesa dei cristiani perseguitati.

======================
ho letto che: ASIA BIBI: era uscita di casa per offrire acqua a delle contadine musulmane, e loro la hanno ringraziata condannandola a morte con calunnie, anche perché, FANATICI TAKFIRI SUNNITI islamici, loro non bevono acqua con i cristiani per paura di contaminarsi! ] [ ancora per pochi giorni puoi fare la differenza tra la libertà e l’ingiusto carcere per Asia Bibi, la donna pakistana cristiana e madre di famiglia, accusata ingiustamente di blasfemia, che rischia di essere condannata a morte.

sciita, franco mele, che si veste da crociato? è sparito da ANSA dopo che io lo ho denunciato! http://jhwhxallahxbrama.blogspot.it/2017/05/musulmano-sciita-veste-da-crociato.html
sorry FRANCO MELE: per la errata citazione: io volevo dire: Mario Bianchi, infatti tu sei un nazi sunnita shariah non è vero? dove hai nascosto la tua libertà di religione, che fine gli hai fatto fare ai diritti umani, come pensi di impostare qualcosa di legale giuridico senza reciprocità? http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2017/05/06/mo-haniyeh-eletto-leader-di-hamas_ee92d45e-f475-43a5-a711-d2e1c57c5029.html

Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio ] [ Francia: aperte indagini su ‘Macronleak’ leak sta per licchinaggio Rothschild e paradisi fiscali isole Kaiman, ecc.. che, lo sanno tutti che il sistema Bancario: Banche CEntrali: regime massonico Bilderberg: alto tradimento costituzionale: loro hanno bisogno dei paradisi fiscali per lavare il loro denaro sporco signoraggio bancario: falso in bilancio: non sindacabile da nessun govenno, perché loro sono l’AMMIRAGLIATO, che è estraneo, alla società civile: e loro stanno nel mare di Satana Allah a Mecca Caaba i sauditi ISIS shariah, grazie ai traditori come MACRON Hollande e Matteo RENZI, e tutti i loro complici della MERKEL!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/05/06/francia-aperte-indagini-su-macronleak_9b52df19-d3da-4780-b0e9-a72d855bb52d.html
========

Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio ] [ ma se le chiese di Satana: LaVey Antony 322 Kerry: erano chiuse? poi, i nostri leader: i farisei Neocon AIPAC: Bilderberg, ecc.. poi, loro come ci potevano andare a fare le cose sporche? [ ‘Nessuna bomba sul volo Egyptair’, Le Figaro, conclusioni inquirenti francesi smentiscono egiziani ] che brutta storia quelli degli aerei che cadono e quella degli aerei di linea che spariscono in un buco da 5metri al PENTAGONO nello 11-09!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2017/05/06/nessuna-bomba-sul-volo-egyptair_69eb4b79-1f04-47ef-9dbb-21d957c5c53b.html

“The Lord is not slow in keeping His promise, as some understand slowness. Instead He is patient with you, not wanting anyone to perish, but everyone to come to repentance.”
(2 Peter 3:9) SHARING FAITH UNDER PRESSURE, Twenty-nine-year-old Maryam Rostampour and thirty-two-year old Marzieh Amirizadeh spent 259 days in Tehran’s notorious Evin prison in 2009 in Iran. They had to overcome the fear of life imprisonment and the possibility of execution because they loved and followed Jesus Christ. They had to remain strong through weeks in solitary confinement, and endless hours of interrogation by Iranian officials and religious leaders. They had to endure months of harsh living conditions and debilitating sickness. In their first interview (with Sam Yeghnazar of Elam Ministries), they shared what life was like in prison and how they survived.
Maryam commented, “When we were arrested most of the guards treated us badly, especially when they knew we had been involved in evangelism. They would curse us and would not let us drink water from the public tap or use the wash basin. But this changed and eventually they asked us to pray for them.”
Marzieh said, “Some [prisoners] called us ‘Dirty, unclean, apostates,’ but their opinion changed and they asked for forgiveness. We had become an example to them and they would take our side.”
Maryam added, “At Evin Prison the well-educated political and business prisoners called us ‘Mortad Kasif’ (Unclean apostates). In less than a month everything changed. As they got to know us, they were curious about our faith, they respected us and called upon us to sort out arguments they had between themselves.”
When asked if any prisoners came to faith, she said, “Yes. There were those who accepted Christ. When we were in Vozara [the first prison the women were taken to] we prayed the sinner’s prayer with many of the prostitutes. They prayed themselves and we prayed for them. But there were others who were too frightened to confess their faith. There were many who were impacted.”
Even in prison, under tremendous pressure, it is possible to share one’s faith.
RESPONSE:
Today I will resolve to use my freedom to share my faith with others in spiritual darkness.
PRAYER:
Lord may other Christian prisoners around the world have the courage and opportunity to share their love for You today.

Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio ] tutti i nostri politici UE USA CINA RUSSIA, ecc.. e i nostri Governi G7, ecc.. sono delle formiche di fronte alla MASSONERIA internazionale, regime Bilderberg: Sistema Spa Satanismo e Banche centrali Entità demoniaca e Governo Ombra mondiale. Ecco perché, i nostri politici sono impotenti ed hanno paura! ecco perché, tutte le NAzioni del mondo si devono accordare per istituire una metafisica monarchia nel Regno Biblico di Israele: a sovranità monetaria! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2017/05/06/nessuna-bomba-sul-volo-egyptair_69eb4b79-1f04-47ef-9dbb-21d957c5c53b.html

circa il “disastro dell’Airbus dell’Egyptair precipitato nel Mediterraneo il 19 maggio 2016 con 66 persone a bordo” io posso dire soltanto, che, i sauditi della CIA? loro non si dovevano permettere in Egitto ad abbattere l’aereo passeggeri della Russia e a uccidere Giulio Regeni!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2017/05/06/nessuna-bomba-sul-volo-egyptair_69eb4b79-1f04-47ef-9dbb-21d957c5c53b.html

“Il Signore non è lenta nel mantenere la Sua promessa, come alcuni comprendono la lentezza, ma è paziente con te, non volendo che qualcuno perire, ma tutti a venire a pentimento”.
(2 Pietro 3: 9) CONDIVISIONE DELLA FEDE IN UNA PRESSIONE, Maryam Rostampour, trentadue anni e Marzieh Amirizadeh trentadue anni, ha trascorso 259 giorni nel famigerato carcere di Evin nel Teheran nel 2009 in Iran. Dovevano superare la paura della prigionia e la possibilità di esecuzione perché amavano e seguivano Gesù Cristo. Dovevano rimanere forti per settimane in isolamento e ore interminabili di interrogatori da funzionari iraniani e leader religiosi. Dovevano sopportare mesi di dure condizioni di vita e malattie debilitanti. Nella loro prima intervista (con Sam Yeghnazar di Elam Ministries), hanno condiviso la vita come in prigione e come sono sopravvissuti.
Maryam ha commentato: “Quando siamo stati arrestati la maggior parte delle guardie ci ha trattato male, soprattutto quando sapevano che avevamo coinvolto nell’evangelismo. Ci avrebbero maledetti e non avrebbero permesso di bere acqua dal rubinetto pubblico o di utilizzare il bacino di lavaggio. Ma questo è cambiato e alla fine ci hanno chiesto di pregare per loro “.
Marzieh ha detto: “Alcuni [prigionieri] ci hanno chiamato” sporchi, impuri, apostati “, ma il loro parere è cambiato e hanno chiesto perdono. Eravamo diventati un esempio per loro e avrebbero preso il nostro fianco “.
Maryam ha aggiunto: “Nella prigione di Evin i prigionieri politici e professionali ben educati ci hanno chiamato ‘Mortad Kasif’ (apostati impuri). In meno di un mese tutto è cambiato. Mentre ci conoscevano, erano curiosi della nostra fede, ci rispettarono e ci chiamavano a risolvere gli argomenti che avevano tra loro “.
Quando gli viene chiesto se i prigionieri sono venuti alla fede, ha detto: “Sì. C’erano quelli che accettarono Cristo. Quando eravamo a Vozara [la prima prigione che le donne sono state portate] abbiamo pregato la preghiera del peccatore con molte delle prostitute. Si pregavano e abbiamo pregato per loro. Ma c’erano altri che erano troppo spaventati per confessare la loro fede. C’erano molti colpiti. ”
Anche in prigione, sotto tremenda pressione, è possibile condividere la propria fede.
RISPOSTA:
Oggi deciderò di usare la mia libertà di condividere la mia fede con gli altri nell’oscurità spirituale.
PREGHIERA:
Il Signore può anche altri prigionieri cristiani in tutto il mondo avere il coraggio e l’opportunità di condividere il loro amore per Te oggi.

