medico come volontaria

Io sono un medico e mi presento come volontaria per occuparmi della
salute degli anziani e dei malati rifugiati nella vostra chiesa. Ho la
possibilità di procurarmi anche delle medicine.

Dott. Zeinab, una donna velata, medico che vive ad Ismailya

Preferisco andare a casa di un mio amico, per lasciare il mio posto a
una famiglia che cerca rifugio. Sono fuggito con mia moglie e i miei
tre bambini. Il più piccolo, Rami, è abituato a sentire i colpi delle
armi da fuoco e le esplosioni. Ma il più grande, Joseph, trema ad ogni
rumore. Abbiamo deciso di partire senza preoccuparci di tutte le perdite
finanziarie a cui andiamo incontro.

Un padre di famiglia, fuggito da Al Arich

Mio marito è stato ucciso ad Al Arich il 9 gennaio scorso dai
terroristi. Noi amiamo questa terra. Mio marito l’ha difesa contro gli
attacchi dei colonizzatori israeliani nel 1973. Non meritiamo tutto
questo.

Oum Ossama, vedova in fuga da Al Arich

Abbiamo cominciato ad aver paura perfino della nostra ombra. Temiamo
di essere seguiti e abbattuti con un colpo di pistola alle spalle. I
cristiani sono presi di mira in una maniera straziante.

Un giovane che richiede l’anonimato

egitto

islam

libertà religiosa

persecuzione

copti

stato islamico

sinai

violenze

27/02/2017 11:58:00 EGITTO – ISLAM
Cristiani del Nord-Sinai in fuga dalle violenze dello Stato islamico
In
soli 10 giorni vi sono stati sette morti. Alcuni uccisi con armi da
fuoco, altri decapitati, altri bruciati vivi. I fuggitivi sono stati
accolti a Ismailya, a Suez, al Cairo. I cristiani sono la nuova preda di
Daesh.
21/02/2015 EGITTO-LIBIA-ISLAM
Copti decapitati in Libia: il calvario delle famiglie, il dolore dei musulmani
I
giovani uccisi dallo Stato islamico erano in Libia per lavorare, molti
di loro aspettavano di sposarsi e intanto aiutavano i loro parenti in
patria. Padri, madri, mogli, fratelli degli uccisi sotto shock.
Svenimenti, cadute, ricoveri in ospedale dopo la notizia della tragedia.
La solidarietà dei villaggi, delle Chiese, della nazione, sempre più
unita. La lista degli uccisi. Dal corrispondente di AsiaNews in Egitto.
Prima parte. 01/07/2016 12:26:00 EGITTO
Sinai, portavoce Chiesa cattolica: I cristiani sono considerati “obiettivi legittimi”
P.
Rafic Greiche: milizie estremiste considerano i non wahabbiti “dei
nemici da colpire”. L’area è “da tempo” teatro di violenze; per i
miliziani chiese e sacerdoti sono “un target legittimo”. L’uccisione del
sacerdote copto ortodosso in concomitanza con l’anniversario della
deposizione di Morsi: “Un evento non casuale”.
09/01/2017 13:02:00 EGITTO
Sinai, attacco a un checkpoint della sicurezza egiziana: otto morti e dieci feriti
Nell’attentato
coinvolti poliziotti e civili. Finora non vi sono rivendicazioni
ufficiali dell’attentato. Un gruppo di terroristi ha aperto il fuoco a
un punto di controllo, poi è sopraggiunta una vettura imbottita di
esplosivo. Danni agli edifici circostanti. È il secondo attacco nella
zona del Sinai da inizio anno.

14/12/2016 13:24:00 EGITTO
Cairo, lo Stato islamico rivendica l’attacco ai copti e promette nuove stragi
Un
kamikaze, identificato con lo pseudonimo di Abu Abdallah al-Masri, si è
“mescolato fra la folla” e “ha azionato la cintura esplosiva”. Nel
mirino dei miliziani “ogni infedele e apostata in Egitto e da tutte le
altre parti”. La testimonianza del sacerdote che celebrava messa al
momento dell’attacco.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

27/02/2017, EGIPTO – ISLAM

Cristianos de Sinaí del Norte huyen de la violencia del Estado islámico
Loula Lahham

En tan sólo 10 días, ya hubo siete
muertos. Algunos fueron muertos con armas de fuego, otros decapitados,
otros quemados vivos. Las personas que huyen son acogidas en Ismailya,
en Suez, y en El Cairo. Los cristianos son la nueva presa de Daesh.

El Cairo (AsiaNews) – Decenas de familias coptas han huido de Al Arich, centro administrativo de la Gobernación de Sinaí del Norte, luego de una serie de ataques ocurridos la semana pasada, que costaron la vida a siete cristianos.

Ya en el 2014 el Estado islámico proclamó dicha zona “Wilayat Sinai”
(Provincia del Sinaí), situada al este de Egipto, con una superficie de
aproximadamente 61.000 kilómetros cuadrados. Es también el área en la
cual las fuerzas de seguridad combaten a los terroristas de Daesh desde
hace por lo menos cinco años.

La situación se ha vuelto insostenible luego de que, en el lapso de
pocos días, fueron asesinados algunos coptos. Kamel Raouf , de 40 años
de edad, fue asesinado con armas de fuego, en tanto su hija Justina fue
decapitada y su casa incendiada. Saad Hakim, de 65 años fue golpeado
hasta morir; antes de morir, su hijo, de 40 años, fue quemado vivo ante
sus ojos. A principios de la semana pasada, un médico de 67 años, un
comerciante de 45 y un docente de 55 fueron muertos con un arma de
fuego. En sólo diez días ya hubo siete muertos.

Una fuente eclesial estima que el número de coptos que han huido de
Al-Arich llega a 1.000 personas, es decir, unas 40 familias, sobre un
total de 1.700 ciudadanos coptos registrados en la ciudad cabecera. Por
su parte, el gobernador de Sinaí del Norte ha decidido que a los coptos
que se ausenten de la escuela y del trabajo se los considere de licencia
especial.

Parte de las 40 familias fugitivas han sido acogidas en las
instalaciones de una iglesia protestante en una comuna que se encuentra
sobre la ribera del Canal de Suez. Vestimenta, muebles y otras
donaciones están llegando de manera continua a la pequeña iglesia de
Ismailya. Algunas familias se han reunido con sus parientes en la
capital de El Cairo o bien en Suez, sobre el canal.

El drama de los coptos genera escepticismo. Hace poco tiempo ellos
vieron desarrollarse, ante la mirada de las fuerzas de seguridad, el
funeral del famoso jeque Omar Abdel Rahman, autor de diversas fatwas
(edictos religiosos) yihadistas dirigidas contra el poder político, el
ejército, la cultura y las artes, el turismo y, como era de esperar,
contra los coptos. Por el momento, los coptos del Sinaí tienen una sola
opción: ser asesinados –o quemados vivos- o bien huir. Es su turno de
ser presa del Estado islámico, luego de que las fuerzas de seguridad
perdieran a miles de hombres en un intento de hacer frente al terrorismo
islámico en esta zona.

27/02/2017 14:21:00 EGIPTO – ISLAM
Huyendo del Sinaí: las familias cristianas narran el terror
Asesinatos
a quemarropa, robos, incendios: los testimonios de los cristianos
coptos que huyeron de Al Arish. Algunos de ellos han combatido en el
frente en la Guerra del Sinaí en 1973 y ahora Daesh los tilda de
“cruzados”. En sus casas se leen las leyendas “¡Váyanse!”, o amenazas de
muerte. Las familias parten subdivididas en varios automóviles para
evitar que todos mueran simultáneamente en caso de un ataque. Signos de
amistad de los musulmanes de Ismailya.
01/07/2016 13:45:00 EGIPTO
Portavoz de la Iglesia Católica en el Sinaí: los cristianos son considerados “objetivos legítimos”
P.
Rafic Greiche: las milicias extremistas consideran a los no wahabbis
“enemigos para atacar”, La zona es por “largo tiempo” teatro de la
violencia; para los milicianos las iglesias y sacerdotes son “un
objetivo legítimo”. El asesinato del sacerdote copto ortodoxo,
coincidiendo con el aniversario de la deposición de Morsi: “Un evento no
aleatorio”.
14/12/2016 15:35:00 EGIPTO
El Cairo, el Estado islámico reivindica el ataque a los coptos y promete nuevas masacres
Un
kamikaze, identificado con el seudónimo de Abu Abdallah al-Masri, se
“mezcló entre la multitud” y “accionó un cinturón explosivo”. En la mira
de los milicianos se encuentra “todo infiel y apóstata de Egipto y de
cualquier otra parte”. El testimonio del sacerdote que estaba celebrando
la misa en el momento del ataque.
13/12/2016 19:25:00 EGIPTO
El Cairo, tras el ataque a la catedral copta, la mano de los Hermanos Musulmanes
Fueron
arrestadas cuatro personas, una de ellas mujer, por el ataque del 11 de
diciembre. Otras dos personas están siendo buscadas y hasta el momento
siguen prófugas. Fue identificado un kamikaze; según los investigadores,
estaría vinculado con la Hermandad. Pero el movimiento niega todo
involucramiento en el atentado. El momento de la explosión fue capturado
por una cámara de seguridad del patriarcado.
12/12/2016 14:41:00 EGIPTO
Francisco llama a Tawadros II: condolencias y solidaridad a los coptos, víctimas del atentado
El
Papa cerca de la comunidad “atacada”, en especial modo mujeres y niños
que “representan el número más alto entre las víctimas”. El ecumenismo
de la sangre de los mártires y la oración por la paz en Egipto y en el
mundo. En El Cairo se realizaron los funerales, presididos por el
patriarca Tawadros II. Los terroristas “han ofendido a la nación
entera”.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

EGITTO – ISLAM

Cristiani del Nord-Sinai in fuga dalle violenze dello Stato islamico
Loula Lahham

In soli 10 giorni vi sono stati sette
morti. Alcuni uccisi con armi da fuoco, altri decapitati, altri bruciati
vivi. I fuggitivi sono stati accolti a Ismailya, a Suez, al Cairo. I
cristiani sono la nuova preda di Daesh.

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Il Cairo (AsiaNews) – Decine di famiglie copte sono fuggite da Al Arich, capoluogo del governatorato del Nord-Sinai dopo una serie di attacchi la settimana scorsa, costati la vita a sette cristiani.

Già nel 2014 lo Stato islamico aveva proclamato questa zona “Wilayat
Sinai” (Provincia del Sinai), situata all’est dell’Egitto, con una
superficie di circa 61mila kmq . L’area è anche quella in cui le forze
di sicurezza combattono i terroristi di Daesh da almeno cinque anni.

La situazione è divenuta insostenibile dopo che in pochi giorni sono
stati assassinati alcuni copti. Kamel Raouf , 40 anni, è stato ucciso
con armi da fuoco, mentre sua figlia Justina è stata decapitata e la
loro casa è stata bruciata. Saad Hakim, 65 anni, è stato colpito a
morte; prima di morire, suo figlio, 40 anni, è stato bruciato vivo
davanti ai suoi occhi. All’inizio della scorsa settimana, un medico di
67 anni, un commerciante di 45 anni e un insegnante di 55 anni sono
stati uccisi con un’arma da fuoco. In soli 10 giorni vi sono stati sette
morti.

