Governo virtuale Monte ulivi a Gerusalemme

toglietevelo dalla testa: deve ancora nascere: quello che mi deve dire quello che io devo dire e quello che io devo fare! non ho mai preteso di controllare il Governo: o di controllare l’esercito! non ho mai preteso un potere politico reale! MA NON C’É NESSUNO CHE MI PUÒ DIRE QUELLO CHE IO DEVO DIRE! voi avete poca memoria: io ho chiesto un Governo virtuale: sul Monte degli ulivi: a Gerusalemme!

LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah
drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Penisola arabica: denunciati abusi su donne cristiane: i cristiani perseguitati. lo ha voluto il Corano: e la LEGA ARABA lo ha shariah realizzato! Donne camminano per le strade di Riyadh, in Arabia Saudita – AP
22/03/2017 Provengono per la maggior parte da India, Filippine e Nepal, e sono alla ricerca di un impiego sicuro, come baby-sitter o domestiche. Una volta assunte, molti datori di lavoro garantiscono il giorno libero settimanale e permettono loro di andare in chiesa e di far visita agli amici, ma molti altri si comportano da padroni e le trattano come vere e proprie schiave. Per le donne cristiane asiatiche in cerca di un futuro migliore nei Paesi della penisola arabica, spesso la realtà è fatta di abusi e soprusi. A denunciarlo è World Watch Monitor (Wwm) — sito impegnato a raccontare le ingiustizie patite dai cristiani nel mondo a causa della loro fede che, in un recente rapporto ripreso da Riforma.it e dall’Osservatore Romano, descrive in maniera particolareggiata alcune delle sofferenze sopportate da queste donne, assunte presso ricche famiglie arabe che prediligono le baby-sitter e le domestiche di fede cristiana per la loro integrità e affidabilità.

I datori di lavoro si ritengono “proprietari” delle ragazze
Virat (il nome è di fantasia), di origine asiatica, pastore di riferimento di alcune di queste lavoratrici cristiane, spiega a Wwm le ingiustizie inflitte a molte di coloro che lasciano i propri paesi di origine per lavorare e provvedere al sostentamento delle proprie famiglie e che si ritrovano invece vittime di una moderna schiavitù. Spesso denutrite, sono costrette a lavorare «come macchine» con orari disumani, a volte senza neanche percepire lo stipendio. In alcuni casi subiscono torture, violenze fisiche e abusi sessuali. I datori di lavoro, ritenendosi “proprietari” delle ragazze, le trattano come “schiave”, confiscano i passaporti quando iniziano a lavorare presso le loro abitazioni, impedendo in questo modo qualsiasi tentativo di fuga. «Una tata che seguivo — racconta Virat — ha subito per decenni ogni genere di sopruso prima che potesse fuggire e mettersi in salvo». Alcune giovani fortunatamente riescono a scappare e a trovare rifugio in case sicure gestite dalle ambasciate asiatiche, dove attendono i documenti di viaggio per poter fare ritorno in patria.

“Sequestri di persona” e violenze
Certe testimonianze parlano di veri e propri “sequestri di persona” da parte dei datori di lavoro, responsabili di abusi e torture. Sarebbero centinaia le donne che vivono una simile condizione di sfruttamento e schiavitù. Fra l’altro, una volta noto che queste donne hanno subito violenza, è assai difficile per loro trovare una nuova occupazione o che qualcuno accetti di sposarle. Vengono considerate dei “fallimenti” dalle loro stesse nazioni, oltre che dalle proprie famiglie, e a volte il trauma è così forte da spingerle al suicidio. Virat racconta di aver sentito perfino storie di bambinaie uccise e fatte sparire. Altre sono state sistematicamente picchiate, private del cibo, costrette a dormire non più di tre ore a notte, limitate negli spostamenti esterni e nelle frequentazioni.

Vittime di una moderna schiavitù
«Il sogno di lavorare sodo per guadagnare i soldi sufficienti per mantenere la loro famiglia viene brutalmente infranto dalla dura realtà di una moderna schiavitù. Un comportamento, quello di agire come padroni o proprietari, insito in molte famiglie ricche e tramandato da generazioni. E i governi di queste povere vittime — è ancora il pastore protestante a parlare — spesso chiudono un occhio davanti a tali ingiustizie». Nel 2013, per la prima volta nella storia del paese, l’Arabia Saudita ha approvato il divieto di ogni forma di violenza fisica e sessuale compiuta a casa e sul posto di lavoro, reato punibile con la detenzione fino a un anno e con il pagamento di una multa. Ma la misura non ha portato a significativi risultati. In un recente rapporto, Amnesty International ha affermato che donne e ragazze subiscono gravi discriminazioni e non sono adeguatamente protette da abusi e violenze in alcune nazioni della penisola arabica. Anche Human Rights Watch ha ripetutamente denunciato la situazione, affermando che milioni di lavoratori migranti subiscono abusi e sfruttamento «pari alle condizioni del lavoro forzato».
http://it.radiovaticana.va/news/2017/03/22/penisola_arabica_abusi_subiti_da_domestiche_cristiane/1300292
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

i cristiani perseguitati. lo ha voluto il corano: e la LEGA ARABA lo ha shariah realizzato! Arriva l’esposizione Acs “I cristiani perseguitati”: le immagini dell’odio in mostra a Milano Dal 21 marzo al 21 aprile, fotografie e reportage costituiranno il nucleo della retrospettiva, volta ad aprire nuove finestre sul dramma delle minoranze oppresse. Mar 20, 2017. i cristiani perseguitati. Proporre un istruttivo focus di circa un mese sul dramma vissuto dai cristiani in zone del mondo soggette a opprimenti regimi fondamentalisti: questo l’obiettivo della mostra “I cristiani perseguitati”, promossa e curata dalla Fondazione pontificia Acs (Aiuto alla chiesa che soffre) con il patrocinio della Regione Lombardia, e allestita presso lo Spazio espositivo di Palazzo Lombardia, a Milano. Fotografie, reportage e immagini di varia natura della dura realtà delle persecuzioni costituiranno il nucleo dell’esposizione, organizzata con lo scopo di indurre il pubblico a sviluppare una maggiore consapevolezza sull’argomento: “E’ una mostra ma noi l’abbiamo concepita come un percorso basato sull’esperienza – ha spiegato in un comunicato il direttore di Acs-Italia, Alessandro Monteduro -. Le foto dei venti pannelli sono eloquenti, e permettono di farsi un’idea realistica della vita quotidiana di chi è oppresso da formazioni terroristiche o da regimi autoritari”.
Cristiani oppressi nel mondo
L’inaugurazione coinciderà con l’inizio della primavera, il 21 marzo. La retrospettiva si protrarrà poi fino al 21 aprile successivo: esattamente 30 giorni per confrontarsi con le immagini di vita vissuta che ben rispecchiano le dolorose conseguenze dell’odio e della discriminazione etnica e religiosa perpetrata ai danni delle minoranze cristiane, specie in Paesi a forte maggioranza islamica, nel Medio Oriente soprattutto ma anche in Africa e in altre nazioni dell’Asia: “Iraq e Siria, Egitto e Pakistan, Nigeria e Sudan, Arabia Saudita e India, Indonesia e Corea del Nord, Cina ed Eritrea: un planisfero della persecuzione e della discriminazione, luoghi del martirio cristiano dei nostri giorni. Ma siamo andati oltre i pannelli, e abbiamo ideato anche uno spazio in cui ogni visitatore potrà ritrovarsi letteralmente negli scenari dell’orrore. Lo scopo è farsi un’idea concreta di quanto accade a tante comunità cristiane nel mondo”.
Un ponte oltre l’odio

Una mission fondamentale in quanto, spesso, è proprio la disattenzione del mondo a rendere sconosciuto il martirio perpetuo di quella parte di popolazione di fede cristiana costretta a professare la propria confessione in contesti di restrizione discriminatoria. E, a tal proposito, la mostra si propone non solo di fornire al pubblico uno spunto informativo o i dettagli visivi di quanto accade, ma si costituisce anche come un evento utile per costruire nuove e feconde vie di collegamento non esclusivamente spirituale tra le comunità cristiane d’Occidente e d’Oriente: “Noi informiamo e sensibilizziamo, ma, come Fondazione impegnata ormai da 70 anni nella realizzazione di progetti, operiamo sempre per sostenere concretamente i cristiani che soffrono. Ci auguriamo che questa mostra possa rappresentare un ulteriore ponte, ideale ma concreto, fra la comunità occidentale e quelle delle nazioni in cui la violazione della libertà religiosa è più grave”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
http://www.interris.it/2017/03/20/115567/cronache/religioni/arriva-lesposizione-acs-i-cristiani-perseguitati-le-immagini-dellodio-in-mostra-a-milano.html
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

quale è la condanna per il terrorismo islamico? QUALE IL PREMIO DELLA CONGIURA ONU USA ROCHEFELLER ROTHCHILD CONTRO ISRAELE? a Israele si deve restituire tutto il territorio che lui conquistò con la guerra dei 6 giorni! The UN Human Rights Council’s condemnation of Israel while ignoring real atrocities is “a profound absurdity,” UK Foreign Secretary Boris Johnson stated.
UK Foreign Secretary Boris Johnson condemned the United Nations Human Rights Council’s (UNHRC) criticism of Israel over its bombing of Hezbollah positions in the Golan Heights.
The Guardian reported Tuesday that Johnson told British Members of Parliament it was “absolutely preposterous” that there should be a motion condemning Israel’s policy in the Golan Heights, when “in that region of Syria we have seen the most appalling barbarity by the Assad regime.”
He called it a “profound absurdity.”
The UK mission to the UN in Geneva recently put the UN “on notice” for its anti-Israel bias, saying that if things do not change, “in the future we will adopt a policy of voting against all resolutions concerning Israel’s conduct.”
“Israel is a population of eight million in a world of seven billion. Yet since its foundation, the human rights council has adopted 135 country-specific resolutions; 68 of which [have been] against Israel. Justice is blind and impartial. This selective focus on Israel is neither. Israel is the only country permanently on the human rights council’s agenda,” the UK mission said in a statement.
The US, too, has threatened to withdraw from the UNHRC. American Ambassador to the UN Nikki Haley stated this week that “the era of Israel bashing” at the UN is over.
Johnson also said he opposed state boycotts of goods produced in Judea and Samaria and the Golan Heights, saying the choice should be left to consumers.