========================

Robin Hood ] Dodò Correia è stato bloccato? answer ] king Israel Unius REI LEVIATHAN [ +Robin Hood about: Dodò Correia? non ha mai avuto relazione con me! scrivimi [email protected] robin mi puoi contattare? 3205708054 io sono sempre qui https://plus.google.com/104492969716222496156/posts/YcdLk3VvwBD ], di questo dodò ho fatto soltanto un copia incolla della sua pagina ed evidente qualcosa deve essere andato storto tra lui e il NUOVO ORDINE MONDIALE!
https://plus.google.com/104492969716222496156/posts/YcdLk3VvwBD

==========================

è la LEGA ARABA che pretende GERUSALEMME come sua copitale, perché il loro demonio Allah: in Arabia Saudita gli ha detto che, maomettani devono fare il Califfato di Roma, anche! ] Shalom Lorenzo, This past week, Palestinian leader Abbas recently met President Trump at the White House. It’s critical that we see through Abbas’ gracious smiles and understand what we are really dealing with. A few months ago, the Palestinian leader asked world leaders to ensure that Trump does not uphold his pledge to move the US embassy to Jerusalem, due to its “disastrous impact on the peace process and stability of the entire region.”
Abbas has repeated refused to accept the Jewish People’s right to ANY part of the Land of Israel. And he insists on paying terrorist murderers in Israeli jails.
Although Trump is adamant about making the deal of the century, the Palestinians will accept nothing less than a state with Jerusalem as its capital.
The latest anti-Israel UN resolution that passed this week, ironically on Israel Independence Day, once again denies the Jewish People’s right to Jerusalem, their eternal capital. Just another reminder of what Israel is up against… We CANNOT let the Palestinians, the UN and world leaders take Jerusalem away from the people of Israel. It’s time to set the record straight! Join 500,000 Who Support Permanent Israeli Control of Jerusalem
If you already signed, please FORWARD to your family and friends.
We have already collected over 500,000 names of people from around the world who support Israel’s eternal rights to Jerusalem. This is historic!
In an upcoming ceremony, United with Israel will personally present our book of 500,000+ names to Jerusalem Mayor Barkat, in honor of the 50th anniversary of the reunification of Jerusalem (1967-2017). In advance of President Trump’s visit to Israel on May 22, United with Israel is making arrangements to present a book to Mr. Trump while he is in Jerusalem.
Add Your Name to the Growing List of Supporters of a United Jerusalem
Everyone who signs will have their name displayed on a massive United with Jerusalem banner that will be publicly displayed on the walls of Jerusalem.
NOW IS THE TIME – to stand up to Abbas, the UN and world leaders and to affirm the timeless connection of the Jewish people to all of Jerusalem.
NOW IS THE TIME – to say ‘YES’ to a united Jerusalem under Israeli control.
NOW IS THE TIME – to support President Trump’s pledge to move the US embassy to the eternal capital of Israel.
Click Here to Support Israel’s Eternal Rights to Jerusalem
Join us in feeling proud to declare unequivocal support for keeping Jerusalem, the eternal capital of Israel, under permanent Israeli control.
Jerusalem is NOT up for negotiation.
Thank you for helping Israel in such a meaningful way.
With Blessings from Israel,
The ‘United with Israel’ Family
PS – We URGE you to please forward this to your family and friends. Give them the opportunity to make a real difference by standing united with Israel.
Sign Your Name in Support of Israeli Control of Jerusalem
================

è la LEGA ARABA che pretende GERUSALEMME come sua capitale, perché il loro demonio Allah: in Arabia Saudita gli ha detto che, maomettani devono fare il Califfato di Roma, anche! ] Shalom Lorenzo, Questa settimana scorsa, il leader palestinese Abbas ha recentemente incontrato il presidente Trump alla Casa Bianca. È fondamentale che vediamo attraverso i sorrisi graziosi di Abbas e capiamo cosa stiamo affrontando. Alcuni mesi fa, il leader palestinese ha chiesto ai leader mondiali di assicurare che Trump non rispetta il suo impegno a trasferire l’ambasciata statunitense a Gerusalemme a causa del suo “impatto disastroso sul processo di pace e sulla stabilità dell’intera regione”.
Abbas ha ripetutamente rifiutato di accettare il diritto del popolo ebraico a qualsiasi parte del territorio di Israele. E insiste sul pagamento di assassini terroristici nelle carceri israeliane. Anche se Trump è convinto a fare il giro del secolo, i palestinesi accettano nulla di meno di uno stato con Gerusalemme come capitale.
L’ultima risoluzione anti-Israele dell’ONU che passò questa settimana, ironia per la Giornata dell’Indipendenza di Israele, ancora una volta nega il diritto dei popoli ebraici a Gerusalemme, la loro capitale eterna. Solo un altro ricordo di quello che Israele è contro …
Non possiamo permettere che i palestinesi, i leader delle Nazioni Unite e del mondo portino via la Gerusalemme dal popolo di Israele. È giunto il momento di regolare la registrazione! Unisciti a 500.000 che sostengono il controllo israeliano permanente di Gerusalemme. Se hai già firmato, ti preghiamo FORWARD alla tua famiglia e agli amici.
Abbiamo già raccolto oltre 500.000 nomi di persone provenienti da tutto il mondo che sostengono i diritti eterni di Israele a Gerusalemme. Questo è storico!
In una prossima cerimonia, United con Israele presenterà personalmente il nostro libro di 500.000+ nomi al sindaco di Gerusalemme Barkat, in onore del 50 ° anniversario della riunificazione di Gerusalemme (1967-2017).
Prima della visita del Presidente Trump in Israele il 22 maggio, United con Israele si impegna a presentare un libro a Trump mentre è a Gerusalemme.
Aggiungi il tuo nome all’elenco crescente di sostenitori di una Gerusalemme unita
Chiunque firmerà avrà il suo nome visualizzato su un massiccio United con bandiera di Gerusalemme che sarà pubblicamente mostrato sulle mura di Gerusalemme.
ORA IL TEMPO – per affrontare Abbas, i leader dell’ONU e del mondo e affermare la connessione senza tempo del popolo ebraico a tutta Gerusalemme.
Ora è il tempo – per dire ‘SÌ’ a una Gerusalemme unita sotto il controllo israeliano.
ORA IL TEMPO – per sostenere l’impegno del Presidente Trump di spostare l’ambasciata americana nella capitale eterna di Israele.
Clicca qui per sostenere i diritti eterni di Israele a Gerusalemme
Unisciti a noi nella sensazione di essere orgogliosi di dichiarare un supporto inequivocabile per mantenere Gerusalemme, la capitale eterna di Israele, sotto il controllo permanente israeliano. Gerusalemme non è in procinto di negoziare. Grazie per aver aiutato Israele in modo così significativo. Con Benedizioni da Israele,
La famiglia ‘United with Israel’
PS – Vi preghiamo di trasmetterti questa comunicazione a tutta la famiglia e gli amici. Dacci loro l’opportunità di fare una vera e propria differenza in piedi insieme a Israele.
Firmate il tuo nome a sostegno del controllo israeliano di Gerusalemme
================

The Times of Israel Daily Edition? lui non sa che “pope” si scrive con “P maiscola, ie,” Pope! e non ha importanza se lui è un massone che deve andare all’inferno, perché tutti lo sono in Israele: anche loro i massoni!
================

slum Obama Satana 322 NWO SPA FED ] pope-billionaire: When Francis meets Trump? really? … o no! bassifondi? si noi abbiamo un PAPA dei bassifondi, e la Chiesa non ha un problema di ricchezze materiali, che queste sono soltanto calunnie!