Una fonte ecclesiale stima che il numero di copti fuggiti da Al-Arich
arriva fino a 1000 persone, ossia circa 40 famiglie, su un totale di
1700 cittadini copti registrati nel capoluogo. Da parte sua il
governatore del Nord Sinai ha deciso di considerare i copti che si
assentano dalla scuola o dal lavoro come se fossero in permesso.

Le 40 famiglie fuggitive sono state accolte in parte nei locali di
una chiesa protestante in un comune che si trova sulle rive del Canale
di Suez. Vestiti, mobili e altre donazioni stanno giungendo di continuo
nella piccola chiesa di Ismailya. Alcune famiglie hanno raggiunto i
parenti nella capitale del Cairo o a Suez, sul canale.

Il dramma dei copti spinge allo scetticismo. Solo poco tempo fa essi
hanno visto snodarsi sotto gli occhi della sicurezza i funerali del
famoso sheikh Omar Abdel Rahman, autore di diverse fatwa (editti
religiosi) jihadisti contro il potere politico, l’esercito, la cultura e
le arti, il turismo e naturalmente i copti. Per ora i copti del Sinai
hanno una sola scelta: essere uccisi – o bruciati vivi – oppure fuggire.
È il loro turno di essere preda dello Stato islamico, dopo le forze di
sicurezza che hanno perduto migliaia di uomini nel loro tentativo di
contrastare il terrorismo islamico in questa zona.
27/02/2017 13:08:00 EGITTO – ISLAM
In fuga dal Sinai: famiglie cristiane raccontano il terrore
Uccisioni
a bruciapelo, ruberie, incendi: le testimonianze dei cristiani copti
fuggiti da Al Arish. Alcuni di loro avevano combattuto la guerra del
Sinai nel 1973 e ora sono bollati da Daesh come “crociati”. Sulle case
le scritte “Partite!”, o minacce di morte. Famiglie suddivise in
diverse vetture per evitare che in un attacco tutti muoiano
contemporaneamente. Segni di amicizia da musulmani di Ismailya.
21/02/2015 EGITTO-LIBIA-ISLAM
Copti decapitati in Libia: il calvario delle famiglie, il dolore dei musulmani
I
giovani uccisi dallo Stato islamico erano in Libia per lavorare, molti
di loro aspettavano di sposarsi e intanto aiutavano i loro parenti in
patria. Padri, madri, mogli, fratelli degli uccisi sotto shock.
Svenimenti, cadute, ricoveri in ospedale dopo la notizia della tragedia.
La solidarietà dei villaggi, delle Chiese, della nazione, sempre più
unita. La lista degli uccisi. Dal corrispondente di AsiaNews in Egitto.
Prima parte. 01/07/2016 12:26:00 EGITTO
Sinai, portavoce Chiesa cattolica: I cristiani sono considerati “obiettivi legittimi”
P.
Rafic Greiche: milizie estremiste considerano i non wahabbiti “dei
nemici da colpire”. L’area è “da tempo” teatro di violenze; per i
miliziani chiese e sacerdoti sono “un target legittimo”. L’uccisione del
sacerdote copto ortodosso in concomitanza con l’anniversario della
deposizione di Morsi: “Un evento non casuale”.
09/01/2017 13:02:00 EGITTO
Sinai, attacco a un checkpoint della sicurezza egiziana: otto morti e dieci feriti
Nell’attentato
coinvolti poliziotti e civili. Finora non vi sono rivendicazioni
ufficiali dell’attentato. Un gruppo di terroristi ha aperto il fuoco a
un punto di controllo, poi è sopraggiunta una vettura imbottita di
esplosivo. Danni agli edifici circostanti. È il secondo attacco nella
zona del Sinai da inizio anno.

14/12/2016 13:24:00 EGITTO
Cairo, lo Stato islamico rivendica l’attacco ai copti e promette nuove stragi
Un
kamikaze, identificato con lo pseudonimo di Abu Abdallah al-Masri, si è
“mescolato fra la folla” e “ha azionato la cintura esplosiva”. Nel
mirino dei miliziani “ogni infedele e apostata in Egitto e da tutte le
altre parti”. La testimonianza del sacerdote che celebrava messa al
momento dell’attacco.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

EGYPT – ISLAM

Christians flee Islamic State violence in North Sinai
Loula Lahham

In only ten days, seven people have been
shot, beheaded or burnt to death. Refugees have been welcomed in
Ismailia, Suez, and Cairo. Christians are Daesh’s new target.

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Cairo (AsiaNews) – Dozens of Coptic families have fled El Arīsh, capital of the North Sinai governorate, following a series of attacks that cost the lives of seven Christians last week.

Located in eastern Egypt, the area covers some 61,000 sq km. In 2014, the Islamic State (Daesh) set up its self-proclaimed Wilayat Sinai it (Sinai Province).

Egyptian security forces have been fighting the group for the past
five years. But for Copts, the situation has become unbearable after
several of their co-religionists were murdered in the past few days.

Whilst Kamel Raouf, 40, was shot dead, his daughter Justina was
beheaded and their house torched. Saad Hakim, 65, was shot dead, his
son, 40, was burned alive before his eyes. Earlier in the week, a
67-year-old doctor, a 45-year-old merchant, and a 55-year-old teacher
were shot to death. Seven people in just ten days.

A Church source estimates that up to a thousand Copts have fled El
Arīsh, or about 40 families, out of 1,700 Copts living in the town. In
view of the situation, the governor of North Sinai decided that Copts
absent from school or work are on a furlough.

A Protestant church on the Suez Canal took in some of the 40
families. Donations in goods and cash have been pouring into the small
church in Ismailia. Other families found shelter with relatives in the
capital Cairo or in the city of Suez.

Many Copts are reacting to tragedy with a great deal of scepticism,
especially after security forces stood by Sheikh Omar Abdel-Rahman’s
funeral. The well-known cleric issued several jihadi fatwas (religious
opinions) against the government, the military, culture, arts, tourism
and, of course, the Copts.

For now, Sinai Copts have a stark choice: shot or burnt to death or
flee. It is now their turn to be the target of the Islamic state after
the security forces lost thousands of men in their attempts to counter
Islamic terrorism in this area.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

VATICANO

Papa: Oren conmigo por los cristianos “perseguidos por ser cristianos” (Video) Mensaje en vídeo del Papa Francisco por
la intención de la oración de marzo. Los que persiguen y matan no
distinguen entre católicos, ortodoxos y protestantes.

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Ciudad del Vaticano (AsiaNews) – Ayudar con la oración a los
cristianos, “perseguidos por ser cristianos.” Ya sea católicos,
ortodoxos o protestantes. Es el pedido del Papa Francisco en el mensaje
de vídeo por la intención de la oración de marzo.

Francisco recuerda que hay mucha gente “perseguidos a causa de su fe,
obligados a abandonar sus hogares, sus lugares de culto, sus tierras,
sus afectos”. “Ellos Son perseguidos y ejecutados por ser cristianos,
sin que los persecutores hagan distinción entre las confesiones a las
que pertenecen”.

El Papa, a continuación, se pregunta “¿cuántos de ustedes rezan por
los cristianos que son perseguidos? Anímense a hacerlo conmigo para que
experimenten el apoyo de todas las Iglesias y comunidades, por medio de
la oración y de la ayuda material”.

El mensaje de video muestra a los cristianos de varias
denominaciones, iglesias destruidas, fieles de todas las razas en la
oración y termina con la imagen de las personas que prestan asistencia
concreta a los que están acosados ​​debido a su fe.

enviar a un amigo
Versión para imprimir

TAGs

Vaticano

papa

Francisco

persecución

libertad religiosa

30/09/2014 VATICANO
Papa: Prepararse y rezar: son las “cosas” para hacer a la vista de los “tiempos oscuros” que “tenemos”
“Nuestra
vida es demasiado fácil, nuestras quejas son quejas de teatro”.
Pensemos en las grandes tragedias, en “estos hermanos nuestros que por
ser cristianos han sido expulsados ​​de su casa y han quedado sin nada:
‘Pero, Señor, yo he creído en ti. ¿Por qué? ¿Creer en Ti es una
maldición, Señor?'”.
12/10/2016 14:11:00 VATICANO
Papa: “El enemigo” nos enseña “el ecumenismo de la sangre”
Quien
persigue a los cristianos no hace distinción entre católicos, ortodoxos
y protestantes. El camino para la unidad no es sólo el trabajo, muy
importante de los teólogos, sino es rezar los unos por los otros,
trabajar juntos para quien está en la necesidad.
07/09/2015 VATICANO
El Papa critica el continuo martirio de tantos cristianos ante “el silencio cómplice de muchas potencias que podrían detenerlo”
El
Papa Francisco ha concelebrado con el nuevo Patriarca de Cilicia de los
Armenios, y con todos los obispos del Sínodo de la Iglesia patriarcal
armenio- católica. “La primera nación que se convirtió al cristianismo:
la primera. Perseguida sólo por ser cristiana”. No sabemos qué va a
pasar aquí. ¡No lo sabemos! Pero que el Señor nos dé la gracia, si un
día sucede aquí esta persecución, el coraje”. 30/06/2014 VATICANO
Papa: hoy hay más mártires en la Iglesia que en los primeros siglos, perseguidos o “expulsados con guantes blancos”
“Sabemos
que no hay crecimiento sin el Espíritu: es Él quien hace la Iglesia”.
“Pero también se requiere el testimonio de los cristianos. Y cuando el
testigo llega al final, cuando las circunstancias históricas nos piden
un testimonio fuerte, son los mártires, los mayores testigos. 02/10/2016 14:59:00 AZERBAIYAN – VATICANO
El Papa en Azerbaiyán: el servicio es el estilo de vida del cristiano
En
la misa celebrada en Bakú, Francisco recuerda la persecución de los
años de la URSS. El Papa no “pierde el tiempo” al hacer tantos
kilómetros por unos pocos cientos de fieles, sino que “imita al Espíritu
Santo” que en el Cenáculo dio coraje a una pequeña comunidad.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

07/09/2015 VATICANO. Papa: continua il martirio di tanti cristiani “col silenzio complice di tante potenze che potevano fermarlo”. Francesco ha concelebrato con il nuovo Patriarca di Cilicia degli Armeni e con tutti i vescovi membri del Sinodo della Chiesa patriarcale armeno cattolica. “La prima nazione che si è convertita al cristianesimo: la prima. Perseguitata soltanto per il fatto di essere cristiani”. Noi non sappiamo cosa accadrà qui. Non lo sappiamo! Ma che il Signore ci dia la grazia, se un giorno accadesse questa persecuzione qui, del coraggio”.