la condanna del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite di Israele, ignorando atrocità reali è “una profonda un’assurdità”, ha dichiarato il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson.
Ministro degli esteri britannico Boris Johnson ha condannato (UNHRC) critiche a Israele del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite sul suo bombardamento di posizioni di Hezbollah nelle alture del Golan.
The Guardian ha riferito Martedì che Johnson ha detto membri del Parlamento britannico che era “assolutamente assurda” che ci dovrebbe essere una mozione di condanna politica di Israele sulle alture del Golan, quando “in quella regione della Siria abbiamo visto la barbarie più spaventosa da parte del regime di Assad. ”
Egli ha definito “una profonda un’assurdità.”
La missione del Regno Unito presso l’ONU a Ginevra, ha recentemente messo le Nazioni Unite “preavviso” per il suo pregiudizio anti-Israele, dicendo che se le cose non cambiano, “in futuro adotteremo una politica di votare contro tutte le risoluzioni concernenti la condotta di Israele”.
“Israele è una popolazione di otto milioni in un mondo di sette miliardi. Eppure, fin dalla sua fondazione, il Consiglio dei diritti umani ha adottato 135 risoluzioni specifiche per paese; Di cui 68 [sono stati] contro Israele. La giustizia è cieca e imparziale. Questa messa a fuoco selettiva su Israele non è né. Israele è l’unico paese in modo permanente nell’ordine del giorno del Consiglio dei diritti umani “, ha detto la missione del Regno Unito in un comunicato.
Gli Stati Uniti, inoltre, hanno minacciato di ritirarsi dal UNHRC. Ambasciatore americano alle Nazioni Unite ha dichiarato Nikki Haley questa settimana che “l’era di Israele colpire” alle Nazioni Unite è finita.
Johnson ha anche detto che ha opposto il boicottaggio dello Stato di beni prodotti in Giudea e Samaria e le alture del Golan, dicendo che la scelta dovrebbe essere lasciata ai consumatori.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Supreme Court ends Israeli woman’s marriage to comatose husband, A man stands outside the Jerusalem Rabbinical Court. ( è un caso inquietante: che non dovrebbe esistere! ma, in casi estremi è possibile un matrimonio morganatico (poligamia): finché non muore il primo marito, ha sempre i suoi diritti ) Rabbinical judges, who had sought to intervene, blocked from prolonging decade-old case. Corte Suprema finisce il matrimonio di donna israeliana al marito in coma, Un uomo si trova al di fuori Rabbinico Corte di Gerusalemme. giudici rabbinici, che avevano cercato di intervenire, bloccati da prolungare caso decade-vecchio
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

https://youtu.be/cvRsKkM_yU8 Rothschild hanno 500 trilioni di dollari 40:00
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Gli Stati Uniti sprecano milioni per l’esercito fallito ucraino di sitoaurora. Andrej Polupin, Svobodnaja Pressa, 31 marzo 2017 – Fort Russ. Gli istruttori della NATO preparano le truppe ucraine per un’operazione nel Donbas. L’annuncia il rappresentante permanente russo presso la NATO Aleksandr Grushko. Commentando i risultati della riunione degli ambasciatori del Consiglio NATO-Russia di quest’anno, Grushko dichiarava: “La NATO non fa pressione sugli ucraini e non ha affatto commentato il blocco economico e dei trasporti del Donbas da parte dei nazionalisti. La NATO continua a dare sostegno politico e pratico a Kiev. Sul campo di addestramento Javorov, presso Leopoli, e non solo; istruttori della NATO continuano ad addestrare diverse forze di sicurezza ucraine schierate nell’OMS, la cosiddetta zona delle operazioni antiterrorismo”. Inoltre Grushko osservava che l’unico terreno comune tra Russia e NATO sull’Ucraina è la comprensione che non ci sono alternative agli accordi di Minsk. “Abbiamo richiamato l’attenzione su quanto siano pericolosi gli aggressivi nazionalisti ucraini incoraggiati dalle autorità. Abbiamo invitato i membri del Consiglio NATO-Russia ad influenzare Kiev, affinché le autorità ucraine rispettino completamente e incondizionatamente gli accordi di Minsk”, aveva detto il rappresentante della Russia. Ma Kiev continua a ricorrere alle armi e la NATO la supporta volentieri.
E’ noto che gli istruttori militari statunitensi addestrano la Guardia nazionale ucraina dall’aprile 2015, quando il presidente ucraino Petro Poroshenko lo dichiarò alla cerimonia di apertura delle esercitazioni ucraino-statunitensi Fearless Guardian 2015. Le truppe ucraine sono addestrate al combattimento presso l’Accademia delle Forze terrestri Pjotr Sahajdych del Centro Internazionale per il mantenimento della pace e la sicurezza ucraina, nel villaggio di Starichi, nel distretto di Javorov. Secondo le cifre ufficiali, 300 paracadutisti della 173.ma Brigata dell’esercito degli Stati Uniti arrivarono a Leopoli per tale scopo. Il corso d’addestramento intensivo dura tre semestri, ognuno composto da tre settimane. I primi a compierlo furono circa 900 uomini della Guardia nazionale. Poi gli istruttori statunitensi addestrarono i battaglioni Azov, Kulchitskij, Jaguar, Omega e altri di Kiev, Kharkov, Zaporozhe, Odessa, Leopoli, Ivano-Frankovsk e Vinnitsa. Le notizie sugli istruttori degli Stati Uniti che iniziavano ad operare in Ucraina coincisero con quelle degli istruttori inglesi attivi a Nikolaev. Secondo la BBC, 35 istruttori provenienti dal Regno Unito addestrano i combattenti ucraini nelle tattiche difensive e nel soccorso. Inoltre, secondo i media, istruttori militari provenienti da Polonia, Estonia, Finlandia, Turchia, Norvegia, Lettonia, Francia, Danimarca, Austria, Spagna, Albania, Portogallo, Croazia, Islanda, Germania e Slovacchia operano in Ucraina.
La ragione della dichiarazione di Grushko è che tutto ciò significa che Kiev prepara la vendetta militare nel Donbas? Secondo Vladimir Karjakin, professore dell’Università Militare del Ministero della Difesa della Russia ed ex-colonnello dell’Aeronautica, il caso della Georgia va ricordato: “Gli Stati Uniti cercarono di portare l’esercito della Georgia allo standard NATO. Secondo le disposizioni dell’accordo sulla cooperazione militare tra Washington e Tbilisi, un ampio e complesso programma fu lanciato per dare all’esercito georgiano un addestramento completo. Il Pentagono non solo inviò varie armi ed attrezzature militari, ma addestrò anche il personale e le unità di ogni tipo che componevano le forze armate della Repubblica. Le prime fasi del piano, nel periodo 2002-2004, previdero l’addestramento di base di soldati, sottufficiali e ufficiali georgiani”. Karjakin descrive in dettaglio l’operazione: “Per quanto riguarda le forniture puramente militari, Washington consegnò immediatamente a Tbilisi 10 elicotteri Iroquois e 1000 uniformi, oltre ad una serie di rilevatori di mine, per un valore di 1,6 milioni di dollari. Tra le forniture statunitensi vi furono anche due motovedette dell’US Coast Guard prodotte negli anni ’60, fucili automatici M4 (adottati dalle forze armate georgiane quale principale arma da fuoco individuale dei soldati, nel gennaio 2008), e mitragliatrici M40. L’addestramento dell’esercito georgiano, notiamo, costò non poco. Nel 2002-2004, nell’ambito del programma per addestrare ed equipaggiare la Georgia, il Pentagono spese 64 milioni di dollari per addestrare il personale della 1.ma brigata di fanteria, che contava circa 2500 uomini. Nel 2005-2006, spese altri 100 milioni di dollari per il Georgia’s Sustainment and Stability Operations Program per addestrare, equipaggiare e aggiornare la 2.da e la 3.za brigata di fanteria. Gli istruttori georgiani furono addestrati da specialisti statunitensi, nel frattempo, a gestire il personale della 4.ta e 5.ta brigata di fanteria, così come i riservisti georgiani. Inoltre, dal 2002, 60 istruttori delle forze speciali dell’esercito e dei marines statunitensi addestrarono i combattenti di quattro battaglioni e una compagnia da ricognizione delle forze armate della Georgia. Come fu detto, si trattava del programma di lotta al terrorismo. Nel quadro di altri due programmi, Foreign Military Financing (FMA) e International Military Education & Training (IMET) per la Georgia, Washington dal 2005 spese annualmente rispettivamente 11,9 milioni e 1,4 milioni di dollari. E quale fu il risultato? Quando nell’agosto 2008 le truppe georgiane tentarono di occupare l’Ossezia del Sud, si scoprì che quel denaro fu sprecato. Le forze armate della Georgia non completarono una sola operazione. Ciò accadde per una ragione elementare. È possibile armare un esercito con armi diverse e vestirlo con una nuova uniforme, ma alcun esercito avrà valore finché i soldati non capiscono per cosa combattono e per cosa dovrebbero, se necessario, morire. A mio parere, una situazione simile si ha addestrando l’esercito ucraino”.
Ma i nazionalisti ucraini sono motivati alla guerra, no?
Secondo Karjakin: “Continua ancora ad esserci una lotta fratricida nel Donbas. Sì, i nazionalisti combattono per le loro convinzioni e sono abbastanza motivati. Ma sono una minoranza nelle forze armate ucraine. La stragrande maggioranza dei soldati ucraini e una porzione significativa degli ufficiali non vogliono dare la vita all’attuale leadership di Kiev. Credo che l’addestramento con istruttori esteri dei militari ucraini non ponga una particolare minaccia al Donbas. E gli Stati Uniti, si deve presumere, non ripeteranno l’esperimento estremamente costoso della modernizzazione completa dell’esercito ucraino. A mio parere, gli istruttori dei Paesi della NATO hanno un obiettivo diverso questa volta: non ‘riformattare’ del tutto le FAU, ma sostenere morale e unità delle truppe ucraine nello scontro e nella vendetta con il Donbas”.
Ci sarà tale tentativo di vendicarsi?
“Credo che tutte le chiacchiere sulla vendetta non siano altro che guerra psicologica. Sì, i sentimenti revanscisti di Kiev sono de facto sostenuti da Washington. Ma l’esempio della Georgia dimostra che la vendetta non basta”, concludeva Karjakin.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

“Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero”. Proverbio Arabo
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Europa: I disastri del “Politicamente Corretto” Le 359 aggressioni sessuali subite dalle donne tedesche nella notte del capodanno del 2015 continuano a suscitare un aspro dibattito in Europa, che trascende le vertenza poliziesca, quella legale o politica e si immerge già nel mondo intellettuale.
L’esempio più chiaro è quello di cui si soni resi protagonisti, disgraziatamente per lui, lo scrittore e giornalista algerino Kamel Daoud, il quale ha subito un linciaggio morale da parte di un gruppo di sociologi ed antropologi della scena francese per aver scritto sul tema “la relazione malata” tra la donna ed il mondo arabo mussulmano.
Secondo Daoud, i fatti della città di Colonia sono “l’esempio del fatto che in quel mondo (quello mussulmano) la donna viene negata come persona, rifiutata, assassinata e violentata, incarcerata o posseduta”.
http://www.controinformazione.info/europa-i-disastri-del-politicamente-corretto/#more-15958
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Ideologia Gender, RAI: Gandolfini (Family Day), sconcertante indottrinamento gender in prima serata, Dic 28, 2016. Manifestazione anti gender
Il presidente del Comitato Difendiamo i Nostri Figli lamenta l’assenza di contraddittorio sulla TV pubblica e lancia un appello al mondo politico: “Al momento del voto ce ne ricorderemo!”
La messa in onda su Rai Tre, in prima serata e nella fascia di maggiore ascolto, del programma Stato Civile, ha suscitato lo sconcerto e la protesta del Comitato Difendiamo i Nostri Figli (CDNF). Secondo il presidente del Comitato, Massimo Gandolfini, si tratta di “un’operazione culturale a favore delle unioni omosessuali e dell’omogenitorialità (senza alcuno scrupolo nell’utilizzo strumentale di bambini e minori), priva di alcun contraddittorio e con il sapore di una vera e propria colonizzazione ideologica” http://www.controinformazione.info/rai-gandolfini-family-day-sconcertante-indottrinamento-gender-in-prima-serata/
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

MORIREMO MUSULMANI, SANTITA’ ? mar 29, 2016 il papa lava i piedi agli islamici, di Marco Della Luna
A seguito delle recenti stragi in Francia e Belgio, nonché dell’espansione dell’Isis in Medio Oriente e in vari paesi africani, compresa la Libia, anche il mainstream politically correct ha riconosciuto che non siamo alle prese con gesta di fanatici isolati ma con una strategia di espansione islamica diretta anche verso l’Europa. Tematizzare questa realtà, quindi, non è più islamofobia.
La geostrategia islamica agisce con tre strumenti principali:
–penetrazione finanziaria mediante l’acquisto di sostegni politici, di banche, di industrie strategiche, di mass media, pagati coi petrodollari soprattutto dai saudi-salafiti finanziatori del jihad e alleati di Washington; business dell’immigrazione per onlus etc.; http://www.controinformazione.info/moriremo-musulmani-santita/#more-16438
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