nessuno meglio degli islamici, loro fingono di essere agnelli in Arabia Saudita: ed invece sono lupi feroci del genocidio shariah! Il presidente americano Donald Trump (a destra) ha dichiarato congiuntamente con il presidente dell’Autorità palestinese Mahmoud Abbas nella Sala Roosevelt della Casa Bianca, il 3 maggio 2017. Trump rimuove il tweet dicendo che era ‘onore’ di ospitare Abbas. US President Donald Trump (right) giving a joint statement with Palestinian Authority President Mahmoud Abbas in the Roosevelt Room of the White House, May 3, 2017.
Trump removes tweet saying it was ‘honor’ to host Abbas

=======================

gli israeliani si devono subito fondere con i palestinesi per non essere colpiti dai missili nucleari iraniani! ] questo è un motivo strategico! [ Netanyahu warns Israel not bound by 2015 Iranian nuclear nuke deal ] questo è un motivo strategico! Netanyahu mette in guardia Israele non vincolato entro il 2015 di Iran nucleare nucleare deal]

transilvania romania tomba Dracula ] windows10 mi ha prima cambiato la password con quella di outlook e poi, mi ha detto che mi avrebbero perdonato, se io avessi pensato che si trattava di una tomba medioevale, ma, invece era tomba in castello DRACULA! [ quello, che io avevo pensato, però era circa una Prigione sotterranea, una storia di satanisti cannibali Kim-Jong-un, vampiri demoni, ecc… che questo è proprio l’inferno dove io vi spingerò tutti per avere respinto la mia misericordia! … così la smettere di fare gli spiritosi con me!

=====================

Trump’s itinerary shows bid for coalition to back peace, tackle Iran, fight terrorism, President will start in Saudi, to discuss struggle against extremism and seek conditions for Palestinian deal; then he’ll come to Israel, underlining he’s not Obama gay lobby Sodoma scam 666 GENDER Darwin le scimmie! ma, che lui non ha nessun potere di controllare il Nuovo Ordine Mondiale, e quindi lui non ha nessuna possibilità di poter trovare una soluzione alla guerra modiale che i farisei stanno per scatenare per colpa dei sauditi, che si oppongono al regno di Israele!!

L’itinerario di Trump indica l’offerta per la coalizione per riprendere la pace, affrontare l’Iran, combattere il terrorismo, il presidente partirà in Saudita per discutere della lotta contro l’estremismo e cercare condizioni per l’affare palestinese; Poi verrà in Israele, sottolineando che non è Obama
===================

e il pesce puzza sempre dalla Testa: occhio di Polifemo Lucifero Rothschild sistema banche centrali: sulla piramide massonica regime Bilderberg! QUESTI USURAI DEL TALMUD BAAL CULTO, HANNO PROGETTATO LA RELIZZAZIONE DI OGNI SHOAH CONTRO IL LORO POPOLO! UNESCO ratifies contentious resolution denying Israeli links to Jerusalem, An aerial view of Jerusalem, on December 12, 2013. Executive board of UN cultural agency fully adopts text that raised Israel’s ire, leading Netanyahu to announce cuts in payments to international body

L’UNESCO ha ratificato la risoluzione controversa negando i collegamenti israeliani a Gerusalemme, una veduta aerea di Gerusalemme, il 12 dicembre 2013. Il consiglio direttivo dell’agenzia culturale dell’ONU approva completamente il testo che ha sollevato l’ira di Israele, portando Netanyahu ad annunciare tagli dei pagamenti a organismi internazionali

QUESTE INFORMAZIONI CALUNNIOSE SONO TERRORISMO DI REGIME BILDERBERG BANCHE CENTRALI! E PERCHé NON HANNO AGGIUNTO CHE LE PEN CACCERà ANCHE I GAY, CHE SE LO FACESSE? GLI OMOSESSUALI ONESTI E NON INDEMONIATI? LORO NON SI SENTIREBBERO PIù STRUMENTALIZZATI! My beloved France is burning, Blog: A French-born law prof. fears the tolerant land of his youth will be unrecognizable if Le Pen wins; she’ll start with the Muslims and end with the Jews. La mia amata Francia sta bruciando, Blog: Una legge francese-nata prof. Teme che la terra tollerante della sua gioventù sarà irriconoscibile se Le Pen vince; Comincerà con i musulmani e terminerà con gli ebrei

===================
questo ragazzo di  Bernie Sanders lui è passato attraverso molti traumi nella sua vita, ed il suo curriculum non è lineare.. tuttavia noi dobbiamo incoraggiare gli uomini di “buona volontà ” come lui! Why Bernie Sanders defending Israel on Al-Jazeera is a big deal, Standard-bearer of the American left robustly rejects Boycott, Divestment and Sanctions movement on TV network known for critical coverage of Israel

Perché Bernie Sanders che difende Israele su Al-Jazeera è un grosso problema, il portavoce standard della sinistra americana respinge con forza il movimento di Boycott, Divestment e Sanctions in rete televisiva noto per la copertura critica di Israele
==================

questa è una donna molto istruita, simpatica e intelligente! Queen of Jewish cuisine Joan Nathan timewarps to biblical kings in new cookbook. INTERVIEW ‘King Solomon’s Table’ gives readers a taste of international Jewish culinary history, dating from the Bible

Regina della cucina ebraica Joan Nathan timewarps ai re biblici nel nuovo libro di cucina.
INTERVISTA La Tabella di Re Salomone fornisce ai lettori un gusto della storia culinaria ebraica internazionale, data dalla Bibbia

===========================

dopo che Saud SALMAN ha insegnato a Boko Haram che tutta la civiltà occidentale è un peccato, per la Bibbia? poi, però ha capito che forse si stava sbagliando! Saudi Arabia said easing some restrictions on women, Illustrative: Saudi women visit the Saudi Travel and Tourism Investment Market fair in Riyadh, Saudi Arabia, on March 29, 2010.
Male guardian’s consent no longer required for study and travel

Arabia Saudita ha detto di allentare alcune restrizioni sulle donne, Illustrative: le donne saudite visitano la fiera Saudi Travel and Tourism Market Market di Riyadh, Arabia Saudita, il 29 marzo 2010.
Il consenso maschio non è più necessario per lo studio e il viaggio

=======================

The only thing that is definitely right? Is the one you always have to have a criminologist Unius REI: close to you, before talking with a maomettan islaist talmud pharisees any shariah! ] [ l’unica cosa che è sicuramente giusta? è quella che bisogna sempre avere un criminologo Unius REI: vicino a te, prima di parlare con un maomettano qualsiasi shariah: in NWO SPA FED FMI ALLAH AKBAR! ] In the Palestinian hunger strike, politics is only half the story, ANALYSIS Marwan Barghouti may win big from the mass fast, but an Israeli criminologist argues Israel could benefit from giving at least one of his demands consideration. Nello sciopero della fame palestinese, la politica è solo la metà della storia
ANALISI Marwan Barghouti può vincere grande dalla massa veloce, ma un criminologo israeliano sostiene che Israele potrebbe trarre vantaggio dal dare almeno una delle sue richieste

i leader cristiani e tutti i politici sono tutti dei cani muti, nessuno di loro dirà mai che, la shariah uccide centinaiai di innocenti martiti cristiani, ogni giorno, nella LEGA ARABA dei nazisti shariah: che Corano alla mano: loro pretendono: stupri, rapine, violenze, matrimoni forzati: anche il pagamento la jihzia dai martiri cristiani: che sono sopravvissuti alla loro malvagità: tutto il satanismo di Allah e Maometto! Archbishop of Canterbury makes surprise Gaza visit, Head of Church of England tours two hospitals and a World War I British cemetery as part of his 10-day Holy Land trip ,
Arcivescovo di Canterbury fa visita a Gaza, capo della Chiesa d’Inghilterra percorre due ospedali e una guerra mondiale cimitero britannico come parte del suo viaggio di sette giorni in Terra Santa

my ISRAEL ] certo che li sento gridare, come scimmie dell’inferno! MA QUESTA è LA VERITà: NESSUNO DEI MIEI NEMICI HA ARGOMENTI VALIDI CONTRO DI ME!