02/03/2017, VATICANO, Papa: pregate con me per i cristiani “perseguitati perché cristiani” (Video)
Videomessaggio di Francesco per l’intenzione di preghiera del mese di marzo. Chi perseguita e uccide non distingue tra cattolici, ortodossi e protestanti.
Città del Vaticano (AsiaNews) – Aiutare con la preghiera i cristiani, “perseguitati perché cristiani”. Siano essi cattolici, ortodossi o protestanti. E’ quanto chiede papa Francesco nel videomessaggio per l’intenzione di preghiera del mese di marzo.
Francesco ricorda che sono tante le persone “perseguitate a motivo della loro fede, costrette ad abbandonare le loro case, i loro luoghi di culto, le loro terre, i loro affetti”. “Vengono perseguitate e uccise perché cristiani, senza fare distinzione, da parte dei persecutori, tra le confessioni a cui appartengono”.
Il Papa, poi, chiede “quanti di voi pregano per i cristiani che sono perseguitati”. E incoraggia a farlo con lui, “perché sperimentino il sostegno di tutte le Chiese e comunità nella preghiera e attraverso l’aiuto materiale”. Il videomessaggio mostra cristiani delle varie confessioni, chiese distrutte, fedeli di tutte le razze in preghiera e finisce con l’immagine di persone che aiutano in modo concreto chi è vessato per la sua fede.
http://www.asianews.it/notizie-it/Papa:-pregate-con-me-per-i-cristiani-%E2%80%9Cperseguitati-perch%C3%A9-cristiani%E2%80%9D-%28Video%29-40086.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

30/09/2014 VATICANO
Papa: Prepararsi e pregare: sono le “cose” da fare in vista dei “momenti bui” che “avremo”
“La
nostra vita è troppo facile, le nostre lamentele sono lamentele da
teatro”. Pensiamo alle grandi tragedie, a “questi fratelli nostri che
per essere cristiani sono cacciati via dalla loro casa e rimangono senza
niente: ‘Ma, Signore, io ho creduto in te. Perché? Credere in Te è una
maledizione, Signore?'”.
12/10/2016 12:21:00 VATICANO
Papa: “il nemico” ci insegna “l’ecumenismo del sangue”
Chi
perseguita i cristiani non fa distinzione tra cattolici, ortodossi e
protestanti. Il cammino per l’unità non è solo il lavoro, pure
importante, dei teologi, ma è pregare gli uni per gli altri, lavorare
insieme per chi è nel bisogno.
06/02/2015 VATICANO
Papa: anche oggi tanti “sono perseguitati, odiati, cacciati via dalle case, torturati, massacrati” perché cristiani
Il
martirio dei cristiani non è una cosa del passato. “I nostri martiri,
che finiscono la loro vita sotto l’autorità corrotta di gente che odia
Gesù Cristo”. “Anche io finirò. Tutti noi finiremo” e “questo, almeno a
me, fa pregare che questo annientamento assomigli il più possibile a
Gesù Cristo, al suo annientamento”.
30/01/2017 11:22:00 VATICANO
Papa: la più grande forza della Chiesa è nei martiri e “oggi ce ne sono più dei primi secoli”
“I
media non lo dicono”, perché non fanno notizia. “Loro con il loro
martirio, la loro testimonianza, con la loro sofferenza, anche dando la
vita, offrendo la vita, seminano cristiani per il futuro e nelle altre
Chiese”.
07/09/2015 VATICANO
Papa: continua il martirio di tanti cristiani “col silenzio complice di tante potenze che potevano fermarlo”
Francesco
ha concelebrato con il nuovo Patriarca di Cilicia degli Armeni e con
tutti i vescovi membri del Sinodo della Chiesa patriarcale armeno
cattolica. “La prima nazione che si è convertita al cristianesimo: la
prima. Perseguitata soltanto per il fatto di essere cristiani”. Noi non
sappiamo cosa accadrà qui. Non lo sappiamo! Ma che il Signore ci dia la
grazia, se un giorno accadesse questa persecuzione qui, del coraggio”.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

EGYPT – ISLAM
Al-Azhar: pluralism and citizenship at the basis of Islam. But a civic state is missing
Fady Noun
For Ahmed el-Tayeb, the Muslim faith is not incompatible with religious pluralism. Christians should not be considered as a minority or “negative” element. Still, the notion of a civic and secular state is missing. What is needed is a renewed commitment to actual equality in diversity.
Cairo (AsiaNews) – Ahmed el-Tayeb, the grand imam of Al-Azhar, the world’s foremost Sunni Arab institution, solemnly asserted that Islam is not incompatible with religious pluralism, and upheld the principle of equality in rights and duties for Muslims and non-Muslims within a “national constitutional state”. The concept of “citizenship” is not foreign to Islam, the imam insisted; on the contrary, it is part of its foundations.
These three claims are the three main points of the recent Islamic-Christian conference held in Cairo (28 February-1 March), which reflected in particular the frank final declaration condemning all violence carried out in the name of religion, as well as every form of political power based on discrimination between Muslims and non-Muslims.
Interesting in itself, the declaration becomes even more important as it confirms a process of reflection undertaken by al-Azhar in the past few years. In 2012, in a paper entitled Citizenship and the future of Egypt, Sheikh Ahmed el-Tayeb noted that Islam does not call for a religious state, and opted for the notion of citizenship.
Subsequently, an important paper on freedoms, including religious freedom, was published in 2014. The document placed al-Azhar at the forefront of a moderate Islam advocating a Charter on private and public freedoms, including freedom of conscience.

Finally, in his weekly address on Egyptian television on 13 January, el-Tayeb said that Christians in Egypt are not and cannot be considered dhimmis, nor even “a minority”, a term that has “negative connotations”. The symposium on Wednesday and Thursday shows that Azhar is no longer hesitating from publicly expressing such principles, not only as mere opinions but as a commitment of the Muslim faith.
Ambiguities
However important such progress may be, after the Cairo conference, some Christian and Muslim speakers continue to see the discourse put forward by the great Sunni religious body as ambiguous and less clear than it needs to be. For them, “Much has been said about citizenship, but not much was said about the civic state, which is its corollary. One senses that the discourse does not contrast sharply enough with the conservative tradition.”
These speakers noted that the notion of a civic state did not appear either in Imam Ahmed el-Tayeb’s address nor in the final declaration. “We are still talking about the ‘national’ state (dawla watania). The step towards a civic state has not yet been taken, and one can enjoy civic equality that the same citizenship confers even within the framework of an Islamic State.”
The source concludes by stating that progress is still necessary in order to arrive at a model of a modern civic state in which all religions are on an equal footing within the framework of a citizenship that includes diversity.
For their part, Lebanese speakers like Minister Pierre Raffoul, President Amine Gemayel, Farès Souhaid and Nayla Tabbara (Adyan Foundation) stressed the specificities of Lebanon’s model of coexistence, in particular the existence of a form of cultural osmosis within Lebanese society, so that there is a Muslim component in the personality of every Christian, and, likewise, a Christian component in the personality of every Muslim.
Al-Azhar declaration
The four, freely translated key points in the final declaration of the el-Azhar Symposium are as follows:
1 “The notion of citizenship is firmly rooted in Islam. Its first manifestation is in the Constitution of Madinah and the pacts and documents of the Prophet that followed, which regulate the relations between Muslims and non-Muslims. As a result, the concept of citizenship is not an imported solution, but an update of the first Muslim practice of power by the Prophet in the first Muslim society.”
“This practice did not include any discrimination or exclusion against any part of the society at the time, but provided for policies based on the plurality of religions, races and social strata, a plurality operating within the framework of a comprehensive and egalitarian citizenship as contained in the Constitution of Madinah . . . which stipulated that non-Muslims and Muslims share the same rights and duties.
2- “Therefore, Arab and Islamic societies possess a well-established heritage of co-existence in the same society marked by diversity, pluralism and reciprocal recognition.”
“The adoption of notions of citizenship, equality and rights leads to the condemnation of what contradicts citizenship and maintains practices based on discrimination between Muslims and non-Muslims contrary to the Islamic law (Sharia) [. . .] The first factor of cohesion and consolidation of the common will is represented by the national constitutional state based on the principles of citizenship, equality and the rule of law [. . .]”.
3. […] Christians and Muslims who took part in Al-Azhar conference declare that all religions are blameless of terrorism, in all its forms and condemn it as firmly as possible [. . .]”.
4. “Therefore, the protection of citizens, their lives, property, freedoms and of all other rights conferred upon them by their citizenship and human dignity, is the primary duty of national states [. . .]”.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

03/03/2017, VIETNAM. Dos pastores protestantes capturados y golpeados. Nguyen Trung Tôn y Nguyen Việt Tú fueron interceptados por un grupo de matones que los golpearon y obligaron a entrar a una camioneta. Los secuestradores los llevaron a un área de bosque en el que los despojaron, robaron y golpearon con una barra de metal. Ellos pudieron volver a casa sólo con la ayuda de los residentes que los han encontrado heridos y perdidos. Hanoi (AsiaNews / Agencias) – A finales de febrero, el pastor protestante Nguyen Trung Tôn (v. Foto) y su colega, Nguyen Viet Tu, fueron despojados, robados y golpeados con una barra de metal por un grupo de matones que se sospecha y han han sido acusados ​​de policías. Los dos fueron capturados en Ba Djon (provincia de Quang Binh), donde habían ido a reunirse con otros activistas que en los últimos tiempos han sido víctimas de una fuerte represión por la policía vietnamita.
Al llegar al aeropuerto a las 9.30 horas, Nguyen Trung Tôn y Nguyen Việt Tú fueron interceptados por un grupo de personas que los han golpeado y obligado a entrar a una camioneta. En una entrevista con Radio Free Asia (RFA), el pastor Ton dijo que los secuestradores eran agentes de policía vestidos de civil. Después de haberlo encapuchado, los secuestradores los llevaron a una zona boscosa cerca de las montañas Hương Khe en el que los despojaron, robaron y golpearon con una barra de metal. Se las arreglaron para volver a la casa del pastor sólo con la ayuda de los residentes que los encontraron heridos y desorientados.
Nguyen Trung Tôn es un activista por la democracia y la libertad religiosa. Fue detenido en 2011 y condenado a dos años de prisión, acusado de haber llevado a cabo “actividades contra el Estado” y “propaganda contra el Estado de la República Socialista de Vietnam” (art. 88 del Código Penal). En las semanas siguientes a su liberación, el pastor ha sido víctima de acoso, intimidación y amenazas de la policía (incluida la muerte) dirigida a su persona y de su familia.
Lo que pasó con los dos pastores es otro episodio de la creciente clima de violencia y represión de la libertad de expresión en Vietnam. Durante una manifestación que tuvo lugar el 14 de febrero, centenares de católicos de la provincia del Nghe An fueron atacados por policías vietnamitas por protestar contra el desastre ambiental causado por el Formosa Plastic Group.
Vo Van Ai, Presidente del Consejo de Derechos Humanos en Vietnam (VCHR) dijo que “el país ha ratificado la Convención de las Naciones Unidas contra la Tortura en 2015, pero las autoridades o matones contratados por ellos todavía realizan actos de tortura y abuso. Vietnam debe poner fin a estos incidentes y enjuiciar a los responsables”.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

che Democrazia possiamo millantare senza libertà di informazione? dalla SOVRANITÀ MONETARIA, per colpa del signoraggio bancario e delle criminali associazioni massoniche: usura Banche Centrali SpA proprietà dei soliti Rothschild di cui siamo diventati gli schiavi, poi, noi abbiamo perso tutte le libertà e quella di informazione è l’ultima libertà che ci resta! ] Edward Snowden definisce l’ultimo rapporto degli 007 Usa che vuole dimostrare l’interferenza della Russia nelle elezioni americane “piuttosto imbarazzante per la reputazione dei servizi di intelligence” di Washington. Assange ha sempre negato di aver ricevuto da fonti russe la documentazione. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/01/14/senato-usa-indaga-su-presunti-link-russi_97e2379e-5f95-49c9-919c-444955516fb5.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