“Gloria ad Allah!” Riportano gli Autobus a Londra.[[ posso fare io a RIAD una propaganda cristiana? ]] Mag 15, 2016: Autobus a Londra con propaganda islamica. Quello che si paventava è iniziato ad accadere: non appena i londinesi hanno eletto un sindaco mussulmano, immediatamente è partito un programma di promozione dell’Islam, così come ci si è posti interrogativi circa la libertà di movimento “concessa” alle donne mussulmane. Vediamo per prima cosa la promozione dell’Islam.
Con il pretesto della campagna umanitaria a favore dei rifugiati siriani, il giorno seguente alla elezione di Sadq Khan, l’associazione Islamica “Relief”, una ONG di aiuti internazionali, va a collocare nelle fiancate laterali di 640 autobus londinesi un enorme cartello che riporta con in lettere cubitali “Subhan Allah”. In cristiano: “Gloria ad Allah”. Questa pubblicità ostentata durerà alcuni mesi, in pratica fino a tutto il ramadan. http://www.controinformazione.info/gloria-ad-allah-riportano-gli-autobus-a-londra/
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Immigrazione di massa. lo ha voluto il Corano: e la LEGA ARABA lo ha shariah realizzato! ] Le femministe svedesi costrette ad abbandonare i quartieri di Stoccolma per le molestie dei mussulmani apr 01, 2017
Femminste svedesi: Avevano fatto campagna per accogliere l’immigrazione da tutti paesi, per “abolire le frontiere ed abbattere i muri”, parlavano della necessità dell’integrazione delle altre culture, alcune femministe storiche della Svezia, come Nalin Pekgul, Zelida Dagli, che comparivano di frequente in TV e parlavano per esaltare i vantaggi della “società multicuturale”, adesso sono costrette a riconoscere che loro stesse devono abbandonare il quartiere di Tensta o di Husbym, dove risiedevano, in quanto l’invasione islamica di questi quartieri di Stoccolma ha creato molti problemi ai cittadini svedesi e anche loro, come le altre donne svedesi, non si sentono sicure, sono state minacciate di morte e temono di essere molestate per strada come accade frequentemente a molte donne svedesi.

Le femministe svedesi hanno ricevuto una dose di realtà per mano dell’Islam, religione verso cui erano solite essere timidamente combattive.

Poco a poco stanno abbandonando le aree di Stoccolma controllate dagli immigrati–Husby y Tensta-e riferiscono che i fondamentalisti sono quelli che dettano legge all’interno di questi quartieri.

Nalin Pekgul, è una femminista ed ex membro del Parlamento dove era fra gli esponenti del Partito Socialdemocratico. Per 30 anni ha vissuto nel quartiere di Tensta ed adesso assicura di non sentirsi più sicura in quella zona della città. Lei stessa ha denunciato al network TV, STV, che i mussumani radicali hanno preso il controllo del quartiere e che le risulta impossibile visitare il centro del distretto senza essere molestata.

Secondo la sua testimonianza, la situazione per la donna nella vita pubblica si è deteriorata negli ultimi anni. Nota che si è registrato un aumento del fondamentalismo religioso nella mentalità degli uomini della zona, molti dei quali sono immigrati e figli di stranieri. Pegkul ha riferito anche che lei stessa ha cercato di combattere la situazione organizzando incontri e conversazioni in luoghi pubblici, cafè del quartiere, teatri ma ha dovuto presto smettere.
Manifestazione di mussulmani in Svezia

“Sono un volto conosciuto a Tensta e non voglio creare problemi quando vengo molestata”, si difende, spiegando inoltre che questo è uno dei motivi per cui non si reca da tempo al centro del quartiere. Alla domanda se sarebbe rimasta a vivere nella zona, risponde: “spero che questo finisca. Uno non deve dimenticare che quì la grande maggioranza delle persone non sono fondamentalisti “. Nonostante i desideri, sembra che i mussulmani hanno di fatto imposto la loro legge (la sharia).

Zelida Dagli, una ex politica del Partito della Sinistra, ha finito per traslocare da Husby. La femminista descrive la nascita di una specie di “polizia morale” nel quartiree che pretende di controllare il comportamento delle donne.

Le aggressioni contro le femministe si sono trasformate in un grande problema, sottolinea. “Si sono diffuse voci che noi vogliamo togliere alle donne il velo islamico. Mi hanno detto di fare attenzione, e da quel momento non mi sono più sentita sicura”, ha denunciato.

Da allora vive in una zona centrale di Stoccolma ed afferma di essere molto felice di poter vestire e dire quello che vuole senza paura di subire rappresaglie. La femminista riconsidererebbe di tornare a vivere ad Husby, sempre e quando l’area possa tornare ad essere sicura come lo era prima dell’arrivo della massiccia inmigrazione di islamici.

Attualmente, Husby, come la zona proibita di Rinkeby, è fortemente popolata da migranti, la gran maggioranza provenienti dall’Africa e dal Medio Oriente. Lo scorso maggio, i lavoratori di una catena TV norvegese sono stati aggrediti da un gruppo di locali mentre tentavano di intervistare l’ economista Tino Sanandaji.
http://www.controinformazione.info/le-femministe-svedesi-costrette-ad-abbandonare-i-quartieri-di-stoccolma-per-le-molestie-dei-mussulmani/
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Benedizioni legittime nelle scuole: lo stabilisce il Consiglio di Stato La sentenza ribalta la decisione del Tar dell’Emilia Romagna
Andrea Acali –
Mar 27, 2017
Il Consiglio di Stato ha definitivamente stabilito che le benedizioni nelle aule scolastiche, purché facoltative e al di fuori dell’orario di lezione, sono legittime. La sentenza ribalta que…
http://www.interris.it/2017/03/27/116204/cronache/religioni/benedizioni-legittime-nelle-scuole-lo-stabilisce-il-consiglio-di-stato.html
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

lo ha voluto il corano: e la LEGA ARABA lo ha shariah realizzato! LA SCUOLA DEGLI ULTRA-POVERI
di Angelo Perfetti –
Mar 20, 2017 Ci sono periferie del mondo dove anche solo pensare di andare a scuola è un lusso. Una di queste è il Pakistan, dove a pagare lo scotto di un sistema arretrato e sbilanciato sono soprattutto i più poveri, periferie nelle periferie.
Senza istruzione
“L’analfabetismo – spiega Faizan Afzal, giornalista freelance – è una bomba a orologeria in costante ticchettio, proprio come l’esplosione demografica, che tiene il nostro sviluppo nazionale stagnante”. Il Paese asiatico è ancora lontano dal riuscire a universalizzare il sistema di istruzione di base. Diversi fattori politici, economici e culturali ostacolano il raggiungimento di un tasso di alfabetizzazione decente. Mancano la capacità e la volontà politica.
Attivisti in prima linea
Qualcosa però sta cambiando, soprattutto grazie agli sforzi di Ong come la Brac. Sono state infatti create delle scuole primarie non formali, progettate per offrire un’opportunità ai bambini svantaggiati ed emarginati, lasciati fuori del sistema formale di istruzione a causa della povertà estrema, dell’impossibilità di spostamento, di violenza o discriminazione.
Il modello di questo sistema è unico. Opera sul modello “Una stanza, una scuola“. Questi mini istituti iscrivono trenta studenti a la massimo, fornendo loro il materiale scolastico, reclutando un insegnante dalla stessa zona che fornisca l’istruzione primaria di base.
Le moderne tecniche impiegate da organizzazioni non governative, come i partenariati pubblico-privato, l’alfabetizzazione della famiglia, la formazione degli insegnanti, e il coinvolgimento della comunità stanno dunque dando buoni risultati.
Il ruolo delle Ong nel settore dell’istruzione è molto chiaro: non intendono sostituire il governo, ma operano al fine di garantire gli standard di qualità, accessibilità ed equità in tutto il Paese. L’istruzione non è obbligatoria a nessun livello, così l’indice di analfabetismo è molto alto. Solo un adulto su quattro sa leggere e scrivere.
Numeri allarmanti
Di più: il Pakistan è tra le ultime dieci nazioni al mondo per la scolarizzazione delle bambine. Coloro che proseguono gli studi a livello superiore sono meno del 2% e sono meno dell’1% coloro che accedono all’università. Per quei pochissimi che lo utilizzano, il sistema scolastico segue il modello inglese: sei classi per la scuola primaria e cinque per la secondaria. Per andare all’università si deve affrontare un esame chiamato matric.
Nella scuola elementare c’è una sola maestra per ogni classe, le materie che si studiano sono: l’urdu (la lingua nazionale), matematica, inglese, geografia, storia, scienze; non ci sono materie, quali: educazione fisica, educazione artistica ed educazione tecnica.
Unica vera eccezione, nel panorama rurale desolante del Pakistan è la valle di Hunza, nel Gilgit-Baltistan, la regione più settentrionale del Pakistan. Questa zona è diventata un modello, analizzato anche in rapporti come quello di Andreas Benz, uno studioso dell’Università di Bonn. Qui il tasso di alfabetizzazione è tra il 60% e il 100%, comparabile a quello dei centri urbani ed economici del Paese, come Lahore, la capitale culturale del Pakistan.
La sfida
Obiettivo della scolarizzazione dunque è ancora lontano, visto che nonostante la partnership tra il governo e le Ong, oltre il 70 per cento dei bambini sono ancora fuori dalle scuole in Punjab e gli studenti che ci vanno sono in ritardo rispetto alla didattica fissata a livello globale. Secondo le statistiche, sono ventiquattro milioni i bambini che non vanno a scuola in Pakistan, la cifra più alta al mondo dopo la Nigeria. Una sfida aperta. http://www.interris.it/2017/03/20/113296/posizione-in-primo-piano/schiaffog/la-scuola-degli-ultra-poveri.html
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

#facebook #Darwin le scimmie: senza fossili di transizione, con i polistrati fossili: che attraversano in verticale tutte le ere del nostro pianeta! con 55: pervertiti sessuali legalizzati culto sociale la nuova frontiera della santità: DITTATURA GENDER sado-maso: DOPPIA FICA xxx: Sodoma teosofia satanica e satanismo: Chiese di Satana NWO SPA FMI BCE: alto tradimento costituzionale: il signoraggio bancario a tutti! ORA È IL VOSTRO MOMENTO? ok, ma, PRESTO VERRÀ IL MIO MOMENTO! ] Questa funzione è temporaneamente bloccata [ Di recente hai pubblicato un contenuto che non rispetta le normative di Facebook, pertanto ti è stato impedito temporaneamente di usare questa funzione. Per ulteriori informazioni, visita il Centro assistenza. Per impedire di ricevere blocchi in futuro, assicurati di aver letto e compreso gli Standard della comunità di Facebook. Il blocco sarà ancora attivo per 26 giorni e 20 ore. Se ritieni di visualizzare questo messaggio per errore, comunicacelo. Grazie, Grazie per averci fornito la tua opinione su questa esperienza.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

SALMAN SAUDI ARABIA SHARIAH ] tu come uno sciacallo, tu pensi di succhiare un poco di merda e intestino: e qualche osso buco: che Satana USA SpA Rochefeller Morgan: loro il tuo predatore complice NWO, ti ha lasciato dietro di se: da succhiare? QUESTO TI DICE IL TUO DEMONIO DIO: DI TRAMARE CONTRO TUTTI i POPOLI del MONDO? io so cosa ti manderò a succhiare all’INFERNO!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

la lega araba: è CARNE MORTA, nessuno rivendicherà, con il sacrificio della sua vita, per la vita dei maomettani!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