IN ITALIA? è TUTTo il CONTRARIO! Mogherini e Boldrini Bilderberg culto SpA BCE SpA: i traditori! ] Six soldiers to be punished after Lebanese man walked into Israel. Deputy company commander dismissed from position, battalion head censured for failing to prevent border infiltration

Sei soldati da punire dopo che l’uomo libanese entrò in Israele. Il vice comandante dell’azienda ha respinto da posizione, battaglione testa censurato per non aver impedito l’infiltrazione di confine

================

non abbiamo un problema con tutto questo, ma, è il nazismo della shariah che ha dichiarato la sua guerra di religione a genere umano! ADL slams Trump’s order on religious freedom while OU commends it, Jewish civil rights group says measure is troubling as Orthodox Union praises president for upholding religious freedom for all Americans

L’ADL sconfigge l’ordine di Trump sulla libertà religiosa mentre l’OU lo gradisce, il gruppo di diritti civili ebraici dice che la misura è preoccupante poichè l’Unione ortodossa loda il presidente per sostenere la libertà religiosa per tutti gli americani

=================

a #IRAN ] se tu pensi di non poter migliore il mondo con la guerra mondiale, poi, tu devi rinoscere che: quella perversione massonica di ISRAELE, ha gli strumenti POLITICI: per portare a JHWH: tutto il SUO mondo di SatAna Rothschild e Bilderberg! QUINDI TU DOVRESTI LAVORARE INSIEME a me, ED INSIEME ai SAUDITI: PER IL NOSTRO REGNO PERSIANO DI ISRAELE! As Israeli bill to ban binary options stalls, Canada prepares law of its own, Binary options are not legal in Canada, but new legislation will make that fact explicit. Official vows endless battle, as some Israeli firms move operations overseas Come legge israeliana per vietare le bancarelle binarie, il Canada prepara la propria legge, le opzioni binarie non sono legali in Canada, ma una nuova legislazione renderà esplicito questo fatto. Il voto ufficiale impegna battaglia infinita, come alcune imprese israeliane spostano le operazioni all’estero

=======================

è vero che i poteri dello stato sono indipendenti, cioè se non esisteva la massoneria, ecco perché: Farisei non devono pensare di fare un GOLPE contro Netanyahu per futili motivi!! All the king’s horses and all the king’s men, Trump’s imminent arrival is a cause for celebration and preparation, while Netanyahu’s legal woes are either front or back page material

Tutti i cavalli del re e tutti gli uomini del re, l’arrivo imminente di Trump è una causa di celebrazione e di preparazione, mentre le pene legali di Netanyahu sono sia materiale frontale che retro

il popolo si deve liberare dei massoni parassiti! se, Hollande e Obama sono stati cacciati, poi, perché bisogna dare un voto alla Merkel-Macron? lui e loro sono il regime Rothschild Bilderberg alto tradimento costituzionale il signoraggio bancario!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/05/06/campagna-macron-denuncia-attacco-hacker_9ed339ef-c56c-493e-8dff-eadbd7e8e939.html

lorenzojhwh GOLEM Unius REI LEVIATHAN [email protected] ] [ il mio canale di “MERKEL DHIMMI”? NON mi è stato restituito ancora! io spero che i miei ministri siano tolleranti con Google e youtube, cioè, se loro hanno paura dei Farisei e dei loro sacerdoti di Satana nel NWO!
https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion

my ISRAEL ] tu ti ricordi che quando noi eravamo bambini noi leggevamo i fumetti di: Asterix (nell’originale francese Astérix o Astérix le Gaulois) ? ok Asterix diceva sempre: “sono strani questi romani!” ] [ ed in effetti anche per me: i satanisti cannibali della CIA e loro salafiti sauditi shariah nel NWO: del genocidio Erdogan new ottomano sultanato impero califfato di Roma? sono molto strani! MI SEMBRANO TUTTI delle PERSONE con IRRIMEDIABILI PROBLEMI di EQUILIBRIO MENTALE!

SALMAN SAUDI ARABIA ] questi dicono che tu hai perso la guerra dei terroristi ISIS Al-Nusra, è vero? ] ALLORA PERCHé HAI UCCISO TUTTI I MARTIRI DELLA SIARIA E DI IRAK IN CAMBIO DI NIENTE? [ I sauditi travolti dalle manovre politico-militari in Siria, Quando si legge ciò che
succede a Darah, si avrà l’impressione che il castello di carte saudita
sia crollato. Se si vuole sapere perché Jaysh al-Islam s’è
recato ad Astana IV, anche se è inestricabilmente legato all’Arabia
Saudita, si pensi alle concessioni che l’Arabia Saudita vorrebbe
estorcere. Già il Jaysh al-Islam ha accettato l’istituzione di
“zone di de-conflitto” che non sono altro che le “zone di non volo”
presentate per circa 5 anni in Siria. Ma la differenza è che le zone
limitano i combattimenti a tutte le parti, compresi gli Stati Uniti, ad
eccezione delle operazioni contro SIIL e Jabhat al-Nusra/al-Qaida e loro cloni. Non fatevi ingannare, Jaysh al-Islam ha appena annunciato la fine dell’operazione Schiaccia al-Nusra
nel Ghuta orientale, e non è un annuncio molto intelligente. Ciò
significa che l’Arabia Saudita non concederà nulla e non parteciperà
all’eliminazione di un importante alleato come al-Qaida.
All’Arabia Saudita è stato detto che l’Esercito arabo siriano
semplicemente sposta le forze verso aree di maggiore interesse. Mettendo
il Ghuta nelle aree di deconflitto, l’EAS può spostarsi in aree come
Idlib e Dayr al-Zur per finirla con i nemici peggiori. L’Arabia Saudita
non avrà nulla. Gli scimpanzé sauditi sanno che nel momento in cui al-Qaida sarà sconfitta, l’Esercito arabo siriano punterà le armi sugli altri terroristi, come il Jaysh al-Islam. L’Esercito arabo siriano ha spezzato la schiena alla resistenza wahhabista con la strategia dell’assedio.

SALMAN SAUDI ARABIA ] io spero che tu non vorrai dare a me la colpa della tua disfatta! [  questi dicono che tu hai perso la guerra dei terroristi ISIS Al-Nusra, IN SIRIA E IRAQ è vero? ]