PA to Pay Stipend to Terrorist’s Widow for Life Jan 11, 2017 The wife of the Arab terrorist who murdered four young Israelis and wounded 15 more this past weekend will receive a generous lifelong stipend from the Palestinian Authority. Adhering to the Palestinian Authority’s (PA) official’s policy of incitement and support for terrorists, the regime will reward the wife of Fadi Al Qanbar with a lifelong stipend. Al Qanbar, 28, murdered four IDF soldiers – three women and one man between the ages of 20 and 22 – and wounded 15 others in a truck-ramming terror attack in Jerusalem on Sunday. He was killed by security forces during the attack. According to PA law, the family of a “martyr” receives a base payment of 1,400 shekels per month. The wife gets an additional 400 shekels. For each child, she receives 200 shekels, and for being a resident of Jerusalem an additional 300 shekels. The family resides in the eastern Jerusalem neighborhood of Jabel Mukaber, a hotbed of terrorism. In total, al-Qanbar’s wife will receive 2,900 shekels ($760) per month for the rest of her life. In addition, within the next few months, she will also receive a one-time grant of 6,000 shekels ($1580). It is of significance to note that these funds come in part from countries donating to the PA. By: United with Israel Staff With files from Palestinian Media Watch
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Netanyahu Says US Public Support for Palestinians is ‘Flat like EKG of a Dead Person’ Print Email 9 Comments Sep 23, 2016 Related: There is “no alternative” to Israel’s alliance with the US. “It’s irreplaceable,” Netanyahu stated. By: Barney Breen-Portnoy, The Algemeiner The level of support for the Palestinians among Americans is “flat like an EKG of a dead person” Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu told a Manhattan gathering on Thursday evening. At the same time, Netanyahu said, US public support for Israel is going “up, up and up, even — and this may come as a shock to you — during my tenure.” “This is the source of this tremendous alliance — the identification of the American people with Israel,” the prime minister stated. “We have flourishing relations with many countries around the world and those relationships are based on shared interests,” Netanyahu said. “With the United States, we certainly have shared interests…but it’s the only alliance we have, except for maybe one or two others, that is based on shared values.” Netanyahu emphasized that there was “no alternative” to Israel’s alliance with the US. “It’s irreplaceable,” he declared. The closeness of the alliance, Netanyahu said, was manifested in the new 10-year memorandum of understanding (MOU) on US military aid to Israel that was recently signed. The prime minister expressed “deep appreciation” to President Barack Obama for the MOU. The US-Israel relationship was one of many subjects Netanyahu discussed during a dinner dialogue at the Plaza Hotel with philanthropist Roger Hertog. At the event, hosted by the Hudson Institute think tank, Netanyahu was honored with the 2016 Herman Kahn Award. Earlier on Thursday, the Israeli prime minister addressed the United Nations General Assembly.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Michigan Becomes Most Recent State to Pass Anti-BDS Legislation Jan 11, 2017 Related: Michigan is the most recent state to introduce a bill against boycotting Israel, marking the latest step in the fight against BDS on the US state level. Michigan has passed legislation aimed at combating the anti-Israel BDS (Boycott, Divestment and Sanctions) movement. The bipartisan legislation, HB 5821 and 5822, was passed by both the House and Senate in December and signed by Governor Rick Synder on Tuesday. The bill prohibits Michigan from contracting with businesses that boycott a strategic partner of the United States. State agencies “may not enter into a contract with a person to acquire or dispose of supplies, services, or information technology unless the contract includes a representation that the person is not currently engaged in, and an agreement that the person will not engage in, the boycott of a person based in or doing business with a strategic partner,” the bill states. Such bills protect the state’s economy from efforts to restrict trade with Israel, a goal of the BDS movement. The move by Michigan was praised by pro-Israel organizations. “These bills protect Michigan’s citizens from the devastating economic impact that would result from a boycott of Israel. This legislation is good for the future prosperity of the state, the nation and Israel,” said Peggy Shapiro, midwest director of StandWithUs, a pro-Israel educational and advocacy organization. Josh Block, CEO of The Israel Project, said that the bill’s passage ensures “that holding Israel to a double standard would not be tolerated.” “I’d like to extend my thanks to Michigan for standing beside Israel and refusing to look the other way in the face of prejudice,” Block stated. Arizona, Colorado, Florida, Georgia, Illinois, Ohio, Indiana, Iowa, South Carolina, Pennsylvania, New Jersey and Rhode Island have passed bills fighting boycotts on Israel. New York Gov. Andrew Cuomo recently signed an executive order banning state agencies from investing in companies that support boycotts on Israel. More than 20 states are considering, or have passed, legislation targeting companies that comply with the anti-Israel BDS movement, and many countries around the world have introduced and passed similar laws. The BDS movement promotes financial, academic and cultural boycotts against Israel, ostensibly as a nonviolent struggle against the so-called “Israeli occupation.” Critics say its activities are a modern form of anti-Semitism and that its true objective is to destroy the State of Israel.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

ACT NOW! Demand that Your Senators Condemn Anti-Israel UN Resolution 2334. Jan 11, 2017 Last week, the House of Representatives overwhelmingly approved a bipartisan measure that rebukes the United Nations for criticizing Israel’s presence in Judea and Samaria. Now it’s the Senate’s turn. Urge them to adopt a similar resolution. Last week, House lawmakers voted 342-80 in favor of a resolution that declares unwavering support for Israel and insists that the US reject any future actions at the UN that are “one-sided and anti-Israel.” The House action was taken in response to the Obama administration’s abstention in the passing of Resolution 2334 at the United Nations Security Council (UNSC) last month, which condemns Israeli “settlements” – i.e. Israeli communities in eastern Jerusalem, Judea and Samaria – as an obstacle to a peaceful resolution to the Israeli-Palestinian conflict. “Our government abandoned our ally Israel when she needed us the most,” said House Speaker Paul Ryan. “It is time to repair the damage done by this misguided hit job at the UN.” Now it’s the Senate’s turn. Last week, Senators Marco Rubio and Ben Cardin introduced S. Res. 6, which which calls for UNSC Resolution 2334 to be repealed and for the Obama Administration to veto any further anti-Israel resolutions brought forward in that body. A vote is expected on S. Res. 6 in the near future. This is a critical opportunity to send another strong message to President Barack Obama and Secretary of State John Kerry, telling them to “do no more harm to Israel before you leave office.” We must urge our senators to support the resolution and ensure it is passed with an overwhelming majority. Please act now so that both the Obama Administration and the UN understand that the American people reject the one-sided attacks on the Jewish state. Please contact your senators and urge them take action against the UN’s anti-Israel resolution. Israelis Under Attack – Donate Urge Your Senators to support Resolution S. Res. 6!
https://unitedwithisrael.org/act-now-demand-your-senators-condemn-the-uns-anti-israel-resolution/
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

1. lo so, voi preferite la guerra mondiale nucleare, del Vostro Dio: SpA FED Faraone Rothschild Satana, al MIO Regno JHWH di ISRAELE.. 2. lo so, per voi È meglio LA GUERRA con Satana ALLAH, che non LA PACE: con HOLY JHWH (una legge uguale per tutti)! 3. lo so, voi preferite: ARAB LEAGUE Shariah nazism e genocide Allah akbar, 3. lo so, voi preferite: essere schiavi dhimmi goyim e dalit: ok, allora, voi PRESTO SARETE TUTTI ACCONTENTATI: ma, saranno troppo poche le persone che potranno raccontare una guerra mondiale nucleare! quidi, tu PREPARATI per il GIUDIZIO DI DIO! [ Dawin GENDER LGBT: o Maometto pedofilo poligamo? sempre lussuria, contro il sesto comandamento è! ] Gasps, Tears as Iraqi Christians Return to ISIS-Destroyed Parish Print Email 2 Comments Nov 14, 2016 Related: Keramlis, a Christian town on the Nineveh Plains in northern Iraq, fell to ISIS in August 2014, sending its inhabitants fleeing. The town was retaken by Iraq forces three weeks ago as part of the push for Mosul, but most of its homes were destroyed in the process. There were gasps, followed by tears at a small church in northern Iraq as a group of Christians returned to their parish Sunday to find that everything had been destroyed, including the statue of the Virgin Mary, which Islamic State (ISIS) terrorists had decapitated before they left. A confessional had been turned into a closet, a tomb had been desecrated, red prayer benches were burned. As the Rev. Thabet Habib recited prayers at the St. Addai church, the sound of broken glass crunched beneath worshippers’ feet. Keramlis, a Christian town on the Nineveh Plains in northern Iraq, fell to ISIS in August 2014, two months after the terror group took Iraq’s second-largest city of Mosul and surrounding areas, sending most of its inhabitants fleeing. The town was retaken by Iraq forces three weeks ago as part of the push for Mosul, but most of its homes were destroyed in the process. Many residents of the ancient Assyrian town some 18 miles (30 kilometers) southeast of Mosul now live in camps in Iraq’s Kurdish region. Hundreds of others fled to neighboring countries, Europe, the United States and elsewhere. Some who returned Sunday came to attend a prayer service in their hometown, and check on their homes. ‘I Feel Great Sadness’ Emotions ran high when the church bell tolled for the first time in more than two years, but standing amid the ruins of their church, few could summon hope for the future. “It was amazing, I got goose bumps. The bell for us means a great deal,” said Sahir Shamoun, an athletics teacher who drove four hours with his wife from Zakho, near the Turkish border, to check on their home Sunday. Shamoun and his wife found their home largely standing, amid a vista of almost completely destroyed houses; but all their electronics and furniture had been stolen. “I feel great sadness,” he said. “I’m not sure when or if I’ll be back. I think of my children, will they have a future here?” Christians once constituted a sizeable minority in Iraq, but their numbers have dwindled sand many have emigrated to the West to escape Muslim violence and persecution. Shamoun himself said he has been displaced five times, and that he now believes there is no future for Christians or minorities in the Middle East. “You put the cornerstone for your home, but still you know it’s not yours,” he said. “But we are stubborn people, we will keep building.” Inside the church, Habib, the priest, and several other men banged bibles and other holy books against each other, creating puffs of dust. A 54-year-old woman, Almaz Sleiman, sobbed quietly, holding a tissue against her face as she looked around. Prayers were held under the watchful eyes of armed Assyrian Christian militiamen, known as the Nineveh Plain Protection Units. “First when you see it of course it’s unsettling, and then you cry because of the situation here and the conditions we are living in now. Honestly I cannot describe the way I feel,” Sleiman said. While the Christian population is shrinking in the Middle East, it is steadily growing in Israel, the only country in the Middle East that safeguards the Christians and enables them to practice their faith freely and safely. By: AP and United with Israel Staff
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