COME si può fermare una guerra mondiale nucleare se gli USA hanno già deciso pretestuosamente di farla? Bisogna dare un attacco preventivo nucleare contro la LEGA ARABA & Riad, senza di loro? non potrebbero mai vincere una guerra!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

questa PRESSIONE calunniosa contro la ingerenza fittizia russa, è SOLTANTO un depistaggio: perché è vera e reale la criminale ingerenza USA ai danni di tutte le Nazioni del mondo! DOPO TUTTO COME POSSONO UCCIDERE A TRADIMENTO QUALCUNO? CON LE CALUNNIE! Russiagate, senatori USA dicono no all’immunità per Flynn
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

questa: presunta e calunniosa ingerenza russa è una calunnia posta in essere, SOLTANTO perché è vera e reale la criminale ingerenza USA ai danni di tutte le Nazioni del mondo! Russiagate, senatori USA dicono no all’immunità per Flynn
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

notizie del maledetto e indemoniato profeta Maometto: da tutto il mondo califfato saudita! ecco come la shariah: può portare la santità e pace salam alla Terra SANTA, la stessa maledizione shariah salam ummah mecca kaaba: per tutto il mondo! 1 APR – Tre persone, tra cui un poliziotto, sono rimaste ferite in un sospetto accoltellamento nella Città Vecchia di Gerusalemme oggi pomeriggio. Il presunto aggressore, un palestinese 17enne, è stato ucciso dalle forze dell’ordine. Lo ha riferito la polizia israeliana, come riporta Haaretz. Secondo la ricostruzione, il sospetto assalitore ha accoltellato due civili e poi è fuggito, cercando di nascondersi in un edificio residenziale. Ma è stato trovato dalla polizia, e nella colluttazione, ha ferito anche un agente, mentre un altro agente gli ha sparato, uccidendolo. I tre feriti, in modo leggero, sono stati medicati in ospedale.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

my Israel ] io ho scritto questi contenuti ogni anno, però adesso tutti sono il fibrillazione: perché? .. è evidente lo Spirito Santo ha cacciato i demoni: che avevano preso possesso: dei loro cervelli, della loro mente, e della loro anima!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Lorenzo, as we enter the Passover season, let us prepare our hearts and lives to put away old sins and guilt and embrace the forgiveness and freedom that Yeshua offers us in Him. And let us proclaim His love to all those who are seeking for Him but not yet finding Him. “Proclaim the power of God, whose majesty is over Israel, whose power is in the heavens.” (Psalm 68:34) Please help us proclaim Yeshua to Israel and the nations with your gift of $100, $50, $250, $500 or $1000 Lorenzo, Give a Special Shabbat Offering Today sponsor Bible Translation in 184 languages sponsor a Chapter of the Bible Give your Tithe
“Create in me a pure heart, O God, and renew a steadfast spirit within me.” (Psalm 51:10)
Copyright © 2017 MessianicBible.com
Articles cannot be copied without permission
This message was sent to lorenzo_scarola@fastwebnet.it from:
Messianic Bible | news@biblesforisrael.com | Bibles For Israel | P.O. Box 8900 | Pueblo, CO 81008
Lorenzo, come si entra la stagione pasquale, cerchiamo di preparare i nostri cuori e vive di mettere da parte i vecchi peccati e le colpe e abbracciare il perdono e la libertà che Gesù ci offre in Lui. E cerchiamo di proclamare il suo amore a tutti coloro che stanno cercando per lui, ma non ancora trovarlo. “Annunzia la potenza di Dio, la cui maestà è sopra Israele, il cui potere è nei cieli.” (Salmo 68:34) Aiutaci proclamiamo Yeshua a Israele e le nazioni con il vostro regalo di $ 100, $ 50, $ 250, $ 500 o $ 1000 Lorenzo, Dare uno speciale Shabbat offerta Oggi sponsorizzare traduzione della Bibbia in 184 lingue sponsorizzare un capitolo della Bibbia Dare la decima
“Crea in me un cuore puro, o Dio, e rinnova uno spirito saldo dentro di me.” (Salmo 51:10)
Copyright © 2017 MessianicBible.com
Gli articoli non possono essere copiati senza permesso
Questo messaggio è stato inviato a lorenzo_scarola@fastwebnet.it da:
Messianico Bible | news@biblesforisrael.com | Bibbie per Israele | P.O. Box 8900 | Pueblo, CO 81008
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

CERTO: I FARISEI rabbini satanisti: kakam: loro POSSONO TROVARE UN BAMBINO (San Simonino di TRENTO ) CRISTIANO DA DISSANGUARE (e lui è innocente con il peccato originale? no! ) ma nessuna creatura è infinita: per pagare il debito infinito del peccato! .. quindi i sacrifici del vecchio patto potevano soltanto essere un simbolo! … ditemi voi, come si potrebbe salvare sulla sua del patto, chi non riconosce Gesù di Betlemme? CERTO NON SI PUÒ SALVARE SULLA VIA DEL PATTO! .. e come si può salvare sulla via della misericordia: chi ha fatto del male a persone innocenti in questo pianeta?
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

because you get angry? you have asked me to make this comment, it was not my initiative! and I doubt that you’ll cheat God: If, after making an infinite offense (as, all sin: against the laws of God: it is always an offense against: the infinite: pure holiness justice and love of God); then, do you? you introduce yourself with an animal or a creature from scarifying (in your place) that, like in return / compensation for an infinite offense? you are crazy! If you think you can deceive God in business .. then, you are that: who have a problem!

perché vi arrabbiate? voi mi avete chiesto di fare questo commento, non è stata una mia iniziativa! e dubito io che tu potrai frodare Dio: se, dopo avere fatto un reato infinito (ogni peccato contro: le leggi di Dio: è sempre una offesa: contro la infinita: santità giustizia e amore di Dio ): poi, che fai? tu ti presenti con una animale o una creatura da sacrificare (al posto tuo) cioè, in cambio/compensazione di una offesa infinita? sei pazzo! Se credi di poter ingannare Dio nel commercio .. poi, sei tu che hai un problema!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

perché vi arrabbiate? voi mi avete chiesto di fare questo commento, non è stata una mia iniziativa!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

e quì c’é un altra verità teologica: indispensabile e fondamentale! il sacrificio espiatorio non può essere valido: se la vittima non è consenziente, e se la vittima non ha una dimensione: di amore e giustizia: infinita e divina: perché colui che è stato offeso: holy JHWH holy holy holy: lui ha una dimensione infinita e divina: e la sua offesa non può essere compensata da una creatura! QUINDI LA INFINITA GIUSTIZIA DI DIO: PRETENDE UNA COMPENSAZIONE DIVINA ED INFINITA: e questa logica razionale della giustizia di Dio da compensare? annulla ogni efficacia del sacrificio di una creatura a qualsiasi titolo!
Knowing that God detests human sacrifice, especially of a son or daughter at the hand of a parent, the Jewish people naturally assume that our God would never allow someone to die a substitutionary death the way animals do. This is a significant stumbling block to receiving salvation through Yeshua the Messiah for the Jewish People. However, the ancient prophet Isaiah revealed that long ago God planned to lay all of our sins and iniquities upon the Messiah: “But He was pierced through for our transgressions, He was crushed for our iniquities; The chastening for our well-being fell upon Him, and by His scourging we are healed. “All of us like sheep have gone astray, each of us has turned to his own way; But the LORD has caused the iniquity of us all to fall on Him.” (Isaiah 53:5–6)

Sapendo che Dio detesta il sacrificio umano, in particolare di un figlio o una figlia per mano di un genitore, il popolo ebraico naturalmente per scontato che il nostro Dio non avrebbe mai permesso a qualcuno di morire di una morte sostitutiva il modo in cui gli animali. Questo è un ostacolo significativo per ricevere la salvezza attraverso Gesù il Messia per il popolo ebraico. Tuttavia, l’antico profeta Isaia ha rivelato che molto tempo fa Dio prevede di gettare tutti i nostri peccati e iniquità sul Messia: “Egli è stato trafitto per le nostre colpe, è stato schiacciato per le nostre iniquità; Il castigo per il nostro benessere è caduto su di Lui, e con la sua flagellazione noi siamo stati guariti. “Tutti noi come pecore eravamo erranti, ognuno di noi seguiva la propria via, ma il Signore ha causato l’iniquità di noi tutti a cadere su di Lui.” (Isaia 53: 5-6)
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

cina russia india israele e a tutto il mondo ] NO, noi NON: dobbiamo fare del male ai nostri musulmani: loro sono preziosi per noi! anche ISLAM è perfetto! NOI DOBBIAMO SOLTANTO DISINTEGRARE la LEGA ARABA: perché senza laicità e senza reciprocità: OCI ONU, loro cospirano insieme ai sacerdoti di Satana della CIA e della NATO: contro: tutto il genere umano: continuamente! … ora gli USA saranno disintegrati da Dio, perché disintegrare gli USA non è alla nostra portata! ma, trascinare sull’altare di Satana tutta la LEGA ARABA questa è una operazione possibile e necessaria! … sono una minaccia letale e devono essere soppressi!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

REALLY: io ho provato ad odiare JHWH Holy, perché Lui Holy Spirit: ha reso necessario il sacrificio umano di suo Figlio Gesù di Betlemme, ed oggi i Preti cattolici si offendono, se tu dici loro che, loro sono i cannibali! MA È QUESTA LA VERITÀ LORO SONO CANNIBALI VERAMENTE! .. e senza cannibalismo di Cristo non ci può essere Redenzione e Divinizzazione attraverso il Patto! .. c’é un altro sistema: “versare tutto il tuo sangue nel martirio della fede!” .. quindi noi comprendiamo che è meglio: sul piano ontologico quantitativo e qualitativo: di far versare il sangue a Cristo Gesù: che far versare il nostro sangue! … Gesù nel suo amore non vorrebbe mai voler vedere di soffrire noi al posto suo.. lui è salito sulla croce: per non far soffrire noi. ECCO PERCHÉ È INEVITABILE: NOI DOBBIAMO FARE IL GENOCIDIO DI TUTTA LA LEGA ARABA!

Carrying the Torah at the Western (Wailing) Wall in Jerusalem. Are you blessed, Lorenzo, by our weekly Shabbat Torah teaching? If you said yes, click here Please help our Bible Prophecy Project
Human Sacrifice Another Satanic counterfeit to God’s sacrificial system is found in some cultures and religions in which human beings were sacrificed as a way of giving their very best to their god. In times of natural disasters, such as earthquakes, floods, or volcanic eruptions, which have historically been understood as evidence of their deity’s anger or displeasure, other cultures have offered up human sacrifice in the hopes of appeasing the wrath of their gods. Even in the West, rumors abound on the Internet and the Hollywood scene that a human blood sacrifice will move one into the extremely wealthy club ($20 million+). Whether or not it is actually practiced as it once was, Satan worshipers and those who worship evil have been performing human blood sacrifice since ancient times, so it is likely that this continues to this very day among his followers within secret communities just outside of mainstream culture. Judaism, on the other hand, abhors the concept of human sacrifice, because it is abhorrent to Elohim, as it is written: “Never give your children as sacrifices to the god Molech. If you do, you are dishonoring the name of your God. I am YHVH.” (Leviticus 18:21) It is for this reason that most Jewish people find it so difficult to believe in Yeshua—human sacrifice has always been associated with paganism and is strictly forbidden.
Men gather to worship God at the Western (Wailing) Wall. On close
inspection, at least 20 Torah scrolls are either being carried or are placed
on tables in the above photo. The One True God completely forbade His people from pagan worship customs and especially the practice of human sacrifice: “You must not worship the LORD your God in their way, because in worshiping their gods, they do all kinds of detestable things the LORD hates. They even burn their sons and daughters in the fire as sacrifices to their gods.” (Deuteronomy 12:31)