Rispondi a questo post replicando sopra di questa linea
Nuovo articolo su Aurora

I sauditi travolti dalle manovre politico-militari in Siria
di sitoaurora

Ziad al-Fadil, Syrian Perspective 5/5/2017Quando si legge ciò che succede a Darah, si avrà l’impressione che il castello di carte saudita sia crollato. Se si vuole sapere perché Jaysh al-Islam s’è recato ad Astana IV, anche se è inestricabilmente legato all’Arabia Saudita, si pensi alle concessioni che l’Arabia Saudita vorrebbe estorcere. Già il Jaysh al-Islam ha accettato l’istituzione di “zone di de-conflitto” che non sono altro che le “zone di non volo” presentate per circa 5 anni in Siria. Ma la differenza è che le zone limitano i combattimenti a tutte le parti, compresi gli Stati Uniti, ad eccezione delle operazioni contro SIIL e Jabhat al-Nusra/al-Qaida e loro cloni. Non fatevi ingannare, Jaysh al-Islam ha appena annunciato la fine dell’operazione Schiaccia al-Nusra nel Ghuta orientale, e non è un annuncio molto intelligente. Ciò significa che l’Arabia Saudita non concederà nulla e non parteciperà all’eliminazione di un importante alleato come al-Qaida. All’Arabia Saudita è stato detto che l’Esercito arabo siriano semplicemente sposta le forze verso aree di maggiore interesse. Mettendo il Ghuta nelle aree di deconflitto, l’EAS può spostarsi in aree come Idlib e Dayr al-Zur per finirla con i nemici peggiori. L’Arabia Saudita non avrà nulla. Gli scimpanzé sauditi sanno che nel momento in cui al-Qaida sarà sconfitta, l’Esercito arabo siriano punterà le armi sugli altri terroristi, come il Jaysh al-Islam. L’Esercito arabo siriano ha spezzato la schiena alla resistenza wahhabista con la strategia dell’assedio. Forzando i ratti a riconoscere la sconfitta e ad accettare trasferimenti umilianti per Idlib, l’Esercito arabo siriano ha effettivamente liberato la maggior parte delle aree importanti presso la capitale e presso Homs. A ciò si aggiunga la liberazione della Provincia orientale di Homs, in particolare i giacimenti di petrolio e gas; la liberazione di Aleppo e la sua risurrezione a principale polo industriale della Siria; il fatto incontrovertibile che l’offensiva turco-terroristica su Lataqia è fallita; che l’Esercito arabo siriano ottiene la vittoria totale nel nord della provincia di Hama ed anche l’avanzata dell’EAS su Darah, particolarmente importante perché il MOK, il centro operativo terroristico congiunto in Giordania guidato dagli Stati Uniti, subirà un grave cataclisma. La telefonata tra Vladimir Putin e Donald Trump è notevole per via dell’accordo per stabilire le “zone di de-conflitto”. Ma non si è discusso solo di questo. Se non si possono avere prove dirette che Putin abbia avuto la promessa da Trump di ridimensionare il ruolo statunitense nel MOK, mi fu detto che i movimenti nelle varie basi del MOK presso Amman accelerano verso lo smantellamento. Se ciò è vero, gli Stati Uniti avranno molto da spiegare quando Donald Trump visiterà Riyadh. Ciò che potrebbe spiegare benissimo perché il Jaysh al-Islam abbia ottenuto via libera per Astana IV sono i sauditi che si vedono andare in fumo i piani e che devono assicurarsi di non essere ignorati. Sono pienamente consapevoli che l’Iran è il vincitore, e ne sono sconvolti, perché in ultima analisi sono rovinatissimi e non hanno la minima parvenza d’intelligenza umana.
A Darah, i combattimenti continuano senza sosta nel sud. Ciò indica che i pianificatori del MOK perdono il controllo degli alleati terroristi. Oggi, il Jaysh al-Mutaz (dal nome di un califfo abbaside) si è scontrato contro il Jabhat Thuar al-Suriya (Fronte dei rivoluzionari della Siria), a Darah, per differenze su ruoli specifici che ciascun gruppo doveva svolgere nell’assaltare l’Esercito arabo siriano ad al-Manshiya. Infatti, denominarono l’attacco “Battaglia per il quartiere al-Manshiya”, elemento della strategia globale gestita dal MOK in Giordania chiamata “Combattimento fino alla morte e senza umiliazione”. Giuro, è questo il nome. In ogni caso, Jabhat Thuar al-Suriya iniziava la battaglia attaccando il Jaysh al-Mutaz, con numerosi ratti terroristi di entrambi i gruppi uccisi. Inutile dire che l’EAS non interverrà, ma invece guarderà con gioia i ratti sbranarsi a vicenda. L’unica curiosità è il coinvolgimento di Jabhat al-Nusra/al-Qaida che inviava un gruppetto della sua feccia più virulenta per riprendersi il corpo del gran capo del gruppo chiamato Qatibat Shuhada Huran, tale Hasan al-Masalimah; cosa interessante, fu ucciso involontariamente mentre si recava verso la zona dei combattimenti. Darah è l’ultima carta dell’Arabia Saudita. Se i puzzolenti wahhabisti arrafferanno la città, sarà un passo significativo verso la balcanizzazione della Siria secondo le linee proposte dai falchi ashkenazi della Palestina Occupata. Ma non funziona, e con le zone di de-conflitto attivate, l’EAS avrà ancora più truppe per sradicare i microbi che infestano la Siria meridionale. E se è vero che Trump si affianca a Putin riducendo il ruolo degli USA in Giordania, allora il morale dei terroristi sarà un fattore del tempo necessario per sterminarli. Vi sono alcune voci secondo cui la Gran Bretagna progetta certe manovre aeree sulla Siria. Se è vero, sarà perché l’Arabia Saudita cerca disperatamente di nascondere la propria ignominia.Traduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora
sitoaurora | maggio 6, 2017 alle 14:53 | Etichette: agente d’influenza, agenti d’influenza, Al-Qaeda, anti-egemonia, anti-egemonismo, anti-terrorismo, antiatlantismo, antiterrorismo, Arabia Saudita, Asia del sud-ovest, Asse della resistenza, asse sciita, atlantismo, black operation, CIA, colonialismo, controterrorismo, covert operation, Covert Operations, Damasco, egemonia, egemonismo, Esercito Arabo Siriano, fratellanza mussulmana, fratellanza musulmana, Fratelli mussulmani, Fratelli musulmani, GCC, geoinfluenza, Geopolitica, Geostrategia, guerra a bassa intensità, guerra asimmetrica, guerra coperta, guerra d’influenza, guerra d’informazione, guerra d’intelligence, guerra di 4.ta generazione, guerra di propaganda, guerra per procura, guerra settaria, Imperialismo, infiltrazione, infiltrazioni, integralismo, integralisti, intelligence, invasione, invasioni, invasori, Iran, Iran-Iraq-Siria, islamismo, islamisti, islamo-atlantismo, islamo-imperialismo, islamo-liberismo, islamo-sionismo, legione islamista, Mashreq, Medio oriente, medioriente, Mediterraneo, mercenari, missioni segrete, mondialismo, mondializzazione, Mondo Multipolare, multipolarismo, NATO, neoconservatori, neoimperialismo, North Atlantic Treaty Organization, Nuovo ordine mondiale, operazioni belliche, operazioni coperte, operazioni occulte, operazioni psicologiche, operazioni speciali, organizzazioni terroristiche, politica della sicurezza, politica internazionale, politica occulta, politica regionale, Propaganda, relazioni internazionali, Repubblica araba di Siria, Repubblica Araba Siriana, rivoluzione colorata, Russia, sabotaggi, sabotatori, salafismo, servizi di sicurezza, servizi segreti, settarismo, sfera d’influenza, Sionismo, Siria, sovranismo, sovranità, sovversione, sovversivismo, special operation, special operations, spionaggio, strategia, sub-imperialismo, taqfirismo, taqfiriti, tattica, terrorismo, terrorismo di Stato, terroristi, USA, vicino oriente, wahhabismo | Categorie: Geopolitica, Imperialismo | URL: http://wp.me/p1qi5U-7tP
I sauditi travolti dalle manovre politico-militari in Siria

==============
Freedom for ASIA BIBI in a Pakistani Pakistani Demon of Shariah Islamic! Join the petition that we will send to Jan Figel, special representative for the promotion of freedom of religion or belief outside the European Union.
Together we can make our institutions heard our voice and pressures for the case to come soon to a definitive solution.

libertà per ASIA BIBI in un Pakistan esorcizzato dei demoni della shariah islamica! Unisciti anche tu alla petizione che invieremo a Jan Figèl, rappresentante speciale per la promozione della libertà di religione o di credo al di fuori dell’Unione Europea.
Insieme possiamo far sentire alle istituzioni la nostra voce e fare pressioni affinché il caso arrivi presto a una soluzione definitiva.

======================

povere vittime pecore e schiavi del TALMUD satanico e della Kabbalah magia nera! .. adesso capisco perché JHWH mi ha costretto a fare un mutuo ipotecario, perché lui sapeva che io avrei fatto mettere a morte tutti i massoni! “Manovrina”, diventa più facile il pignoramento immobiliare
idealista/news | Mercoledì 03 maggio 2017
Nella manovrina voluta da Bruxelles per ridurre il deficit italiano c’è una norma che rende più facile i pignoramenti immobiliari per la seconda casa. Con la modifica introdotta, infatti, il Fisco potrà espropriare un immobile diverso dalla prima abitazione se il debitore possiede un patrimonio immobiliare complessivo del valore minimo di 120 mila euro.
Leggi tutto
Bankitalia: “Si consolida la ripresa del mattone, per le banche meno rischi”
idealista/news | Martedì 02 maggio 2017
Immagine – Bankitalia:
Buone notizie per il mercato immobiliare nell’ultimo rapporto sulla stabilità finanziaria di Bankitalia. Nel nostro Paese, infatti, si consolida la ripresa del mattone, soprattutto per quanto riguarda il versante delle compravendite di case, anche se i volumi di scambio sono inferiori ai livelli pre-crisi. Si riducono anche i rischi per le banche legati al settore, mentre per quanto riguarda i prezzi, dopo una prolungata flessione, si è giunti a una stabilizzazione, sia nel comparto delle abitazioni sia in quello non residenziale.