1. lo so, voi preferite la guerra mondiale nucleare, del Vostro Dio: SpA FED Faraone Rothschild Satana, al MIO Regno JHWH di ISRAELE.. 2. lo so, per voi È meglio LA GUERRA con Satana ALLAH, che non LA PACE: con HOLY JHWH (una legge uguale per tutti)! 3. lo so, voi preferite: ARAB LEAGUE Shariah nazism e genocide Allah akbar, 3. lo so, voi preferite: essere schiavi dhimmi goyim e dalit: ok, allora, voi PRESTO SARETE TUTTI ACCONTENTATI: ma, saranno troppo poche le persone che potranno raccontare una guerra mondiale nucleare! quidi, tu PREPARATI per il GIUDIZIO DI DIO! [ Dawin GENDER LGBT: o Maometto pedofilo poligamo? sempre lussuria, contro il sesto comandamento è! ] Iran Ordered to Pay $178 Million for Financing Murder of Israeli Infant. Jan 12, 2017. “This judgement sends a clear message that there is a very heavy price to be paid for financing terrorism and spilling innocent blood in the streets of Jerusalem,” said Darshan-Leitner on the ruling against Iran.
The family of a three-month-old baby girl, Chaya Zissel Braun, who was murdered in a Palestinian car-terror attack on Jerusalem’s light rail in October 2014, won a stunning $178,500,000 US court judgment against Iran and Syria in January. Iran and Syria had provided material support to the Hamas terror organization, which perpetrated the attack. The lawsuit – Braun, et al v. Islamic Republic of Iran, et al – was filed in the District of Columbia District Court by the Israel Law Center- Shurat HaDin on behalf of Braun’s parents and grandparents, pursuant to the terrorism exception to the foreign sovereign immunities act.
The lawsuit details how Hamas terrorist Abdel Rahman Shaludi intentionally drove his car onto the light-rail tracks when Chana and Shmuel Braun were getting off the train with their baby daughter and rammed his vehicle into the crowd of pedestrians. The Brauns were on their way home from their first visit to the Kotel, the Western Wall, with their baby when the car struck. Shaludi’s vehicle struck the baby’s stroller, causing her to be thrown some 10 meters into the air before landing on her head on the pavement while her mother screamed in horror. She was pronounced dead some two hours later.
The terror attack also claimed the life of Karen Mosquera, 22, and badly injured Chaya Zissel’s father.
Hamas publicly praised the attack, referring to the terrorist as a “martyr” and ”son” of Hamas.
The Court found that the attack was carried out by Hamas, and that both Iran and Syria were liable to the plaintiffs on the basis of the massive material support they had provided to the terrorist organization over the years. It awarded damages to Chana and Shmuel Braun as representatives of the estate of Chaya Zissel Braun as well as for their own injuries. The Court also awarded damages to the parents of Chana and Shmuel Braun for their mental anguish resulting from their children being targeted in a terror attack.
Braun was a US citizen living in Israel at the time of her murder. She was the long-awaited and beloved daughter of her young parents who had finally conceived a child after trying for quite some time since their marriage. Attorney Nitsana Darshan-Leitner, head of Shurat HaDin, stated that “the criminal regimes in Tehran and Damascus are the biggest state sponsors of terrorism is the world. This judgement sends a clear message that there is a very heavy price to be paid for financing terrorism and spilling innocent blood in the streets of Jerusalem.” She vowed that her organization will “relentlessly pursue the Islamic Republic and Syria through all legal avenues in order to ensure that these judgements are enforced and that the terror victims achieve a measure of justice.”
By: United with Israel Staff
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

1. lo so, voi preferite la guerra mondiale nucleare, del Vostro Dio Rothschild Satana, al MIO Regno di ISRAELE.. 2. lo so, per voi È meglio LA GUERRA con Satana ALLAH, che non LA PACE: con HOLY JHWH (una legge uguale per tutti)! 3. lo so, voi preferite: ARAB LEAGUE Shariah nazism e genocide Allah akbar, 3. lo so, voi preferite: essere schiavi dhimmi goyim e dalit: ok, allora, voi PRESTO SARETE TUTTI ACCONTENTATI: ma, saranno troppo poche le persone che potranno raccontare una guerra mondiale nucleare! quidi, tu PREPARATI per il GIUDIZIO DI DIO! PA Media Praises ‘Martyr’ Who Killed 4 Young Soldiers and ‘Died for Allah’. Jan 11, 2017. Related: The PA, through its messages praising the murderer of four soldiers coupled with Abbas’ silence, conveys a clear message to its people: Killing Israelis is not terror, but proper Islamic behavior in honor of Allah. On Sunday, a Palestinian terrorist drove his truck into a group of Israeli soldiers participating in an education study tour in Jerusalem, murdering four and wounding at least 15. The official Palestinian Authority (PA) daily Al-Hayat Al-Jadida referred to the attack as “a car-ramming operation” and wrote that the terrorist “died as a Shahid,” a Muslim martyr who died for Allah while fighting against non-believers. “By calling the terrorist murderer a Shahid, the PA is telling its people that murdering the Israeli youths was sanctioned by Islam and seen as positive Islamic behavior,” Palestinian Media Watch (PMW), which monitors incitement on the Palestinian media, stated. Similarly, the PA’s official TV channel went out of its way to focus on the religious value of the terror attack by using the term “Shahid” seven times, mostly as a replacement for the terrorist’s name; for example, “the Shahid executed the attack,” “the Shahid’s home,” “the Shahid’s sister,” and “the Shahid’s parents home.” In contrast, the terrorist’s name, Fadi al-Qanbar, was mentioned only twice, both times informing that he had become a Shahid. Meanwhile, PA head Mahmoud Abbas had not condemned the terror attack. “Abbas’ silence is a strong message to Palestinians because it contrasts his fervent and vocal condemnations of the other recent car ramming terror attacks in Berlin and Nice,” the PMW stated. “By actively and vociferously condemning terror in all other parts of the world and refusing to condemn Palestinian terror against Israelis, Abbas is notifying his people that he doesn’t condemn or consider killing Israelis as terror.” Abbas made his opinion even clearer in November 2015 after 14 Israelis were killed in a series of terror attacks. Abbas referred to the acts of terrorism as a “peaceful, popular, uprising.” By: United with Israel Staff
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

lo so, voi preferite la guerra mondiale nucleare, del Vostro Dio Rothschild Satana, al MIO Regno di ISRAELE.. lo so, per voi È meglio con Satana, che non con JHWH! PRESTO SARETE TUTTI ACCONTENTATI! Netanyahu: Israel has ‘Unequivocal Evidence’ Obama Conspired with the Palestinians. Jan 12, 2017. There is “unequivocal evidence’”that Obama conspired with the Palestinians on the recent anti-Israel UNSC resolution, Netanyahu reiterated. Prime Minister Benjamin Netanyahu on Tuesday again accused the Obama administration of colluding with the Palestinians against the Jewish state when it abstained last month from the anti-Israel United Nations Security Council (UNSC) resolution , saying there is “unequivocal evidence” that the US led the initiative. “We have unequivocal evidence that the Security Council resolution passed in the UN against Israel was led by the [Obama] administration,” Netanyahu told a visiting American Israel Public Affairs Committee (AIPAC) delegation. “There’s no question whatsoever about that – none whatsoever.”
The White House denied the allegations, and Israel has not publicly provided evidence to back them up, saying they will provide the proof to the Trump administration. Netanyahu further charged that the move violated US policies held by previous administrations. “This resolution, as you know, speaks about all territory beyond the ’67 lines as occupied Palestinian territory. This is a major break with US policy,” Netanyahu explained.
The resolution referred to several areas, such as eastern Jerusalem, including the Western Wall and the Temple Mount, as “occupied Palestinian territory.” Netanyahu quoted former Secretary of State Madeline Albright, who stated in 1994 that the US opposes “the specific references to Jerusalem in this resolution and will continue to oppose its insertion in future resolutions. We simply do not support the description of the territories occupied by Israel in the 1967 war as occupied Palestinian territory.”
“So obviously there is a break, there’s a substantive break with previous US policy,” Netanyahu stated. “The United States said that all matters pertaining to a final settlement of the Israeli-Palestinian conflict would not be addressed, as you know, in the Security Council, or under UN resolutions, and that is also a breach of that policy.” The Israeli leader also expressed concern that US President Barack Obama will again act against Israel before leaving office. “We’re concerned that there may be a repetition of this,” Netanyahu told the AIPAC visitors. “We’re doing our best – we hope you’ll do your best to exert the influence so that it doesn’t happen, because it pushes peace further away.” In an interview with Israeli TV program “Uvda” broadcast Tuesday, Obama said that Israel’s accusations “may work well with deflecting attention from the problem of settlements, they may play well with Bibi’s political base, as well as the Republican base here in the United States, but they don’t match up with the facts.” Obama defended his decision to have the US abstain rather than veto the anti-Israel resolution, claiming, “I believe it was the best move for peace.”
An Egyptian news site reported shortly after the UNSC vote that Secretary of State John Kerry had met with senior Palestinian officials shortly before the resolution was passed. Citing Egyptian military sources, the report said there are recordings of the meetings.
David Keyes, spokesman for the Prime Minister’s Office, also stated that Israel has “ironclad information” that the US worked with the Palestinians on the resolution.
“From the information that we have, we have no doubt that the Obama administration initiated it, stood behind it, coordinated on the wording and demanded that it be passed,” Netanyahu said at a weekly Cabinet meeting held after the vote. By: Max Gelber, United with Israel
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

ARAB LEAGUE Shariah nazism e genocide Allah akbar ] this has been proven, “if, not were born the Crusaders? Today Muslims and Jews would all be dead!” Thank you for supporting a united Jerusalem. Sign the Petition to Keep Jerusalem United! I declare that Jerusalem is the eternal capital of the Jewish, People and support all efforts to maintain and strengthen Jerusalem as the undivided capital of Israel. https://unitedwithisrael.org/ Isaia 62,1-5 “ti si chiamerà con un nome nuovo, che la mano del Signore indicherà” ie “KINGDOM of JHWH”

Abu Mazen, Parigi ultima chance 2 Stati: e 66 anni di guerre e terrorismo! ] QUESTO MI PIACE [ ok! facciamo una sola ed unica Monarchia in Palestina, e tutti vissero felici e contenti! [ poi, lasciamo che Rothschild e i Sauditi si scannino tra di loro questa volta! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2017/01/13/abu-mazen-parigi-ultima-chance-2-stati_d507ab43-01dd-4b02-a034-23bd08316e07.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

ARAB LEAGUE Shariah nazism e genocide Allah akbar ] this has been proven, “if, not were born the Crusaders? Today Muslims and Jews would all be dead!” Thank you for supporting a united Jerusalem. Sign the Petition to Keep Jerusalem United! I declare that Jerusalem is the eternal capital of the Jewish, People and support all efforts to maintain and strengthen Jerusalem as the undivided capital of Israel. https://unitedwithisrael.org/ Isaia 62,1-5 “ti si chiamerà con un nome nuovo, che la mano del Signore indicherà” ie “KINGDOM of JHWH”
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

my Israele ] [ DEBIAN CIA 666 A.I. abduction la TROIKA TROIA OGM Monsanto SATANA NWO FED Bildenberg Bagascia NATO SPA BCE BM ] no, non mi ha ancora chiesto di aggiornarsi… SONO RIMASTI tutti IMPIETRITI dalla PAURA!
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

google adSense 120 blogspot? non hanno mai fatto nessuna rendita, e youtube 80 canali circa si sono bloccati con ogni rendimento! Transazioni
01–16 dic 2016
43,61 €
01–30 nov 2016
43,61 €
01–31 ott 2016
35,56 € L’ultimo pagamento è stato emesso in data mag 22 per un importo di −71,24 €. Conto bancario  • • • • 5753 e poi io non so perché, ad ogni accesso ad Altervista io devo completare la associazione con Ad SENSE [ Associazione completata ] I banner Altervista with Google AdSense sono attivi
Mostra Guadagni (sono 15 centesimi) Altervista with Google AdSense attivato
Publisher Id: ca-pub-0316771350888352
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