Portare la Torah al Western (Wailing) Wall a Gerusalemme. Sei beata, Lorenzo, dal nostro settimanale di insegnamento Shabbat Torah? Se lei ha detto di sì, clicca qui Si prega di aiutare la nostra Profezia Progetto Bibbia
Un altro sacrificio umano satanica contraffatti al sistema sacrificale di Dio si trova in alcune culture e religioni in cui gli esseri umani sono stati sacrificati come un modo di dare il loro meglio per il loro dio. In tempi di disastri naturali, come terremoti, inondazioni o eruzioni vulcaniche, che sono state storicamente intesa come prova di rabbia o dispiacere di loro divinità, altre culture hanno offerto sacrifici umani nella speranza di placare l’ira dei loro dei. Anche in Occidente, le voci abbondano su Internet e la scena di Hollywood che un sacrificio di sangue umano si sposta di una nel club estremamente ricco ($ 20 choice, Save). Se sia o non sia in realtà praticato come una volta, adoratori di Satana e coloro che adorano il male sono state eseguendo sacrificio di sangue umano fin dai tempi antichi, per cui è probabile che questo continua fino ad oggi tra i suoi seguaci all’interno delle comunità segrete appena fuori di corrente principale cultura. Ebraismo, d’altra parte, aborre il concetto di sacrificio umano, perché è ripugnante per Elohim, come sta scritto: “Non dare mai i vostri figli in sacrificio al dio Moloc. Se lo fai, si sta disonorare il nome del tuo Dio. Sono YHVH.”(Levitico 18:21) E ‘per questo motivo che la gente la maggior parte ebrei trovano così difficile credere in sacrificio Yeshua-umana è sempre stata associata con il paganesimo ed è severamente proibito.
Gli uomini si riuniscono per adorare Dio presso il Western (Wailing) Wall. A ben
ispezione, almeno 20 rotoli della Torah o sono in corso o sono collocati
sui tavoli nella foto qui sopra. L’unico vero Dio completamente proibito il suo popolo dai pagani abitudini di culto e soprattutto la pratica del sacrificio umano: “Non devi adorare il Signore, vostro Dio, a loro modo, perché in adorare i loro dèi, che fanno ogni genere di cose detestabili odia il Signore. Hanno anche bruciano i loro figli e figlie nel fuoco come sacrifici ai loro dei.”(Deuteronomio 12,31)
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

È VERO I SACRIFICI CON SPARGIMENTO DI SANGUE SEMBRANO terrificanti! MA, È QUESTA LA VERITÀ NOI UMANI NON COMPRENDIAMO COME PUÒ ESSERE TERRIFICANTE IL NOSTRO PECCATO CONTRO: LA COMUNIONE DI NOI CON DIO! Yeshua Tempted in the Wilderness, by James Tissot. Satanic Counterfeit Animal rights activists are likely appalled to read of all the sacrifices that the Torah requires. Some people, even Believers, are uncomfortable with the whole idea of blood sacrifices. One of the reasons is our natural human aversion to blood. Another reason is because of the association with evil satanic rituals. Satanism observes its own system of blood sacrifices to the powers of darkness. As well, Satan often attempts to twist and pervert the Word of God, using it for his own evil purposes. Luke 4 gives us an example of how he did this with Yeshua when He was tested in the wilderness. Satan misleads by substituting wicked counterfeits for the holy things of God, such as blood sacrifices. People of various pagan religions have practiced the ritual killing of animals to appease their false gods. Many cultures used animal sacrifice in purification ceremonies. Some of these include (in addition to the Hebrews): Greeks, Romans, Ancient Egyptians, Aztecs and Yoruba. Is animal sacrifice still practiced today? Not currently in Judaism, as the korbanot cannot be offered without the Temple. And there has not been a Temple for nearly 2,000 years. However, outside of Judaism, it is practiced. Followers of Santeria (a religion of Caribbean origin) to this day offer up some sacrificial animals to cure the sick or give thanks to their god (Orisa) as part of their ritual activities. There are also some Christians in certain Greek villages who, in a practice called kourbània, sacrifice animals to Orthodox saints.

Gesù tentato nel deserto, da James Tissot. Attivisti per i diritti Satanic contraffatti animali sono probabilmente sconvolti per leggere di tutti i sacrifici che la Torah richiede. Alcune persone, anche credenti, sono a disagio con l’idea di sacrifici di sangue. Uno dei motivi è la nostra naturale avversione umana al sangue. Un altro motivo è a causa dell’associazione con riti satanici male. Satanismo osserva il proprio sistema di sacrifici di sangue per le potenze delle tenebre. Come pure, Satana spesso tenta di torcere e pervertire la Parola di Dio, usarlo per i suoi scopi malvagi. Luca 4 ci dà un esempio di come lo ha fatto con Gesù quando Egli è stato testato nel deserto. Satana inganna sostituendo contraffazioni malvagi per le cose sante di Dio, come sacrifici di sangue. Persone di diverse religioni pagane hanno praticato l’uccisione rituale di animali per placare i loro falsi dei. Molte culture utilizzati sacrificio di animali nelle cerimonie di purificazione. Alcuni di questi includono (in aggiunta agli Ebrei): Greci, Romani, Egizi, Aztechi e Yoruba. È sacrificio animale praticata ancora oggi? Attualmente non nel giudaismo, come il korbanot non può essere offerto senza il Tempio. E non v’è stato un tempio per quasi 2.000 anni. Tuttavia, al di fuori del giudaismo, è praticata. I seguaci di Santeria (una religione di origine caraibica) fino ad oggi offrono alcuni animali sacrificali per curare i malati o dare grazie al loro dio (Orisa) come parte delle loro attività rituali. Ci sono anche alcuni cristiani in alcuni villaggi greci che, in una pratica chiamata kourbània, sacrificano animali per santi ortodossi.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Blood on the doorpost Only when our hearts have been cleaned (sprinkled with the blood of Yeshua) and our bodies immersed in the mikvah can we have this assurance of our faith that allows us to draw near to God. A guilty conscience over our past will separate us from intimacy with God, as well as with other Believers in the Body of Messiah. The above Scripture (Hebrews 10:22) is followed by an exhortation to make sure we continue to meet together with other Believers as the Body of Messiah (Hebrews 10:24–25). We cannot expect to walk free of sin if we isolate ourselves from those who follow Yeshua. We need to stay accountable to one another and to exhort one another to live a life of holiness. Since each of us has been given the ministry of reconciliation, we should be agents of healing and restoration.
Reading the Torah
The Blood of Sprinkling “He shall slay the young bull before the LORD; and Aaron’s sons the priests shall offer up the blood and sprinkle the blood around on the altar that is at the doorway of the tent of meeting.” (Leviticus 1:5) The Cohen (High Priest) not only sprinkled the blood around the altar, he dipped his finger in it and sprinkled it seven times before the Lord, in front of the veil. (Leviticus 4:17) Some suggest that, likewise, the blood of Yeshua, who was the High Priest (Cohen HaGadol) of the New Covenant, was also sprinkled before the Lord seven times:

Yeshua perspired drops of blood in the Garden of Gethsemane when He prayed to the Father: “And being in anguish, He prayed more earnestly, and His sweat was like drops of blood falling to the ground.” (Luke 22:44)
He was struck in the face until it was “marred beyond recognition.” (Isaiah 52:14)
His back was scourged with a whip. (Isaiah 50:6; Matthew 27:26)
The soldiers put a crown of thorns on His head. (John 19:2)
They plucked out His beard. (Isaiah 50:6)
They pierced His hands and feet. (Psalm 22:16; Luke 24:39; John 20:27)
They pierced His side with a spear and blood and water came out. (Psalm 22:14; John 19:34)

Il sangue sullo stipite Solo quando i nostri cuori sono stati puliti (cosparsi del sangue di Gesù) e il nostro corpo immerso nel mikvah possiamo avere questa certezza della nostra fede che ci consente di avvicinarsi a Dio. Una coscienza in colpa per il nostro passato ci separerà dal intimità con Dio, così come con altri credenti nel Corpo di Cristo. Quanto sopra Scrittura (Ebrei 10,22) è seguito da un’esortazione a fare in modo che continuiamo a incontrare insieme ad altri credenti come il corpo di Cristo (Ebrei 10: 24-25). Non possiamo aspettarci di camminare senza peccato se ci isoliamo da coloro che seguono Gesù. Dobbiamo rimanere responsabili l’uno all’altro e per esortare gli uni gli altri a vivere una vita di santità. Dal momento che ognuno di noi è stato dato il ministero della riconciliazione, dovremmo essere agenti di guarigione e di restauro.
Lettura del Torah
Il Sangue di Cospargere “ucciderà il giovane toro davanti al Signore; i figli di Aronne i sacerdoti offriranno il sangue e spargeranno il sangue attorno sull’altare che è alla soglia della tenda di adunanza “. (Levitico 1: 5) La Cohen (Gran Sacerdote) spruzzato non solo il sangue attorno all’altare , intinse il dito in esso e ne asperse sette volte davanti al Signore, davanti al velo. (Levitico 04:17) Alcuni suggeriscono che, allo stesso modo, il sangue di Gesù, che era il Sommo Sacerdote (Cohen HaGadol) della Nuova Alleanza, è stato spruzzato anche davanti al Signore sette volte:

Yeshua sudava gocce di sangue nel giardino di Getsemani quando Egli pregò il Padre: “Ed essendo in angoscia, pregava più intensamente e il suo sudore divenne come gocce di sangue che cadevano a terra” (Luca 22:44)
E ‘stato colpito in faccia fino a quando fu “guastato irriconoscibile.” (Isaia 52:14)
La sua schiena è stato flagellato con una frusta. (Isaia 50: 6; Matteo 27:26)
I soldati messo una corona di spine sul capo. (Giovanni 19: 2)
Si strappavano la barba. (Isaia 50: 6)
Hanno forato le mani ei piedi. (Salmo 22:16; Luca 24:39; Giovanni 20:27)
Essi gli colpì il fianco con la lancia e il sangue e l’acqua è venuto fuori. (Salmo 22:14; Giovanni 19:34)
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Lorenzo, on this Holy Shabbat click here to bless God’s work, and you will also receive blessings according to His riches in Heaven Bless the work of the Lord today For some people, a guilty conscience over past sins causes them to be alienated from God, despite having received forgiveness. The blood sacrifice of Yeshua, however, was shed to restore us to right relationship with God and to completely cleanse us of any trace of a guilty conscience: “How much more will the blood of Messiah who through the eternal Spirit offered Himself without blemish to God, cleanse your conscience from dead works to serve the living God?” (Hebrews 9:14) Despite this, some followers of Yeshua still struggle with guilt and condemnation, even though the Word of God promises that those who are in the Messiah are free: “There is therefore no condemnation to those in Yeshua the Messiah who do not walk in the flesh.” (Romans 8:1) Just as the blood of the lamb had to be applied to the doorposts of our homes in Egypt, so must the blood of Yeshua be applied to our hearts, by faith, to wash us clean from every trace of guilty conscience and shame over our past sins. “Let us draw near with a true heart in full assurance of faith, having our hearts sprinkled from an evil conscience and our bodies washed with pure water.” (Hebrews 10:22) The pure waters refer to the mikvah, the ritual water immersion, which is symbolic of our new spiritual birth.

Lorenzo, in questa Santa Shabbat clicca qui per benedire l’opera di Dio, e si riceverà anche benedizioni secondo le sue ricchezze in cielo benedica l’opera del Signore oggi Per alcune persone, la coscienza sporca sopra peccati del passato li induce ad essere alienato da Dio, pur avendo ricevuto il perdono. Il sacrificio del sangue di Gesù, tuttavia, è stato versato per noi ripristinare giusto rapporto con Dio ea noi ripulire completamente di qualsiasi traccia di una coscienza colpevole: “Quanto più il sangue di Cristo che mediante lo Spirito eterno offrì se stesso senza macchia a Dio, purificherà la nostra coscienza dalle opere morte per servire il Dio vivente?”(Ebrei 9:14) Nonostante ciò, alcuni seguaci di Gesù continuano a lottare con il senso di colpa e la condanna, anche se la Parola di Dio promette che coloro che sono in Cristo sono libera: “non c’è dunque più nessuna condanna per quelli in Gesù il Messia, che camminiamo non nella carne.” (Romani 8: 1) Proprio come il sangue dell’agnello doveva essere applicato ai stipiti delle nostre case in Egitto, in modo da deve il sangue di Yeshua essere applicato ai nostri cuori, per fede, per lavare noi puliti da ogni traccia di coscienza colpevole e vergogna per i nostri peccati passati. “Accostiamoci con cuore sincero nella pienezza della fede, con i cuori purificati da ogni cattiva coscienza e il corpo lavato con acqua pura.” (Ebrei 10:22) Le acque pure si riferiscono alla mikvah, l’immersione in acqua rito , che è il simbolo della nostra nuova nascita spirituale.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

A korban olah could be a ram, male goat, bull, pigeon, or turtle dove. Although some New Covenant Believers consider the laws in Leviticus irrelevant and obsolete, they remain relevant and are indeed extremely important. For instance, without them we cannot grasp the concept of blood sacrifice to atone for sin. That core concept in God’s plan for redemption helps us rightly understand the sacrificial death of Yeshua (Jesus) the Messiah. Attempting to understand Yeshua’s death on the Roman execution stake without comprehending the blood sacrifices is like trying to build a house without a foundation. The home may last for a time but will not withstand the fierce storms without that solid base. Likewise, we must have a solid foundation in the Word of God to rightly understand the Word of God, as well as successfully navigate through the storms of life.
A MAN holds the Torah scroll, which is
covered by a Torah mantle and silver breastplate.