==================
così il demonio Allah ha detto a Mecca Caaba, che i maomettani possono dichiarare guerra a chi? QUESTA è LA VOLTA GIUSTA CHE TUTTI I PALESTINESI FINISCONO IN SIRIA! Even some moderate residents now talk of conflict as the only way to bring the Strip out of its misery. As winds of war rise, Israel must decide whether to pull the plug on Gaza, The PA won’t pay for the Hamas-run Strip’s electricity any longer. Should Israel finance the power supply for a terrorist regime committed to its destruction?

Anche alcuni abitanti moderati parlano di conflitti come l’unico modo per portare la Strip fuori dalla sua miseria. Mentre i venti della guerra aumentano, Israele deve decidere se tirare la spina a Gaza, La PA non pagherà più l’elettricità di Strip di Hamas. Dovrebbe Israele finanziare l’alimentazione elettrica per un regime terroristico impegnato nella sua distruzione?

LA COESISTENZA NON è POSSIBILE PER LA SHARIAH DELLE LEGA ARABA: CHE è SATANISMO E NAZISMO DEL GENOCIDIO ISLAMICO! ] Michigan synagogue cancels Noa concert in face of right-wing protests. [ LA SOLUZIONE A DUE STATI HANNO AVUTO 66 ANNI DI TERRORISMO PER DIMOSTRARE CHE NON POTEVA FUNZIONARE.. ALLORA LA LEGA ARABA SI FACCIA AVANTI CON LE ARMI, OPPURE, SI FACCIA AVANTI CONCEDENDO LO STATO LAICO TEOCRATICO A TUTTI! [ Israeli singer Achinoam Nini has been outspoken in support of a two-state solution and Jewish-Arab co-existence
La sinagoga del Michigan annulla il concerto di Noa a fronte di proteste di destra.
Il cantante israeliano Achinoam Nini è stato protagonista a sostegno di una soluzione a due stati e della coesistenza ebraica-araba

SATAN ARAB LEAGUE ALLAH 666 NWO ] ogni resistenza è futile!

my ISRAEL ] questi ONU OCI NWO [ mi hanno mandato nel partito FdI un Imam a dirmi che: “i cristiani in Pakistan sono come in Paradiso!”

SI DEVE SUBITO RIMEDIARE! ] Macron, the political newbie who may become French president. NON MI PIACE CHE I MEDIA ISRAELIANI ED EBRAICI SI SONO SPINTI SULLA DISINFORMAZIONE CONTRO LE PEN! è EVIDENTE A LORO DEL BENESSERE DELLA FRANCIA E DEI CITTADINI EUROPEI? NON IMPORTA NIENTE! ED IN QUESTO MODO DA STUPIDI STANNO SUSCITANDO IL RISENTIMENTO! … SI DEVE SUBITO RIMEDIARE! French far-right candidate for the presidential elections Marine Le Pen poses after an interview with the Associated Press, Friday, May 5, 2017 in Paris. In last pre-election interview, Le Pen claims she ‘changed everything’

my Israel ] MACRON IL MASSONE FARISEO CULTO BILDERBERG? NON DEVE PASSARE! è VERO LE PEN HA FATTO GRAVI ERRORI DI COMUNICAZIONE, MA QUANTI ERRORI DI COMUNICAZIONE HA FATTO DONALD TRUM? E NESSUNO PUò DIRE CHE OBAMA SAREBBE STATO MEGLIO! La Signora Le Pen in Europa, più di chiunque altro, ha dato un volto a un’idea. Nel mondo il ringraziamento va al Presidente Donald Trump. Perchè ringraziare queste persone? E’ semplice. Nella globalizzazione si sono ristretti gli spazi del dialogo e della democrazia. Contro questo soffocamento culturale e politico non può che esserci una reazione.
La società globalizzata è soffocante quando impone una cappa di consociativismo MASSONICO. Non possiamo discutere, ad esempio, di quanta immigrazione è tollerabile in una Nazione. C’è la presunzione dogmatica dell’accettazione acritica degli immigrati. L’assoluta certezza che sia dovuta l’accoglienza. Perchè accogliere queste persone? In particolare il soccorso in mare è dovuto quando la gente ci si butta appositamente? Su questi argomenti non è concesso un dibattito! Nessuno sa il perché.
Grazie Signora Le Pen per aver messo in discussione la società aperta. Aperta a cosa? Forse aperta a società dove la religione è immanente sulla vita civile? Dobbiamo essere aperti al ruolo inferiore della donna nella società? Nessuno ha spiegato a cosa dobbiamo essere aperti. Quant’è superficiale la società globalizzata e quindi anche l’Unione Europea.

MASADA può dimostrare molte cose, ma la cosa più importante dice che: “questa è la Patria degli ebrei!” PER TUTTI LORO? IO LA RIVENDICO TUTTA! When Donald Trump wanted to hold Miss Universe pageant at Masada. Aerial view of Masada, US president reportedly believed that having a beauty contest at palace built by Judean king Herod would be a good PR opportunity

Quando Donald Trump voleva tenere il concorso di Miss Universe a Masada. Veduta aerea di Masada, presidente degli Stati Uniti, secondo quanto riferito, credeva che avere un concorso di bellezza al palazzo costruito dal re Giudeo Herod sarebbe una buona opportunità PR

SALMAN SAUDI ARABIA ] non dice Gesù di Betlemme che se satana Allah è diviso poi, non può vincere? Perché HAI FATTO IL MIO NEMICO TAQFIRO MENTRE IO TI AMAVO? [ Siria, sterminio tra taqfiri e alleanza curdo-russo-siriana

Lorenzojhwh Uniusrei · Polonia: mega-corteo contro il governo di NATO i massoni fascisti Merkel Bilderberg pravy sector! Migliaia a Varsavia partecipano alla ‘marcia della libertà’
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/05/06/polonia-mega-corteo-contro-il-governo_7120b9e8-c0ea-4ca5-b1f6-2e0a979f4d51.html

TAQFIRO salman saudi arabia ] se Assad avesse abiurato la shariah come io gli ho chiesto e faceva accordi con Netanjahu? lui non avrebbe avuto bisogno di: hezbollah iraniani, russi ecc.. ma si sarebbe salvato da solo e tanti siriani che lui ha fatto morire inutilmente? oggi sarebbero tutti vivi!

LEGA ARABA TAQFIRI SHARIAH Onu Oci ] io lo giuro: “nessuno di voi sopravviverà al satanismo e al genocidio della shariah” [ perché il male che voi volete fare a tutti i popoli del mondo? ricadrà sulla vostra testa! LE VOSTRE DISGRAZIE? SONO APPENA INIZIATE!