DEBIAN ] questo sistema operativo, mi chiede ad ogni sessione, di essere aggiornato! se, io non accetto questo aggiornamento diventa instabile e finisce di bloccarsi [ certo la CIA o qualche Entità Aliena ne prende il controllo. ] ED I NON CREDO AFFATTO CHE TRATTASI DI AGGIORNAMENTO, MA, SEMPLICEMENTE, DI CONTROLLO IN REMOTO!
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Dimissioni immediate di Valeria Fedeli da Ministro dell’Istruzione. La figura della Senatrice Valeria .. Fedeli a capo del Ministero dell’Istruzione appare evidentemente inadeguata. Non solo perché ha mentito sul suo titolo di studio, ma anche e soprattutto perché la sua foga ideologica per introdurre l’ideologia Gender nelle scuole aumenta la crescente diffidenza tra le famiglie e il mondo della scuola. Ne chiedo le dimissioni immediate!
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

il movimento femminista è legittimo nella società, ma, non può esserlo similmente nella famiglia! Altrimenti nessuna religione di questo pianeta, potrà superare le contraddizioni CHE il divorzio impone all’interno del Sacramento. QUINDI DOBBIAMO RITORNARE IN FRETTA AL MODELLO PATRIARCALE! Gli ottant’anni di papa Francesco. (Roberto de Mattei “Il Tempo” 16 dicembre 2016) Papa Francesco varca la soglia degli 80 anni: Ingravescentem aetatem (età avanzata), come la definisce il motu proprio del 21 novembre 1970 di Paolo VI, che alla scadenza di questa data impone a tutti i cardinali di abbandonare i loro incarichi, espropriandoli anche del diritto di entrare in conclave. Paolo VI stabilì la regola per creare una nuova curia “montiniana”, ma introdusse così una profonda contraddizione all’interno della prassi più che millenaria della Chiesa. Se infatti l’età avanzata è di ostacolo alla guida di una diocesi o di un dicastero, e addirittura impedisce a un cardinale di eleggere un Papa, come si può immaginare che, compiuti gli ottant’anni, un cardinale divenuto Papa possa sostenere il peso di guidare la Chiesa universale?
Non sono queste tuttavia le considerazioni che hanno spinto papa Francesco a dichiarare, il 12 dicembre: “Io ho la sensazione che il mio pontificato sarà breve, 4, 5 anni”. “Magari non è così, ma ho come la sensazione che il Signore mi ha messo qui per poco tempo. Però è una sensazione, per questo lascio sempre le possibilità aperte”. Il vero motivo di una possibile abdicazione sembra essere non un indebolimento delle forze, ma la consapevolezza di papa Bergoglio di essersi inoltrato, a meno di tre anni dalla sua elezione, in quello che Antonio Socci ha definito su “Libero”, l’inesorabile “tramonto di un pontificato” (20 novembre 2016). Il progetto di papa Francesco di “riformare” la Chiesa, con l’aiuto del Sinodo dei vescovi e di docili collaboratori è in panne e il bilancio del Giubileo più che deludente. “Papa Francesco ha chiuso la porta santa, ma il suo messaggio è accompagnato dal brontolio di una crisi sotterranea. Una guerra civile è in corso nella Chiesa” ha scritto Marco Politi su “Il Fatto quotidiano” (21 novembre 2016). Il conflitto è stato aperto, consapevolmente o no, dallo stesso papa Francesco, soprattutto dopo l’esortazione Amoris Laetitia, e oggi la Chiesa non avanza, ma sprofonda, in un terreno solcato dalle crepe di profonde divisioni.
Qualcuno ha paragonato il fallimento del pontificato di papa Francesco a quello di Barack Hussein Obama. In tre anni si è consumato a Roma ciò che a Washington si è svolto in otto anni: il passaggio dall’euforia della prima ora alla depressione finale, per aver totalmente mancato gli obiettivi che ci si era prefissi. Ma sarebbe sbagliato leggere il pontificato di papa Francesco in termini puramente politici. Papa Francesco non avrebbe mai potuto pronunciare lo “Yes, we can” di Obama. Per un Papa, a differenza che per un uomo politico, non tutto è possibile. Il Sommo Pontefice ha una potestà suprema, piena e immediata su tutta la Chiesa, ma non può cambiare la legge divina che Gesù Cristo ha dato alla Chiesa, né la legge naturale che Dio ha impresso nel cuore di ogni uomo. E’ il Vicario di Cristo, ma non il suo successore. Il Papa non può cambiare le Sacre Scritture, né la Tradizione, che sono la regola remota della fede della Chiesa, ma deve sottomettersi ad esse. E’ questa l’impasse di fronte a cui si trova oggi papa Bergoglio. I “dubia” presentati da quattro cardinali (Brandmüller, Burke, Caffarra e Meisner) alla Congregazione per la Dottrina della Fede lo hanno posto in un vicolo cieco. Di fronte alla Esortazione Apostolica Amoris laetitia, i porporati chiedono al Papa di rispondere chiaramente, con un sì o con un no, alla seguente questione: i divorziati che si sono risposati civilmente e non vogliono abbandonare l’oggettiva situazione di peccato in cui si trovano, possono legittimamente ricevere il Sacramento della Eucarestia? E, più in generale: la legge divina e naturale è ancora assoluta, o, in alcuni casi, tollera eccezioni? La risposta riguarda i fondamenti della morale e della fede cattolica. Se ciò che era valido ieri non lo è oggi, ciò che è valido oggi potrebbe non esserlo domani. Ma se si ammette che la morale possa mutare, a seconda dei tempi e delle circostanze, la Chiesa è destinata a inabissarsi nel relativismo della società liquida dei nostri giorni. Se così non è, bisogna rimuovere il cardinale Vallini, che nella relazione svolta al convegno pastorale della diocesi di Roma del 19 settembre, ha affermato che i divorziati risposati possono essere ammessi alla comunione, secondo un “discernimento che distingua adeguatamente caso per caso”. La sua posizione è stata fatta propria il 2 dicembre dal quotidiano “Avvenire”, organo della Conferenza Episcopale Italiana, secondo cui quelle della Amoris laetitia sono state “parole chiarissime su cui il Papa ha messo il suo imprimatur”. Ma può il Papa attribuire al “discernimento” dei pastori la facoltà di infrangere la legge divina e naturale di cui la Chiesa è custode? Se un Papa tenta di cambiare la fede della Chiesa, rinuncia in maniera esplicita o implicita al suo mandato di Vicario di Cristo e, prima o poi, sarà obbligato a rinunciare al pontificato. L’ipotesi di un colpo di scena di questo genere nel corso del 2017 non è da escludere. L’abdicazione volontariamente scelta permetterebbe a Papa Francesco di abbandonare il campo come un riformatore incompreso, addossando alla rigidità della Curia la responsabilità del suo fallimento. Se ciò dovesse accadere è più probabile che avvenga dopo un prossimo Concistoro, che consenta a papa Bergoglio di immettere nel Sacro Collegio un nuovo gruppo di cardinali a lui vicini, per condizionare la scelta del suo successore. L’altra ipotesi è quella della correzione fraterna da parte dei cardinali che, una volta resa pubblica, equivarrebbe ad una constatazione di errori o di eresie.
Nulla di più errato, in ogni caso, della frase del cardinale Hummes: “Quei cardinali sono quattro. Noi siamo duecento”. A parte il fatto che la fedeltà al Vangelo non si misura secondo criteri numerici, i duecento cardinali a cui Hummes si riferisce non hanno mai preso le distanze dai loro quattro confratelli, ma con il loro silenzio le hanno prese semmai da papa Francesco. Le prime dichiarazioni in appoggio ai dubia del cardinale Paul Josef Cordes, già presidente emerito del Pontificio consiglio Cor Unum, e del cardinale George Pell, prefetto della Segreteria per l’economia, sono significative. Qualcuno il silenzio comincia a romperlo. Non sono in duecento, ma sono certamente più di quattro.
(Roberto de Mattei “Il Tempo” 16 dicembre 2016)
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

il laicismo ha dimostrato tutta la sua nefandezza sodomitica e pornocratica, ANARCHIA e corruzione morale! QUINDI LA ETICA SENZA LA MORALE, SI È accartocciate e poi DISTRUTTA, DISINTEGRATA, NEL MACHIAVELLISMO, ed è molto grave che nel Governo e nel Parlamento che sono luoghi sacri, al pari della Sinagoga, si possa andare vestiti in modo divergente, rispetto ad un luogo di culto! IO RITENGO CHE POTERE POLITICO E POTERE RELIGIOSO, anche SE DISTINTI nella SANA LAICITÀ, DEVONO AVERE GLI STESSI OBBIETTIVI, con metodiche diversificate in ORDINE al LORO DOMINIO di competenza. PERCHÉ CERCARE IL REGNO DI DIO PER LA POLITICA? NON È LA STESSA COSA CHE CERCARE IL REGNO DI DIO PER LA RELIGIONE! QUINDI ANCHE LO STATO DEVE SERVIRE NEL POPOLO LA PRESENZA DI DIO! Knesset, è “Gonna gate”. Polemica aperta in Israele per le regole imposte dalla Knesset, il Parlamento, riguardo al vestiario femminile. Il memorandum diffuso in ottobre, che impone alcune restrizioni, ha suscitato la reazione di alcune assistenti parlamentare e di alcuni deputati, sia donne che uomini, protagonisti nelle scorse ore di una provocatoria protesta.
“La lite della minigonna” titola Repubblica, che parla anche di ‘Gonna gate’. “Sono – scrive il quotidiano – i centimetri più discussi di Israele, quelli che separano le ginocchia dall’orlo della gonna. Qualcuno già parla di scandalo, altri spalancano la camicia in segno di protesta, il quotidiano Haaretz lancia l’allarme sulla laicità a rischio e la libertà compromessa, tanto che ora la Knesset batte in ritirata”.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

perché l’insegnamento della Qabbalah è satanismo massonico ] per la Kabbalah Dio non è perfetto ed è questo, che, contraddice la Torà!!. Pietro Citati, sul Corriere, presenta l’ultimo importante studio di Moshe Idel: Il male primordiale nella Qabbalah. Totalità, perfezionamento, perfettibilità, pubblicato da Adelphi. Nella Qabbalah, Dio conosce la mancanza: il peccato di Adamo, il diluvio, la distruzione del Tempio sono tutti segni di questa tremenda mancanza. Egli non è onnipotente ne perfetto. Va dunque perfezionato, e soltanto gli uomini possono cancellare le Sue imperfezioni, diffondendo amore nel mondo celeste”.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