Un Olah korban potrebbe essere un ariete, capro, toro, piccione, o tortora. Anche se alcuni nuovo patto credenti considerano le leggi in Levitico irrilevante e obsoleto, restano pertinenti e sono davvero molto importante. Per esempio, senza di loro non possiamo afferrare il concetto di sacrificio di sangue per espiare il peccato. Questo concetto di base nel piano di Dio per la redenzione ci aiuta a comprendere giustamente la morte sacrificale di Yeshua (Gesù) il Messia. Cercando di capire la morte di Yeshua sul palo di esecuzione romana, senza comprendere i sacrifici di sangue è come cercare di costruire una casa senza fondamenta. La casa può durare per un tempo, ma non in grado di resistere alle tempeste feroci senza quella base solida. Allo stesso modo, dobbiamo avere un solido fondamento nella Parola di Dio per comprendere giustamente la Parola di Dio, come pure navigare con successo attraverso le tempeste della vita.
Un uomo tiene il rotolo della Torah, che è
coperta da un manto Torah e corazza d’argento.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

An ultra-Orthodox Jewish man reads from the scroll of Esther.
The Relevance of Offerings “Speak to the sons of Israel and say to them, ‘When any man of you brings an offering to the LORD, you shall bring your offering of animals from the herd or the flock. “If his offering is a burnt offering from the herd, he shall offer it, a male without defect; he shall offer it at the doorway of the tent of meeting, that he may be accepted before the LORD.” (Leviticus 1:2–3) The Torah portion, Vayikra, presents the laws of korbanot (קָרְבָּנוֹת offerings), including the korban olah (קָרְבַּן עוֹלָה) or burnt offerings. The Hebrew noun olah means goes up because the priest would burn the offerings on the wood of the altar, the aroma would go up to be accepted by the Lord. The Hebrew word korbanot comes from the root word k-r-v (קרב), which means to be close (karov). The sacrifices, once accepted by God restore closeness and intimacy between Him and His people. It is our iniquities and sins that separate us from God and prevent us from establishing or maintaining a close relationship with Him. “But your iniquities have separated you from your God; your sins have hidden His face from you, so that He will not hear.” (Isaiah 59:2)

Un uomo ultra-ortodosso ebreo legge dal rotolo di Ester.
La rilevanza di offerte “Parla ai figli d’Israele e di ‘loro:‘Quando uno di voi porta un offerta al Signore, porterete la vostra offerta di animali dalla mandria o dal gregge. “Se la sua offerta è un olocausto dalla mandria, l’offrirà, un maschio senza difetto; l’offrirà alla porta della tenda del convegno, che egli possa essere accettato davanti al Signore.” (Levitico 1: 2 -3) la porzione di Torah, Vayikra, presenta le leggi della korbanot (offerte קָרְבָּנוֹת), tra cui l’Olah korban (קָרְבַּן עוֹלָה) o olocausti. il sostantivo Olah ebraico significa sale perché il sacerdote brucerebbe le offerte sul legno della altare, l’aroma sarebbe salito per essere accettato dal Signore. la parola ebraica deriva korbanot dalla radice krv (קרב), il che significa essere vicini (Karov). I sacrifici, una volta accettati da Dio ripristinare vicinanza e intimità tra lui . e il suo popolo e ‘la nostra iniquità e peccati che ci separano da Dio e ci impedisce di stabilire o mantenere uno stretto rapporto con Lui “Ma le vostre iniquità vi hanno separato dal vostro Dio;. vostri peccati hanno fatto nascondere la faccia da voi, in modo che lui non si sente.” (Isaia 59: 2)
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

DIO CHIAMA IL SUO SERVO ASCOLTA! [ Shabbat Shalom Lorenzo, Welcome to Vayikra (And He Called), our study of the portion of Torah that will be read in synagogues around the world this Shabbat (Saturday). We know you will be blessed as you study this Torah portion with us. Enjoy!
VAYIKRA (And He Called)
Leviticus 1:1–5:26; Isaiah 43:21–44:23; Hebrews 9:1–28 “The Lord called to Moses and spoke to him from the tent of meeting.” (Leviticus 1:1) Last week, Parasha Pekudei was the final Torah portion in the book of Exodus. This Shabbat, we begin studying the Book of Leviticus. In Hebrew, Leviticus is called Vayikra after its opening word וַיִּקְרָא, which means and He called.
Shabbat Shalom Lorenzo, Welcome to Vayikra (E ha chiamato), il nostro studio della porzione della Torah che verrà letto nelle sinagoghe di tutto il mondo questo Shabbat (Sabato). Sappiamo che sarete benedetti come si studia questa porzione di Torah con noi. Godere!
Vayikra (E chiamò)
Leviticus 1: 1-5: 26; Isaia 43: 21-44: 23; Ebrei 9: 1-28 “Il Signore chiamò Mosè e gli parlò dalla tenda di convegno.” (Levitico 1: 1) La scorsa settimana, Parasha Pekudei è stata la parte finale della Torah nel libro dell’Esodo. Questo Shabbat, iniziamo a studiare il Libro del Levitico. In ebraico, Levitico è chiamato Vayikra dopo la sua parola iniziale וַיִּקְרָא, il che significa che ha chiamato.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

my ISRAEL [ Baptist Church Dolasnagar ha condiviso: BCD live tv https://plus.google.com/107342091665024198151 ] questo indirizzo per me? è ancora bloccato!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

to #punch_corona ] Todos los rabinos del mundo han preferido entregar: 7 millones de judíos europeos: a: Hitler, en lugar de: a perder en Rothschild SpA Morgan Rochefeller FED FMI: su poder creador de Satanás: el señorío bancario (de hecho Hitler como Saddam Hussein y cómo Irán tienen su soberanía monetaria), por eso, aún hoy: las sinagogas: se llaman “sinagogas de Satanás!”, Rothschild ha creado a Israel, sólo para: arruinar el género humano y exterminar: 7 millones: los israelíes! .. y es para mí: UNIUS REI: que Rothschild ha perdido el control de la NWO!

ALL the rabbis of the world have preferred to deliver: 7 million Europeans jews: to: Hitler, rather than: to do lose in Rothschild SpA Morgan Rochefeller FED IMF: their creative power of Satan: the banking seigniorage, (in fact Hitler like Saddam Hussein and how Iran, they have their monetary sovereignty) that’s why, even today: the synagogues: are called “synagogues of Satan!”, Rothschild has created Israel, only: for: to ruin human Gender: and, for: to exterminate: 7 milion: the Israelis! .. and it’s for me: UNIUS REI: that Rothschild has lost control of the NWO!

TUTTI i rabbini del mondo: hanno preferito consegnare: 7milioni di ebrei europei: a Hitler, piuttosto che: far perdere a Rothschild SpA Morgan Rochefeller FED FMI: il loro creativo potere di Satana: il signoraggio bancario,( infatti hitler come Saddam Hussein e come Iran loro hanno la sovranità monetaria) ecco perché, anche oggi: le Sinagoghe sono dette: “le sinagoghe di Satana!”, Rothschild ha creato Israele soltanto: per rovinare il Genere umano: e per sterminare 7milioni di israeliani! .. ed è per me: UNIUS REI: che a Rothschild ha perso il controllo del NWO!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

my holy JHWH ] io incomincerò a seminare il TERRORE! [ gli ZOMBIES di Sodoma sono tornati per fare bruciare tutto il genere umano all’INFERNO insieme loro! http://www.mumdadandkids.eu/news/page,3 Przedmiot: MUM DAD & KIDS: [ ideologia GENDER Darwin e loro Chiese di Satana JaBullON sinaoga SpA FED BCE FMI BM NWO Regime Bilderberg ]
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

my holy JHWH ] io incomincerò a seminare il TERRORE! Mamma, papà e i bambini – Iniziativa dei cittadini europei a tutela del matrimonio e della famiglia. GRAZIE! Przedmiot: MUM DAD & KIDS: [ ideologia GENDER e loro Chiese di Satana JaBullON ] Our initiative Join hands for marriage and family in Europe! When a man and a woman get married, it’s because they desire to undertake one of the greatest projects that exists – to start a family together. The State recognises marriage not because it cares about feelings, but because the renewal of generations and the raising of children guarantee the future of the nation. This explains the importance of marriage, which, it’s worth remembering, is not a mere contract, but an institution. Marriage protects the family because it is based on a commitment to live together in a spirit of mutual respect and of responsibility for the children that come from it. Naturally, the family is essential for every individual as well as for society. It is the place where children are welcomed and brought up; where each of us has their place in the generational line. The family connects us all to each other and is the place where solidarity and sharing begin, the best social safety net and the most effective protection from solitude. The family is also the motor of the economy, for the present and for the future. In short, the family is the basic unit of society. It is for this reason that the founders of the European Union ensured that the subsidiarity principle applied to everything to do with the family, which is the exclusive responsibility of Member States. In other words, political decisions related to the family are to be taken at the national level, close to families. Nevertheless, for some time now, EU texts have more and more frequently mentioned the family. In some cases, these texts go as far as defining the family – even if such definitions differ from one text to another. In addition, many reports have been adopted in recent years by the European Parliament dealing with the issue of filiation, in other words the family. This creates problems, all the more so because the concept of marriage and the family is the subject of increasingly divergent views from one European country to another. So in the end, as it is no longer clear what is meant, European texts are becoming impossible to interpret and apply. The EU has therefore an urgent need for clear and precise definitions of marriage and the family. Of course, it is necessary that these definitions should contribute to European unity by being based on the common denominator of all Member States, that which reflects the universal reality of humanity – marriage between man and woman, and the bonds of father, mother, and child. MUM, DAD & KIDS therefore asks you to join in a ‘European Citizens’ Initiative’ (ECI), which is put forward so as to express the will of the citizens of the 28 Member States. For many people to consciously deprive a child of a father or a mother, and of the knowledge of its origins, is both unjust and artificial. It is essential to respect marriage between a man and a woman, and the links that bind father, mother and child. Help us reach a high number of signatures and make our appeal a strong political signal for European decision makers. YOUR SIGNATURE MAKES A DIFFERENCE! GENERATIONS OF FUTURE CHILDREN ARE COUNTING ON YOUR SUPPORT. ON THEIR BEHALF, THANK YOU!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

31 mar 2017 https://youtu.be/LZYrWdFbnXk COME LA CIA DISTRUGGE LE NAZIONI: PROGETTANDO GOLPE E RIVOLUZIONI COLORATE DI SANGUE! Un antico meccanismo inventato dai servizi segreti americani basato sull’esasperazione delle differenze che esistono in ogni paese è riuscito a distruggere tutta una serie di nazioni gettandole nel caos più completo.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

no guerra no NATO! #NatoExit obiettivo vitale https://youtu.be/uaLII_3gVnQ
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