Help meet a critical R300 000 goal to provide safe houses for persecuted believers today! Dear Lorenzo, I’m writing with a pressing request. I need to ask you today to help reach a critical R300 000 goal – and meet the needs of some of the world’s most at-risk Christians. In one highly restricted country in the Muslim world – which I can’t risk naming – persecution often flares up so intensely that many of our brothers and sisters are forced to flee their homes. But let me tell you what I can about one of them. Let’s call her “Selina”. Read Selina’s story here – and learn more about what your gift to meet the R300 000 will do to provide safe houses, through local partners, for persecuted believers like her today. Together in His service, Jan Gouws, Executive Director, Open Doors Southern Africa Read Selina’s story >>

Purtroppo avere la possibilità di professare liberamente la fede in Gesù Cristo non è scontato in molti stati, come ad esempio il Pakistan. False accuse di blasfemia sono la scusa per eliminare minoranze religiose, ma a volte anche solo per eliminare un vicino che risulta fastidioso o un concorrente a livello lavorativo.
Questo è inaccettabile! La mia firma e la mia voce per Asia Bibi!
Asia Bibi è uno di questi casi di grave ingiustizia e di privazione della libertà.
Ad oggi prosegue ancora il suo calvario nel braccio della morte di un carcere in Pakistan, in attesa della sentenza definitiva sul suo caso, che nel peggiore dei casi porterà alla condanna a morte.
La mia firma e la mia voce per Asia Bibi!
Unisciti anche tu alla petizione che invieremo a Jan Figèl, rappresentante speciale per la promozione della libertà di religione o di credo al di fuori dell’Unione Europea.
Insieme possiamo far sentire alle istituzioni la nostra voce e fare pressioni affinché il caso arrivi presto a una soluzione definitiva.
La mia firma e la mia voce per Asia Bibi!
Se hai già firmato la petizione, invita i tuoi amici a fare lo stesso!
Dillo ai tuoi amici!
Grida anche tu queste parole: Asia Bibi libera! Libertà per tutti i cristiani!
Un carissimo saluto,
Silvio Dalla Valle
Responsabile Campagna Osservatorio sulla Cristianofobia
Grazie al sostegno dei suoi benefattori, l’Osservatorio sulla Cristianofobia continua il suo impegno di monitoraggio e di denuncia in difesa dei cristiani perseguitati.

======================
ho letto che: ASIA BIBI: era uscita di casa per offrire acqua a delle contadine musulmane, e loro la hanno ringraziata condannandola a morte con calunnie, anche perché, FANATICI TAKFIRI SUNNITI islamici, loro non bevono acqua con i cristiani per paura di contaminarsi! ] [ ancora per pochi giorni puoi fare la differenza tra la libertà e l’ingiusto carcere per Asia Bibi, la donna pakistana cristiana e madre di famiglia, accusata ingiustamente di blasfemia, che rischia di essere condannata a morte.

sciita, franco mele, che si veste da crociato? è sparito da ANSA dopo che io lo ho denunciato! http://jhwhxallahxbrama.blogspot.it/2017/05/musulmano-sciita-veste-da-crociato.html
sorry FRANCO MELE: per la errata citazione: io volevo dire: Mario Bianchi, infatti tu sei un nazi sunnita shariah non è vero? dove hai nascosto la tua libertà di religione, che fine gli hai fatto fare ai diritti umani, come pensi di impostare qualcosa di legale giuridico senza reciprocità? http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2017/05/06/mo-haniyeh-eletto-leader-di-hamas_ee92d45e-f475-43a5-a711-d2e1c57c5029.html

https://www.facebook.com/franco.mele.5 ] chissà perché uno 1. sciita travestito da 2. crociato (come a dire 2volte un tuo nemico), poi, tu non lo aggredivi mai, forse perché quando si tratta di uccidere infedeli: kafir, schivi dhimmis murtis (destinati da Allah a pagare la jizya per non essere sgozzati): cioè: voi sunniti e sciiti voi siete una stessa mafia di razza shariah: quando si tratta di castigare infedeli sharia?

Here are some of the top news articles from TLDM for the past week:
Our Lady of Fatima is Our Lady of the Roses, Mary Help of Mothers
Francis Plans Pentecost Celebrations with Charismatics and Protestant Pentecostals
Rebel Catholic Group Defies Church, Ordains Woman Priest in North Carolina
President Ronald Reagan and the Power of Prayer
Popular Homeschooling Resource Quietly Promotes Gay Agenda to Children
Leaked Report of Cardinal Burke Audience Reveals Background on Knights of Malta Crisis
Fatima Is the Solution to the Mayhem in the Vatican Today

These Messages from Our Lady are especially timely,
Directive from Heaven – #14 – Charismatic Renewal
Directive from Heaven – #105 – Fatima
Directive from Heaven – #173 – Women Priests

To read more news from around the world and articles about the Catholic faith, visit the These Last Days Ministries homepage. Also, take a couple minutes to check out what items we have to offer on our shopping cart. God Bless,

These Last Days Ministries Staff

Help meet a critical R300 000 goal to provide safe houses for persecuted believers today!

Dear Lorenzo,

I’m writing with a pressing request. I need to ask you today to help reach a critical R300 000 goal – and meet the needs of some of the world’s most at-risk Christians.

In one highly restricted country in the Muslim world – which I can’t risk naming – persecution often flares up so intensely that many of our brothers and sisters are forced to flee their homes.

But let me tell you what I can about one of them. Let’s call her “Selina”.

Read Selina’s story here – and learn more about what your gift to meet the R300 000 will do to provide safe houses, through local partners, for persecuted believers like her today.

Together in His service,

Jan Gouws
Executive Director, Open Doors Southern Africa

Read Selina’s story >>

Please use your Open Doors Donor Number: E1704/0319660, when completing the online form.

If you would like to make a donation via EFT (Electronic Fund Transfer) please see our banking details below:

Open Doors Southern Africa
ABSA – Northcliff (632005)
Acc. nr. 160340568 (Current/Cheque)

Nedbank Business Account (198765)
Open Doors-Geopende Deure
Acc. nr. 113 750 4552

Open Doors Donor Number: E1704/0319660, when making an EFT donation.
©2017 Open Doors Southern Africa. All rights reserved.
You are receiving this email because you opted in on our Open Doors website or at an Open Doors meeting.

Our mailing address is:
Open Doors Southern Africa
P.O. Box 1771
Cresta
Johannesburg, Gauteng 2118
South Africa

ancora per pochi giorni puoi fare la differenza tra la libertà e l’ingiusto carcere per Asia Bibi, la donna pakistana cristiana e madre di famiglia, accusata ingiustamente di blasfemia, che rischia di essere condannata a morte.

La prossima settimana invieremo infatti a Jan Figel, rappresentante speciale per la promozione della libertà di religione o di credo al di fuori dell’Unione Europea, la petizione promossa dall’Osservatorio sulla Crisitanofobia a favore della liberazione di Asia Bibi.

Sono già moltissimi quelli che hanno deciso di agire, firmando la petizione: 4.400.

Ora ti chiedo: vuoi unirti a loro e all’Osservatorio sulla cristianofobia per lottare per la libertà religiosa dei cristiani e la libertà fisica di Asia Bibi?

Se hai già firmato la petizione, grazie!

Ma puoi fare ancora qualcosa per Asia Bibi: puoi informare di questa petizione tutti i tuoi contatti; via e-mail o condividendo il tuo gesto sui tuoi profili social di Facebook o Twitter.

Purtroppo avere la possibilità di professare liberamente la fede in Gesù Cristo non è scontato in molti stati, come ad esempio il Pakistan. False accuse di blasfemia sono la scusa per eliminare minoranze religiose, ma a volte anche solo per eliminare un vicino che risulta fastidioso o un concorrente a livello lavorativo.

Questo è inaccettabile!

La mia firma e la mia voce per Asia Bibi!

Asia Bibi è uno di questi casi di grave ingiustizia e di privazione della libertà.
Ad oggi prosegue ancora il suo calvario nel braccio della morte di un carcere in Pakistan, in attesa della sentenza definitiva sul suo caso, che nel peggiore dei casi porterà alla condanna a morte.
La mia firma e la mia voce per Asia Bibi! 
Unisciti anche tu alla petizione che invieremo a Jan Figèl, rappresentante speciale per la promozione della libertà di religione o di credo al di fuori dell’Unione Europea.

Insieme possiamo far sentire alle istituzioni la nostra voce e fare pressioni affinché il caso arrivi presto a una soluzione definitiva.

La mia firma e la mia voce per Asia Bibi! 

Se hai già firmato la petizione, invita i tuoi amici a fare lo stesso!

Dillo ai tuoi amici! 
Grida anche tu queste parole: Asia Bibi libera! Libertà per tutti i cristiani!