SATANISTI MASSONI E GUERRAFONDAI USA, tutti i FARISEI usurai, VEDONO SVANIRE I LORO PROGETTI di Guerra Mondiale e QUESTO È UN MOMENTO PERICOLOSO PER TRUMP Donld e PER IL PIANETA! L’“élite” golpista del 2016
di sitoaurora. C’è il tentativo golpista dell'”élite” contro il neo-President Trump, orchestrato dalla gente di Hillary Clinton in collaborazione con la CIA e i neocon al Congresso. Il piano è usare l’idiozia della CIA “La Russia ha fatto vincere Trump” per mettergli contro il collegio elettorale. Il caso poi finirebbe al Congresso. I neocon guerrafondai repubblicani potrebbero quindi dare la presidenza a Clinton o, se non funziona, intronare il vice di Trump, Mike Pence. Il regolare belluismo bipartisan, che la presidenza Trump minaccia di por fine, potrebbe continuare. Se il colpo riuscisse violente insurrezioni potrebbero scaturire negli Stati Uniti, con conseguenze imprevedibili. Tale tesi è finora solo un’idea generale. Alcun piano è stato pubblicato, però è abbastanza evidente, ormai. Tuttavia, vi sono alcune speculazioni. L’obiettivo prioritario è negare a Trump la presidenza. E’ troppo indipendente ed un pericolo per diversi centri di potere nei circoli dominanti degli Stati Uniti. La scelta di Tillerson a segretario di Stato lo rafforzerebbe (previsione: Bolton non sarà suo vice). Tillerson è per una stabilità redditizia, non per avventurosi cambi di regime. Le istituzioni nemiche di Trump sono:
La CIA, diventata Central Intelligence Assassination con le amministrazioni Bush e Obama. parti enormi del suo bilancio dipendono dalla guerra alla Siria e dalle operazioni di omicidio via droni in Afghanistan, Pakistan e altrove. Le politiche isolazioniste di Trump porrebbero probabilmente fine a tali azioni riducendone il bilancio.
L’industria bellica perderebbe enormi affari con i principali clienti nel Golfo Persico, se Trump riducesse le interferenze in Medio Oriente e altrove.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Cosa resta del sogno erotico della sinistra islamo-atlantista SODOMA anale. La vittoria ad Aleppo e i pidocchi in Italia di sitoaurora Alessandro Lattanzio, 16/1272016. Le autorità siriane, grazie a dati accurati, sono arrivate nel comando supremo degli ufficiali occidentali e arabi nascosto nel seminterrato di un quartiere di Aleppo est, catturandoli tutti vivi. Alcuni nomi sono già filtrati. Si tratta di bastardi militari USA, francesi, inglesi, tedeschi, israeliani, turchi, sauditi, marocchini, qatarioti ecc., che la Siria detiene attualmente con grande cura per concludere i negoziati con i Paesi che l’hanno devastata.
Il pidocchiume della Sinistra anale è in gramaglie per la disfatta dei kompagnucci transgender, equosolidali e pacifisti delle bande armate di Stato islamico e al-Qaida (anche se il vecchio trombone a capo di tale conventicola sgangherata nega perfino l’esistenza di al-Qaida utilizzando gli stessi argomenti di chi negava l’esistenza della Mafia). In compenso, alla vista della disfatta dei loro cameratti islamisti, la cui “riuscita rivoluzione” volevano esportare anche in Italia, costoro hanno ritirato fuori il loro mai sopito livore russofobo, anticomunista e antisovietico, fondamenta della loro lercia ideologia bacata e settaria, un camuffamento “trotskista” dei detriti raccolti dal loro vero padre ideologico, il sicario imperialista Parvus; il tutto guarnito da un impasto osceno, fermentato fin dagli anni ’90 nella rivista-cloaca Bandiera Rossa (l’antenata del covo di ciarlatani pseudo-marxisti di ‘sinistra anale’), che rappattuma qualsiasi deviazione borghese possibile, dalla sassualità invertita all’hollywoodismo più puzzolente, giù fino al più pecoreccio eccitamento sessuale per le atrocità e le idee dell’islamismo taqfirita. Tutto ciò ha portato tale setta socialimperialista a dimostrare un odio viscerale (e direi da fase… anale come direbbero gli psicologi della vecchia scuola di Piaget), per tutto ciò che si oppone all’hollywoodismo ideocratico (ovvero l’imperialismo occidentale), che tali autoproclamati “trotskisti” o “marxisti” supportano di fatto, arrivando a infangare combattenti antimperialisti autentici come Ortega, a celebrare il golpe di Gladio in Ucraina, e a definire “fascisti” gli operai e i minatori del Donbas che resistono all’assalto dei camerati di Majdan della Sinistra anale. Svelando, infine, il vero ruolo da fiancheggiatori dell’imperialismo svolto da costoro e dai loro camerati di Militont blog, Wuminkia, e altri ricoveri sociali per parassiti e bimbinkia in età da pensione; prede dell’allucinazione collettiva su un ’77 eterno.
La pericolosità di tale setta è ben dimostrata dalle posizioni espresse nel 2011, di celebrazione sfegatata dei colpi di Stato della CIA in Medio Oriente nel 2011, per scivolare nella mestizia nel dover ammette che i supermen sono solo dei caproni feroci, ma nonostante ciò, persistere nel propagandare il sogno erotico-necrofilo di tale raccolta indifferenziata di falliti umani, prima che politici.
La Sinistra anale, cloaca d’invertiti, vecchie ciabatte, giovani borghesotti anarco-liberali e tromboni trombati (al trombone-capo della setta fu tolta la cattedra all’università di Lecce, facendogli levare lamenti da scrofa ferita), è quindi riemersa dalla fogna della storia e della politica, dopo aver organizzato “oceaniche” manifestazioni a sostegno del terrorismo islamista in Libia, Siria e Iraq (a dispetto dei 7500 follower raccolti su facebook, la feccia di Sinistra anale non ha mai raccolto nelle piazze più di un paio di dozzine di accoliti, spacciatori marocchini e terroristi in ferie compresi). Lo h fatto ora, sentendosi forte delle urla ipocrite del papocchio 2.0 Francesco, e di quelle rabbiose dei guerrafondai liberali della famiglia Cinton-Obama, e dei suoi squallidi tirapiedi Merkel e Hollande (le star ideologiche di tale sinistra setta di deviati socialimperialisti), e financo dei fiancheggiatori dell’orrore islamista, le ONG della NATO Emergency ed MSF; pensando così di sovvertite i successi dell’eroico Esercito Arabo Siriano, che schiaccia questo mostro, il taqfirismo islamo-atlantista e sovietofobo, partorito dall’imperialismo assieme al suo gemello, il socialimperialismo occidentale, atlantista e russofobo di cui la setta di Sinistra anale è solo una dei mille volti. L’ennesimo virus ideologico infettante creato dai laboratori del Pentagono e della CIA, variante Forte Boccea.
Non aggiungo altro, c’è già chi ha sondato tale insondabile cloaca politico-ideologica e i nauseanti pervertiti che la popolano.
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
Presidente Obama, ultimo Natale a Hawaii ] ultimo Natale? COME TERMINA VELOCEMENTE LA SCENA DI QUESTO MONDO PRIMA DI SCENDERE ALL’INFERNO! [ Chi SONO Gli agenti terroristi della 666 Rothschild impero NATO CIA catturati ad Aleppo? di sitoaurora. Le autorità siriane, grazie a dati accurati, sono arrivate nel comando supremo degli ufficiali occidentali e arabi nascosto nel seminterrato di un quartiere di Aleppo est, catturandoli tutti vivi. Alcuni nomi sono già filtrati. Si tratta di bastardi militari USA, francesi, inglesi, tedeschi, israeliani, turchi, sauditi, marocchini, qatarioti ecc., che la Siria detiene attualmente con grande cura per concludere i negoziati con i Paesi che l’hanno devastata. come annunciato dai media ad Aleppo, ieri notte, sono numerosi gli agenti stranieri armati che la Turchia ha chiesto alla Russia di far uscire vivi. Gli ufficiali dei servizi segreti, tra cui statunitensi, erano rimasti intrappolati con i terroristi ad Aleppo, nella sala operativa segreta presente nello scantinato di un edificio nel Suq al-Luz, in via al-Sharad, ad Aleppo est.
I nomi degli agenti presenti, per le cui trattative si sono complicate, sono stati resi noti:
Moataz Aouglakan Davutoglu – Turchia
David Scott Weiner – USA
David Shlomo Aram – Israele
Mohamed Shayq al-Islam al-Tamimi – Qatar
Mohamed Ahmad al-Sibyan – Arabia Saudita
Abdalmunayim Fahd al-Harij – Arabia Saudita
Islam Salam Zahran al-Hadjlan – Arabia Saudita
Ahmad ibn Nawfal al-Dridagi – Arabia Saudita
Muhamad Hasan al-Subaya – Arabia Saudita
Hamid Fahad al-Dusari – Arabia Saudita
Amjad Qasim al-Tirawi – Giordania
Qasim Sad al-Shamari – Arabia Saudita
Ayman Qasim al-Thalbi – Arabia Saudita
Muhamad Shafyah al-Idrisi – Marocco http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/12/16/presidente-obama-ultimo-natale-a-hawaii_41ebbfd8-dbc5-42f2-bee8-fa48990bedbd.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Chi SONO Gli agenti terroristi della 666 Rothschild impero NATO CIA catturati ad Aleppo? di sitoaurora. Le autorità siriane, grazie a dati accurati, sono arrivate nel comando supremo degli ufficiali occidentali e arabi nascosto nel seminterrato di un quartiere di Aleppo est, catturandoli tutti vivi. Alcuni nomi sono già filtrati. Si tratta di bastardi militari USA, francesi, inglesi, tedeschi, israeliani, turchi, sauditi, marocchini, qatarioti ecc., che la Siria detiene attualmente con grande cura per concludere i negoziati con i Paesi che l’hanno devastata. come annunciato dai media ad Aleppo, ieri notte, sono numerosi gli agenti stranieri armati che la Turchia ha chiesto alla Russia di far uscire vivi. Gli ufficiali dei servizi segreti, tra cui statunitensi, erano rimasti intrappolati con i terroristi ad Aleppo, nella sala operativa segreta presente nello scantinato di un edificio nel Suq al-Luz, in via al-Sharad, ad Aleppo est.
I nomi degli agenti presenti, per le cui trattative si sono complicate, sono stati resi noti:
Moataz Aouglakan Davutoglu – Turchia
David Scott Weiner – USA
David Shlomo Aram – Israele
Mohamed Shayq al-Islam al-Tamimi – Qatar
Mohamed Ahmad al-Sibyan – Arabia Saudita
Abdalmunayim Fahd al-Harij – Arabia Saudita
Islam Salam Zahran al-Hadjlan – Arabia Saudita
Ahmad ibn Nawfal al-Dridagi – Arabia Saudita
Muhamad Hasan al-Subaya – Arabia Saudita
Hamid Fahad al-Dusari – Arabia Saudita
Amjad Qasim al-Tirawi – Giordania
Qasim Sad al-Shamari – Arabia Saudita
Ayman Qasim al-Thalbi – Arabia Saudita
Muhamad Shafyah al-Idrisi – Marocco
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
questo del SpA OGM NATO 666 Regime Rothschild Bildenberg: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE IL SIGNORAGGIO BANCARIO, è una storia veramente demonica, PERCHÉ i NOSTRI FIGLI DEVONO ANDARE A SPARARE AI RUSSI CHE HANNO RAGIONE AL 100%!! Se questo non è Satana USA il Fariseo? Poi, è proprio il Satana del Talmud che fa uccidere i martiri cristiano dal maomettano shariah Maometto il salafita saudita, in ogni parte del mondo! MA AGLI EBREI E ISRAELIANI PIACE FARSI UCCIDERE DAI ROTHSCHILD SPA! E QUESTO È UN ALTRO MISTERO DEMONIACO! MOSCA, 16 DIC – “L’Unione europea ha dimostrato ancora una volta la propria debolezza”, e il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk “ha dimostrato di essere completamente dipendente dagli Usa in questa questione, contrariamente agli interessi dei paesi membri, notevolmente danneggiati dal confronto sanzionatorio con la Russia”: lo dichiara il ministero degli Esteri russo in una nota commentando la decisione dei 28 leader europei di rinnovare le sanzioni economiche contro la Russia.