Pubblicato il 31 mar 2017 Nato Exit obiettivo vitale. https://youtu.be/uaLII_3gVnQ Nato Exit obiettivo vitale. Portare l’Italia fuori dal sistema di guerra e Attuare l’articolo 11 della Costituzione. L’Italia, facendo parte della Nato, deve destinare alla spesa militare in media 52 milioni di euro al giorno secondo i dati ufficiali della stessa Nato, cifra in realtà superiore che l’Istituto Internazionale di Stoccolma per la Ricerca sulla Pace quantifica in 72 milioni di euro al giorno. Secondo gli impegni assunti dal governo nel quadro dell’Alleanza, la spesa militare italiana dovrà essere portata a oltre 100 milioni di euro al giorno. È un colossale esborso di denaro pubblico, sottratto alle spese sociali, per un’alleanza la cui strategia non è difensiva, come essa proclama, ma offensiva. Già il 7 novembre del 1991, subito dopo la prima guerra del Golfo (cui la NATO aveva partecipato non ufficialmente, ma con sue forze e strutture) il Consiglio Atlantico approvò il Nuovo Concetto Strategico, ribadito ed ufficializzato nel vertice dell’aprile 1999 a Washington, che impegna i paesi membri a condurre operazioni militari in “risposta alle crisi non previste dall’articolo 5, al di fuori del territorio dell’Alleanza”, per ragioni di sicurezza globale, economica, energetica, e migratoria. Da alleanza che impegna i paesi membri ad assistere anche con la forza armata il paese membro che sia attaccato nell’area nord-atlantica, la Nato viene trasformata in alleanza che prevede l’aggressione militare. La nuova strategia è stata messa in atto con le guerre in Jugoslavia (1994-1995 e 1999), in Afghanistan (2001-2015), in Libia (2011) e le azioni di destabilizzazione in Ucraina, in alleanza con forze fasciste locali, ed in Siria. Il Nuovo concetto strategico viola i principi della Carta delle Nazioni unite. Uscendo dalla Nato, l’Italia si sgancerebbe da questa strategia di guerra permanente, che viola la nostra Costituzione, in particolare l’articolo 11, e danneggia i nostri reali interessi nazionali. L’appartenenza alla Nato priva la Repubblica italiana della capacità di effettuare scelte autonome di politica estera e militare, decise democraticamente dal Parlamento sulla base dei principi costituzionali. La più alta carica militare della Nato, quella di Comandante supremo alleato in Europa, spetta sempre a un generale statunitense nominato dal presidente degli Stati uniti. E anche gli altri comandi chiave della Nato sono affidati ad alti ufficiali statunitensi. La Nato è perciò, di fatto, sotto il comando degli Stati uniti che la usano per i loro fini militari, politici ed economici. L’appartenenza alla Nato rafforza quindi la sudditanza dell’Italia agli Stati Uniti, esemplificata dalla rete di basi militari Usa/Nato sul nostro territorio che ha trasformato il nostro paese in una sorta di portaerei statunitense nel Mediterraneo. Particolarmente grave è il fatto che, in alcune di queste basi, vi sono bombe nucleari statunitensi e che anche piloti italiani vengono addestrati al loro uso. L’Italia viola in tal modo il Trattato di non-proliferazione nucleare, che ha sottoscritto e ratificato. L’Italia, uscendo dalla Nato e diventando neutrale, riacquisterebbe una parte sostanziale della propria sovranità: sarebbe così in grado di svolgere la funzione di ponte di pace sia verso Sud che verso Est. Sostieni la campagna per l’uscita dell’Italia dalla Nato. LA PACE HA BISOGNO ANCHE DI TE. Firma la petizione:
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

caro ERDOGAN shariah ] a che punto sono: 1. i tuoi allevamenti 20milioni di soldati ottomani: 2. per conquistare: 8 Nazioni appartengono alla Turchia: e, 3. fate tutti 5 figli: che in culo alla Merkel lo mettiamo noi Allah akbar?
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

JHWH e gli israeliani
qualcuno ha defibrillatore per wordpress? lui sta avendo un collasso!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

drink your poison made by yourself 666 Seigniorage Banking Satana FED FMI BURN SATAN shariah: in Jesus’s name Messiah Yitzhak Kaduri, Amen!

SALMAN SAUDI ARABIA ] [ JHWH e gli israeliani? sono 2 parassiti approfittatori: mi hanno detto ” tu tiraci tutte le castagne dal fuoco” e “converti tutti i peccatori del pianeta salvando la vita a tutti” … ed è una fortuna per loro: che io sono veramente pazzo: come ha detto il mio l’Arcivescovo di me!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

SALMAN SAUDI ARABIA ] [ anche noi prima del Vaticano secondo eravamo riservati educati virtuosi e rispettosi come i musulmani!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

SALMAN SAUDI ARABIA ] [ a scuola mia: viene una alunna musulmana: molto educata e riservata, se non può accompagnarla il fratello? la porta il padre sulla bicicletta! SONO DA AMMIRARE! danni un solo motivo per cui io non mi dovrei ammazzare per proteggerli!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Bush 666 Kerry Morgan Rochefeller SpA FED NWO NATO CIA NSA ] perché vi siete fermati con: il vostro lavoro gli spilloni voodoo contro di me? VE LI SIETE RITROVATI TUTTI NEL CULO?
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

my holy JHWH ] i tuoi tempi, per esprimere la tua compassione: in favore degli uomini peccatori? è snervante!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

il regime massonico SHARIAH islamico nazista turco: deve riconoscere le proprie responsabilità CRIMINALI nella gestione del popolo CURDO: e nella FALLITA guerra civile, colpo di Stato, e deve avviare una soluzione politica: in favore di tutte le persone che ha messo in carcere! PERCHÉ SE LA TURCHIA NON IMPOSTERÀ una libertà di stampa reale: e una OPPOSIZIONE CREDIBILE? AFFONDERÀ LA CREDIBILITÀ E LA FIDUCIA DI TUTTA LA LEGA ARABA: E LA COMUNITÀ INTERNAZIONALE SARÀ COSTRETTA A DISTRUGGERLI! soltanto il regime Nazista MERKEL Bilderberg possono avere un monopolio mondiale della informazione NetWork satellite TV: perché infatti: Satana è Dio!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

il regime massonico SHARIAH islamico nazista turco: deve riconoscere le proprie responsabilità CRIMINALI nella gestione del popolo CURDO: e nella FALLITA guerra civile, colpo di Stato, e deve avviare una soluzione politica: in favore di tutte le persone che ha messo in carcere! PERCHÉ SE LA TURCHIA NON IMPOSTERÀ una libertà di stampa reale: e una OPPOSIZIONE CREDIBILE? AFFONDERÀ LA CREDIBILITÀ E LA FIDUCIA DI TUTTA LA LEGA ARABA: E LA COMUNITÀ INTERNAZIONALE SARÀ COSTRETTA A DISTRUGGERLI! soltanto il regime Nazista MERKEL Bilderberg possono avere un monopolio mondiale della informazione NetWork satellite TV: perché infatti: Satana è Dio!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

perché ONU ha legalizzato: in favore della LEGA ARABA: tutti questi delitti che contesta al VENEZUELA? QUALE DEMOCRAZIA RAPPRESENTA il REGIME BILDERBERG? ecco perché, la Piramide SpA FMI 666 massonica non lascia alternativa ai popoli schiavizzati, di confluire nei regimi totalitari per evitare la devitalizzazione e la disperazione usurocratica! ] il male relativo di Maduro? è meno peggio del male assoluto: alto tradimento Costituzionale il Signoraggio bancario! L’alto dirigente dell’Onu ha anche denunciato “le continue restrizioni alla libertà di movimento, di associazione, di espressione e di protesta pacifica” in Venezuela. restrizioni, ha sottolineato Zeid che non destano solo profonda preoccupazione, ma sono anche controproducenti in un Paese estremamente polarizzato e che soffre una grave crisi economica e sociale”.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

Johnson 666 L’USURAIO: che ruba il suo %: signoraggio bancario alla UE dalla notte dei tempi, dice: Gb implacabile su sovranità del suo popolo!” infatti soltanto loro hanno avuto dai Bilderberg il diritto di votare la BREXIT! Capo Foreign Office replica a clausola NEGAZIONE su ‘diritto veto’ Spagna alla sovranità britannica su Gibilterra.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

caprone di Salman il salafita wahhabita saudita! ] Che quelli che state facendo un lavoro criminale contro ISLAM? siete proprio voi OCI ONU i salafiti! … voi state rovinando la reputazione dei musulmani in tutto il mondo!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

caprone di Salman il salafita wahhabita saudita! ] idiota [ io sono sempre un fondamentalista biblico! NON POTREI MAI ESSERE IO UNA MINACCIA PER ISLAM!
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

ed adesso sorge un problema geopolitico esistenziale: con quel caprone di Salam il salafita wahhabita saudita! 1. io sono l’unico che può impedire la demolizione della moschea della cupola della Roccia! 2. è vero che i Rochefeller Morgan Rothschild hanno promesso a SALMAN la distruzione di Israele, ma, questa non si potrebbe realizzare senza che la LEGA ARABA si debba sposare con 300 atomiche israeliane: 3. se loro giudicano meno pericolosa una guerra mondiale nucleare contro INDIA CINA E RUSSIA!

ed adesso sorge un problema geopolitico esistenziale: con quel caprone di Salman il salafita wahhabita saudita! ok Israele NON si può distruggere: e i Farisei rimangono sempre i padroni del SpA FMI 666 NWO? allora, quanta strada hanno ancora da fare tutte le religioni del mondo, insieme ad ISLAM?
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

TEL AVIV, 31 MAR – La leadership palestinese ha condannato la costruzione di un insediamento ebraico in Cisgiordania, il primo nuovo da 20 anni. [ Antimo Marandola · Unioncamere Milano presso Docente Master Internazionalizzazione ] 1. il PROBLEMA è soltanto quello dei shariah nazi MAOMETTANI CHE NON SANNO CONVIVERE PACIFICAMENTE CON NESSUNO! 2. il PROBLEMA è soltanto quello che, se noi neghiamo una Patria agli ebrei del mondo? poi, la realtà politica: di: “Patria”: perde la giurisdizione come: valore di DIRITTO UNIVERSALE, E poi, tutti i popoli del mondo perderebbero legalmente il diritto ad avere una loro Patria! 3. il PROBLEMA è soltanto quello che: ai maomettani dispiace quando non sono loro a fare il genocidio agli altri: dato che non hanno sviluppato una civiltà laica di coesistenza pacifica!
ancora esiste l’olp? Ansa, aggiornatevi!! Ancora con la lagna dell’occupazione? Siamo a casa nostra e facciamo come ci pare. Per chi non è d’accordo ci sono le frecce che indicano i posti di confine con la Giordania anche se i soldati giordani sparano a vista ai palestinesi che si avvicinano perchè non vogliono avere bestie in casa.
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

mi preoccupa che un FARISEO usuraio culto Antimo Marandola FED BCE SPA FMI abbia rubato, a me: UNIUS REI i concetti circa il Regno di ISRAELE, Antimo Marandola · L’IMBECILLE “Unioncamere Milano presso Docente Master Internazionalizzazione”? LUI NON SA CHE IO GLI DARÒ IL REGNO DI ISRAELE, si è vero: ma, che io gli TOGLIERÒ il FMI 666 NWO, CHE LORO DI DANNI CON SATAnA IN TUTTO IL MONDO? NE hanno già fatti troppi! ] [ appunto, la soluzione di costruire dove ci pare a casa nostra dovrebbe far capire a tutti che la soluzione dei due stati non è mai stata una proposta di Israele. Chi l’ha inventata può tranquillamente ficcarsela dove gli pare e se non ha fantasia basterà che si presenti a un posto di blocco che gli daranno i suggerimenti opportuni.
Fino a quando i tromboni di tutto il mondo continueranno con la lagna dell’occupazione non si farà un passo avanti. Israele non occupa un bel niente e di Stato ce n’e uno che basta e avanza. Aggiornate la vostra ignoranza storica, aggiornatevi sul fatto che le proposte dovete sentirle dall’unico interessato e cioè Israele e aggiornatevi sui piani di sviluppo che prevedono 25.000 nuove case entro la fine dell’anno. Comperarsene una è sicuramente un affare
LEVIATHAN VS 666 GUFO FED Allah SPA NATO shariah

♰ [ DRINK YOUR POISON burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus’s name amen alleluia https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.

il sacerdote di Satana: segretario Usa alla Difesa, Jim Mattis, dice in modo calunnioso: “Mosca inquina elezioni nel mondo” ed ovviamente, lui non può dimostrare la sua affermazione criminale! DATO CHE: QUESTA AFFERMAZIONE Inconsulta E CRIMINALE, AUTORIZZA MOSCA A DICHIARARE GUERRA AGLI USA: legalmente! Capo Pentagono ( stella rovesciata: testa del caprone 666 ) parla pure di illegalità internazionale in Crimea. dato che per lui: il popolo che vive in Crimea è illegale!