Un carissimo saluto,

Silvio Dalla Valle

Responsabile Campagna Osservatorio sulla Cristianofobia

Grazie al sostegno dei suoi benefattori, l’Osservatorio sulla Cristianofobia continua il suo impegno di monitoraggio e di denuncia in difesa dei cristiani perseguitati.

Una tua libera donazione sosterrà le attività dell’Osservatorio sulla Cristianofobia a tutela dei cristiani in difficoltà!

Scelgo di donare € 75 >>

Scelgo di donare € 100 >> 

Scelgo di donare € … altro importo >>

Osservatorio sulla Cristianofobia

venerdì 05 maggio 2017


Paola Belletti
Che musica suona la vita? Entra e scoprilo

Dall’ascolto dei brani del biologo-compositore, esperienze di grande benessere per mamma e bambino

Continua a leggere


Gelsomino Del Guercio
L’abbraccio del figlio alla madre ex pornostar: ti voglio bene così come sei

Luce Caponegro in arte Selen, ex regina del porno italiano negli anni novanta racconta il dialogo con suo figlio Gabriele

Continua a leggere


Cara Busson-Clark
5 effetti collaterali dello zucchero che potrebbero sorprendervi

Anche nella moderazione, questo ingrediente pervasivo dovrebbe essere riconsiderato

Continua a leggere


Philip Kosloski
La frase cristiana dietro il saluto di Guerre Stellari “Che la Forza sia con te”

Scoprite l’ispirazione originaria di queste parole

Continua a leggere


Por tu matrimonio
5 elementi per un matrimonio felice

Tra i tanti fattori, ce ne sono alcuni che possono essere …


Kathleen Hattrup
Vorresti non aver detto o fatto una cosa? Questo santo ti può aiutare!

Come dev’essere stato …


Giovanna Abbiati
La cruna dell’ago di Papa Francesco

Il pontefice, il TED, la comunicazione e la misericordia


padre Carlos Padilla
Quando non trovi Gesù, ricorda questo

Viene non perché io valga molto, ma perché mi ama molto


Livres de todo mal
Cos’ha a che vedere la confessione con l’esorcismo?

Se siete veramente cattolici, dovete capirlo e saperlo spiegare molto bene!


Olga Sikorska
Guida per la cura della pelle e dei capelli per le future spose

Come prepararsi per avere una carnagione radiosa il grande giorno, evitare problemi di bellezza e risplendere – dentro e fuori


L’Osservatore Romano
I cavalieri di Malta al fianco dei “signori malati” in pellegrinaggio a Lourdes

Intervista a fra Giacomo Dalla Torre luogotenente di Gran maestro dell’ordine di Malta


Alessandro Gisotti
Papa Francesco: no ai rigidi dalla doppia vita, serve mitezza nella Chiesa

Così il pontefice durante l’omelia di oggi a Casa Santa Marta


Lucandrea Massaro
Perché non vi organizzate un pellegrinaggio questa estate?

La vera vacanza è uscire dalla routine, camminare, pregare e contemplare il bello è un ottimo antidoto contro lo stress…

Mancano solo 2 settimane ! Cosa puoi fare per aiutarci ?
Il più importante evento pro-life dell’anno è oramai alle porte ! Noi non vediamo l’ora e siamo sicuri anche te!

Qui, sul nostro sito web, troverai tutte le informazioni per pianificare al meglio il tuo viaggio a Roma e il programma della giornata di sabato 20 maggio.

Ti ricordiamo che l’appuntamento per la VII edizione della Marcia per la Vita è alle ore 15.00 a piazza della Repubblica.

Se hai dubbi o domande da farci non esitare a scriverci rispondendo a questa email, cercheremo di farti sapere tutto al più presto !

Il miglior modo per rimanere in contatto con noi è attraverso le nostre pagine social, quindi se già non lo hai fatto, seguici su Facebook e Twitter e rimarrai sempre aggiornato.

Cosa puoi fare per aiutarci ?

Se vuoi diventare volontario per la vita e aiutarci per il servizio d’ordine il giorno della Marcia, mettiti in contatto con noi scrivendo a [email protected], cerchiamo ancora una ventina di volontari.
Se vuoi aiutare la causa della vita organizza un pullman, un pullmino, una macchina e porta i tuoi amici a far parte del popolo della vita.
Se vuoi acquistare e diffondere il nostro materiale, magliette, cappellini e borse della Marcia per la Vita 2017, visita questo link e fai la tua richiesta.
Se vuoi dare un tuo aiuto alle tante spese per l’organizzazione e la promozione dell’evento, qui sotto trovi tutte le indicazioni per effettuare una donazione al Comitato della Marcia per la Vita.

Che ognuno di noi sia strumento della Divina Provvidenza, alla quale offriamo con gioia il nostro impegno e i nostri sacrifici.

Comitato Marcia per la Vita

Le offerte possono essere inviate attraverso:

– Bonifico
IBAN: IT26 M053 9003 2170 0000 0092 314
BIC/SWIFT: ARBAIT33134

– Assegno bancario o postale intestato a: Comitato per la Marcia Nazionale per la Vita (piazza S. Balbina 8 – 00153 Roma)

– PAYPAL: CLICCA QUI o sul PULSANTE QUI SOTTO

SI, VORREI SOSTENERE LA MARCIA! 

www.marciaperlavita.it

Comitato per la Marcia nazionale per la Vita, Piazza Santa Balbina, 8, 00153 Roma, Italy

shalom Lorenzo,

This past week, Palestinian leader Abbas recently met President Trump at the White House. It’s critical that we see through Abbas’ gracious smiles and understand what we are really dealing with.

A few months ago, the Palestinian leader asked world leaders to ensure that Trump does not uphold his pledge to move the US embassy to Jerusalem, due to its “disastrous impact on the peace process and stability of the entire region.”

Abbas has repeated refused to accept the Jewish People’s right to ANY part of the Land of Israel. And he insists on paying terrorist murderers in Israeli jails.

Although Trump is adamant about making the deal of the century, the Palestinians will accept nothing less than a state with Jerusalem as its capital.

The latest anti-Israel UN resolution that passed this week, ironically on Israel Independence Day, once again denies the Jewish People’s right to Jerusalem, their eternal capital. Just another reminder of what Israel is up against…

We CANNOT let the Palestinians, the UN and world leaders take Jerusalem away from the people of Israel. It’s time to set the record straight!

Join 500,000 Who Support Permanent Israeli Control of Jerusalem

If you already signed, please FORWARD to your family and friends.

We have already collected over 500,000 names of people from around the world who support Israel’s eternal rights to Jerusalem. This is historic!

In an upcoming ceremony, United with Israel will personally present our book of 500,000+ names to Jerusalem Mayor Barkat, in honor of the 50th anniversary of the reunification of Jerusalem (1967-2017).

In advance of President Trump’s visit to Israel on May 22, United with Israel is making arrangements to present a book to Mr. Trump while he is in Jerusalem.

Add Your Name to the Growing List of Supporters of a United Jerusalem

Everyone who signs will have their name displayed on a massive United with Jerusalem banner that will be publicly displayed on the walls of Jerusalem.

NOW IS THE TIME – to stand up to Abbas, the UN and world leaders and to affirm the timeless connection of the Jewish people to all of Jerusalem.

NOW IS THE TIME – to say ‘YES’ to a united Jerusalem under Israeli control.

NOW IS THE TIME – to support President Trump’s pledge to move the US embassy to the eternal capital of Israel.

Click Here to Support Israel’s Eternal Rights to Jerusalem

Join us in feeling proud to declare unequivocal support for keeping Jerusalem, the eternal capital of Israel, under permanent Israeli control

Jerusalem is NOT up for negotiation.
Thank you for helping Israel in such a meaningful way.
With Blessings from Israel,
The ‘United with Israel’ Family

PS – We URGE you to please forward this to your family and friends. Give them the opportunity to make a real difference by standing united with Israel.

Sign Your Name in Support of Israeli Control of Jerusalem

©2017 United with Israel | UWI Newsletter, Bet Shemesh, Israel, +972-2-533-7841

Precedente come e perché ISLAM è il DEMONIO Successivo Stati Uniti-Arabia Saudita cerca di colpire l'Asia