Antonio Carollo
più che debolezza direi autolesionismo,siamo sommersi dai debiti e anzichè fare tutto il necessario per sistemare il bilancio andiamo dietro a una manata di stronzi che rompe le scatole perchè non riescono a mettere le zampacce ovunque

Daniele Vero
Dipendente dagli Usa? Io direi Pauroso e Servo!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/12/16/mosca-sanzioni-ue-segno-di-debolezza_9ec840af-9d2e-4f3b-a74b-ff1d11880854.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
Germania: arrestato turco, spiava curdi. se MAOMETTO guardava le bambine a 7 anni, perché Hitler Erdogan il BOIA, lui non può guardare i CURDI?
Ad Amburgo, agiva per conto dei servizi segreti di Ankara
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/12/16/germania-arrestato-turco-spiava-curdi_c80e0d7b-2055-4428-9a0e-dba9a5331261.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
SOLTANTO il bugiardo Satana ci può dire cosa è vero nel Nuovo Ordine Mondiale dei Massoni Farisei satanisti, alto tradimento costituzionale il SIGNORAGGIO BANCARIO, nel regime tecnocratico ed usurocratico Rothschild Bildenberg GENDER DARWIN il Satanismo A SODOMA! ] Arpaio, chiuse indagini nascita Obama. Ma dopo cinque anni sceriffo Arizona non cambia idea, è falso
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/12/16/arpaio-chiuse-indagini-nascita-obama_9a466276-6b59-494d-9a6b-af174e6df585.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
ROTHSCHILD FARISEO la BESTIA di SATANA nella SPA sinagoga JaBullOn 666 NWO FMI 322 BM la ABOMINAZIONE a distruggere ISRAELE? POI PER I MAOMETTANI È SEMPRE BENE LO STESSO! PERCHÉ LORO SANNO CHE GLI ALTRI NON HANNO IL CORAGGIO DI FARE IL GENOCIDIO ISLAMICO, CHE LORO SANNO FARE BENE! ] Serafino Massoni 11:27 LEVIATAN… ALL’INFERNO CI VANNO SOLO I CRETINI !!! [ Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP [ allora, il problema di Serafino Massoni, il cretino, e che lui ha scritto un libro che si chiama: “”il lungo pene ciola del serpente, dentro una vagina pecora: 9 anni troia Mecca Caaba!” e con questa storia del MATRIARCATO, senza uno sputo di documentazione scientifica, bibliografica, o fonti storiche e archeologiche, che lui insieme a Rothschild hanno distrutto le genealogie paterne agli ebrei, che, con Ovadia Josef, tutti gli ebrei, sono tutti diventati degli asini dalla forma umana, che è perché hanno il MATRIARCATO delle genealogie materne false! .. ed ovviamente, tutto questo è finalizzato alla Terza Distruzione di Israele con relativo genocidio di tutti gli israeliani! TEL AVIV, 16 DIC – “La nomina di Friedman è una buona notizia per Israele: le sue posizioni riflettono la volontà di rafforzare in questo momento lo status di Gerusalemme come capitale di Israele”. Questo il commento del viceministro degli esteri (di cui ha l’interim il premier Benyamin Netanyahu) Tizi Hotovely (Likud) all’annunciata nomina da parte di Donald Trump di David Friedman ad ambasciatore Usa in Israele. Secondo Hotovely le posizioni di Friedman mostrano “comprensione per il fatto che le colonie non hanno rappresentato, nè mai nè oggi, il problema centrale della regione”. Ma l’appoggio alla nomina di Friedman non arriva soltanto dalla coalizione di governo. Anche il centrista Yair Lapid, leader di ‘C’e’ futuro’ – che è all’opposizione – si è detto contento di Friedman. “Non vedo l’ora – ha spiegato – di lavorare con il nuovo ambasciatore Usa, un amico stretto di Israele, in un luogo degno del suo ufficio: la nostra capitale Gerusalemme”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/16/israele-nomina-friedman-buona-notizia_d211a2ea-456f-4590-b0cd-8b2f15afbd78.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
come bambina di 8anni? per Maometto è sempre una buona Vagina di argento Mecca Caaba con pene idolo lunare inserito! BEIRUT, 16 DIC – Nell’attentato avvenuto oggi in una stazione di polizia di Damasco dai terroristi è stata usata una bambina, di appena 8 anni, che è stata fatta saltare in aria con indosso una carica esplosiva. Lo scrive l’agenzia governativa siriana Sana, secondo la quale i terroristi hanno fatto entrare la bambina in una stazione di polizia nel quartiere di Midan ed hanno azionato l’ordigno a distanza. La bambina è morta, mentre un agente è rimasto leggermente ferito.

Antonio Carollo
per arrivare ad usare una bambina di otto anni facendola esplodere bisogna essere posseduti da qualche demone.anzichè preoccuparci della russia dovremo unire le forze e spazzare via per sempre dalla faccia della terra questa manata di luridi mercenari

Francesco Vianello ·
Ora anche la bambina troverà settantacinque vergini ad attenderla? Cosa dice il corano in proposito?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/16/attacco-damasco-usata-bimba-di-8-anni_6cf1fc31-a8cf-4408-8c66-597f5f12b852.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
la rabbia dei Rothschild Bildenberg SPA FED ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE, il SignoRaggio bancario, è quella che, loro hanno il “grande fratello” NetWork Satellite TV per fare il lavaggio del cervello alle persone del pianeta e che, poi, loro non ci riescono: perché c’è UNIUS REI! ] NEW YORK, 16 DIC – Hillary Clinton ha definito le azioni di hackeraggio della Russia come “un attacco all’America” dettato da un “rancore personale” di Vladimir Putin contro di lei. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/12/16/hillary-da-putin-attacco-allamerica_2a6e313c-5534-4d63-afaa-a02d7974e944.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Obama, agiremo contro ingerenze russe, intervista alla Npr ] questa scheda dei commenti non si apre per me! [ forse perché è una proprietà riservata MASSONICA ANSA NWO ] non vedo perché la democrazia di Obama, deve avere paura se viene evidenziata la VERITà, che il popolo americano ha diritto di conoscere! “Qui bisogna o smettere di parlarne o mostrare finalmente qualche prova, altrimenti tutto ciò ha già un aspetto abbastanza indecente”: a dirlo il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, commentando le accuse rivolte da Washington alla Russia di un coinvolgimento nella campagna elettorale per interferire nelle presidenziali americane attraverso attacchi hacker.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/12/16/obama-agiremo-contro-ingerenze-russe_9622113d-6564-49c0-9d73-02d1d56e1f79.html
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

ROTHSCHILD FARISEO la BESTIA di SATANA nella SPA sinagoga JaBullOn 666 NWO FMI 322 BM la ABOMINAZIONE ] Serafino Massoni 11:27 LEVIATAN… ALL’INFERNO CI VANNO SOLO I CRETINI !!! [ Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP [ allora, il problema di Serafino Massoni, il cretino, e che lui ha scritto un libro che si chiama: “”il lungo pene ciola del serpente, dentro una vagina pecora: 9 anni troia Mecca Caaba!” e con questa storia del MATRIARCATO, senza uno sputo di documentazione scientifica, bibliografica, o fonti storiche e archeologiche, che lui insieme a Rothschild hanno distrutto le genealogie paterne agli ebrei, che, con Ovadia Josef, tutti gli ebrei, sono tutti diventati degli asini dalla forma umana, che è perché hanno il MATRIARCATO delle genealogie materne false! .. ed ovviamente, tutto questo è finalizzato alla Terza Distruzione di Israele con relativo genocidio di tutti gli israeliani!
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

ROTHSCHILD FARISEO la BESTIA di SATANA nella SPA sinagoga JaBullOn 666 NWO FMI 322 BM la ABOMINAZIONE ] io non sono per niente impressionabile, riguardo a fenomeni soprannaturali! no! ma, tuttavia queste 3 mail, sono una documentazione importante e le ho archiviate in my mail alla sottocartella “GOOGLE ADSENSE”… CREDO CHE GLI ALIENI STANNO SUBENDO UNA SPECIE DI GENOCIDIO (DA PARTE DEI MIEI MINISTRI ANGELI) PER TUTTO IL SISTEMA SOLARE, E POICHÉ I DEMONI SONO ORGOGLIOSI? POI, NON LO VOGLIONO AMMETTERE!
Da: Google+ (Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP)
Data: 15/12/2016 21.46
A: <lorenzo_scarola@fastwebnet.it>
Oggetto: Re: VLADIMIR PUTIN NON TI FERMARE per VLADIMIR…
06501519 ] hei, Rothschild SpA 666 Fariseo FMI BM NWO, che cosa vuoi?
06501519 ] hei, Rothschild SpA 666 Fariseo FMI BM NWO, [ tu sei in grado di dire i tuoi alieni, che puzzano di merda, di non rompermi il cazzo?
https://plus.google.com/103317468797622892035/posts/VrPMy67VNdT
Serafino Massoni 11:27 LEVIATAN… ALL’INFERNO CI VANNO SOLO I CRETINI !!! [ Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP ] 18:43 +Serafino Massoni su dai mio gentile amico, …
slave dhimmis kafir murtids in Sharia LAW

https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

dello stesso tenore provocatorio e maligno anche questa mail successiva [forse gli alieni demoni (OGM Monsanto SpA NWO micro-chip ) mi vogliono dire che Serafino Massoni è lui il cretino! … ma se questa mail, me la hanno mandata gli alieni? NON È CERTO UN ATTO DI RESA da PARTE LORO! ] Re: *Eleonora Pizzini vs humanum genus LEVIATHAN…
06501519 ] hei, Rothschild SpA 666 Fariseo FMI BM NWO, che cosa vuoi?
06501519 ] hei, Rothschild SpA 666 Fariseo FMI BM NWO, [ tu sei in grado di dire i tuoi alieni, che puzzano di merda, di non rompermi il cazzo?

I commenti sono chiusi.