================

notizie del maledetto e indemoniato profeta Maometto: da tutto il mondo califfato saudita! ecco come la shariah: può portare la santità e pace salam alla Terra SANTA, la stessa maledizione shariah salam ummah mecca kaaba: per tutto il mondo! 1 APR – Tre persone, tra cui un poliziotto, sono rimaste ferite in un sospetto accoltellamento nella Città Vecchia di Gerusalemme oggi pomeriggio. Il presunto aggressore, un palestinese 17enne, è stato ucciso dalle forze dell’ordine. Lo ha riferito la polizia israeliana, come riporta Haaretz. Secondo la ricostruzione, il sospetto assalitore ha accoltellato due civili e poi è fuggito, cercando di nascondersi in un edificio residenziale. Ma è stato trovato dalla polizia, e nella colluttazione, ha ferito anche un agente, mentre un altro agente gli ha sparato, uccidendolo. I tre feriti, in modo leggero, sono stati medicati in ospedale.

questa: presunta e calunniosa ingerenza russa è una calunnia posta in essere, SOLTANTO perché è vera e reale la criminale ingerenza USA ai danni di tutte le Nazioni del mondo! Russiagate, senatori USA dicono no all’immunità per Flynn

questa PRESSIONE calunniosa contro la ingerenza fittizia russa, è SOLTANTO un depistaggio: perché è vera e reale la criminale ingerenza USA ai danni di tutte le Nazioni del mondo! DOPO TUTTO COME POSSONO UCCIDERE A TRADIMENTO QUALCUNO? CON LE CALUNNIE! Russiagate, senatori USA dicono no all’immunità per Flynn

COME si può fermare una guerra mondiale nucleare se gli USA hanno già deciso pretestuosamente di farla? Bisogna dare un attacco preventivo nucleare contro la LEGA ARABA & Riad, senza di loro? non potrebbero mai vincere una guerra!

SALMAN SAUDI ARABIA SHARIAH ] tu come uno sciacallo, tu pensi di succhiare un poco di merda e intestino: e qualche osso buco: che Satana USA SpA Rochefeller Morgan: loro il tuo predatore complice NWO, ti ha lasciato dietro di se: da succhiare? QUESTO TI DICE IL TUO DEMONIO DIO: DI TRAMARE CONTRO TUTTI i POPOLI del MONDO? io so cosa ti manderò a succhiare all’INFERNO!

===================
#facebook #Darwin le scimmie: senza fossili di transizione, con i polistrati fossili: che attraversano in verticale tutte le ere del nostro pianeta! con 55: pervertiti sessuali legalizzati culto sociale la nuova frontiera della santità: DITTATURA GENDER sado-maso: DOPPIA FICA xxx: Sodoma teosofia satanica e satanismo: Chiese di Satana NWO SPA FMI BCE: alto tradimento costituzionale: il signoraggio bancario a tutti! ORA È IL VOSTRO MOMENTO? ok, ma, PRESTO VERRÀ IL MIO MOMENTO! ] Questa funzione è temporaneamente bloccata [ Di recente hai pubblicato un contenuto che non rispetta le normative di Facebook, pertanto ti è stato impedito temporaneamente di usare questa funzione. Per ulteriori informazioni, visita il Centro assistenza. Per impedire di ricevere blocchi in futuro, assicurati di aver letto e compreso gli Standard della comunità di Facebook. Il blocco sarà ancora attivo per 26 giorni e 20 ore. Se ritieni di visualizzare questo messaggio per errore, comunicacelo. Grazie, Grazie per averci fornito la tua opinione su questa esperienza.

========
Benedizioni legittime nelle scuole: lo stabilisce il Consiglio di Stato La sentenza ribalta la decisione del Tar dell’Emilia Romagna
Andrea Acali –
Mar 27, 2017
Il Consiglio di Stato ha definitivamente stabilito che le benedizioni nelle aule scolastiche, purché facoltative e al di fuori dell’orario di lezione, sono legittime. La sentenza ribalta que…
http://www.interris.it/2017/03/27/116204/cronache/religioni/benedizioni-legittime-nelle-scuole-lo-stabilisce-il-consiglio-di-stato.html
============

lo ha voluto il corano: e la LEGA ARABA lo ha shariah realizzato! LA SCUOLA DEGLI ULTRA-POVERI
di Angelo Perfetti – Mar 20, 2017 Ci sono periferie del mondo dove anche solo pensare di andare a scuola è un lusso. Una di queste è il Pakistan, dove a pagare lo scotto di un sistema arretrato e sbilanciato sono soprattutto i più poveri, periferie nelle periferie. Senza istruzione. “L’analfabetismo – spiega Faizan Afzal, giornalista freelance – è una bomba a orologeria in costante ticchettio, proprio come l’esplosione demografica, che tiene il nostro sviluppo nazionale stagnante”. Il Paese asiatico è ancora lontano dal riuscire a universalizzare il sistema di istruzione di base. Diversi fattori politici, economici e culturali ostacolano il raggiungimento di un tasso di alfabetizzazione decente. Mancano la capacità e la volontà politica.
Attivisti in prima linea
Qualcosa però sta cambiando, soprattutto grazie agli sforzi di Ong come la Brac. Sono state infatti create delle scuole primarie non formali, progettate per offrire un’opportunità ai bambini svantaggiati ed emarginati, lasciati fuori del sistema formale di istruzione a causa della povertà estrema, dell’impossibilità di spostamento, di violenza o discriminazione.
Il modello di questo sistema è unico. Opera sul modello “Una stanza, una scuola“. Questi mini istituti iscrivono trenta studenti a la massimo, fornendo loro il materiale scolastico, reclutando un insegnante dalla stessa zona che fornisca l’istruzione primaria di base.
Le moderne tecniche impiegate da organizzazioni non governative, come i partenariati pubblico-privato, l’alfabetizzazione della famiglia, la formazione degli insegnanti, e il coinvolgimento della comunità stanno dunque dando buoni risultati.
Il ruolo delle Ong nel settore dell’istruzione è molto chiaro: non intendono sostituire il governo, ma operano al fine di garantire gli standard di qualità, accessibilità ed equità in tutto il Paese. L’istruzione non è obbligatoria a nessun livello, così l’indice di analfabetismo è molto alto. Solo un adulto su quattro sa leggere e scrivere.
Numeri allarmanti
Di più: il Pakistan è tra le ultime dieci nazioni al mondo per la scolarizzazione delle bambine. Coloro che proseguono gli studi a livello superiore sono meno del 2% e sono meno dell’1% coloro che accedono all’università. Per quei pochissimi che lo utilizzano, il sistema scolastico segue il modello inglese: sei classi per la scuola primaria e cinque per la secondaria. Per andare all’università si deve affrontare un esame chiamato matric.
Nella scuola elementare c’è una sola maestra per ogni classe, le materie che si studiano sono: l’urdu (la lingua nazionale), matematica, inglese, geografia, storia, scienze; non ci sono materie, quali: educazione fisica, educazione artistica ed educazione tecnica.
Unica vera eccezione, nel panorama rurale desolante del Pakistan è la valle di Hunza, nel Gilgit-Baltistan, la regione più settentrionale del Pakistan. Questa zona è diventata un modello, analizzato anche in rapporti come quello di Andreas Benz, uno studioso dell’Università di Bonn. Qui il tasso di alfabetizzazione è tra il 60% e il 100%, comparabile a quello dei centri urbani ed economici del Paese, come Lahore, la capitale culturale del Pakistan.
La sfida
Obiettivo della scolarizzazione dunque è ancora lontano, visto che nonostante la partnership tra il governo e le Ong, oltre il 70 per cento dei bambini sono ancora fuori dalle scuole in Punjab e gli studenti che ci vanno sono in ritardo rispetto alla didattica fissata a livello globale. Secondo le statistiche, sono ventiquattro milioni i bambini che non vanno a scuola in Pakistan, la cifra più alta al mondo dopo la Nigeria. Una sfida aperta. http://www.interris.it/2017/03/20/113296/posizione-in-primo-piano/schiaffog/la-scuola-degli-ultra-poveri.html

==================

Immigrazione di massa. lo ha voluto il Corano: e la LEGA ARABA lo ha shariah realizzato! ] Le femministe svedesi costrette ad abbandonare i quartieri di Stoccolma per le molestie dei mussulmani apr 01, 2017
Femminste svedesi: Avevano fatto campagna per accogliere l’immigrazione da tutti paesi, per “abolire le frontiere ed abbattere i muri”, parlavano della necessità dell’integrazione delle altre culture, alcune femministe storiche della Svezia, come Nalin Pekgul, Zelida Dagli, che comparivano di frequente in TV e parlavano per esaltare i vantaggi della “società multicuturale”, adesso sono costrette a riconoscere che loro stesse devono abbandonare il quartiere di Tensta o di Husbym, dove risiedevano, in quanto l’invasione islamica di questi quartieri di Stoccolma ha creato molti problemi ai cittadini svedesi e anche loro, come le altre donne svedesi, non si sentono sicure, sono state minacciate di morte e temono di essere molestate per strada come accade frequentemente a molte donne svedesi.

Le femministe svedesi hanno ricevuto una dose di realtà per mano dell’Islam, religione verso cui erano solite essere timidamente combattive.

Poco a poco stanno abbandonando le aree di Stoccolma controllate dagli immigrati–Husby y Tensta-e riferiscono che i fondamentalisti sono quelli che dettano legge all’interno di questi quartieri.

Nalin Pekgul, è una femminista ed ex membro del Parlamento dove era fra gli esponenti del Partito Socialdemocratico. Per 30 anni ha vissuto nel quartiere di Tensta ed adesso assicura di non sentirsi più sicura in quella zona della città. Lei stessa ha denunciato al network TV, STV, che i mussumani radicali hanno preso il controllo del quartiere e che le risulta impossibile visitare il centro del distretto senza essere molestata.

Secondo la sua testimonianza, la situazione per la donna nella vita pubblica si è deteriorata negli ultimi anni. Nota che si è registrato un aumento del fondamentalismo religioso nella mentalità degli uomini della zona, molti dei quali sono immigrati e figli di stranieri. Pegkul ha riferito anche che lei stessa ha cercato di combattere la situazione organizzando incontri e conversazioni in luoghi pubblici, cafè del quartiere, teatri ma ha dovuto presto smettere.
Manifestazione di mussulmani in Svezia

“Sono un volto conosciuto a Tensta e non voglio creare problemi quando vengo molestata”, si difende, spiegando inoltre che questo è uno dei motivi per cui non si reca da tempo al centro del quartiere. Alla domanda se sarebbe rimasta a vivere nella zona, risponde: “spero che questo finisca. Uno non deve dimenticare che quì la grande maggioranza delle persone non sono fondamentalisti “. Nonostante i desideri, sembra che i mussulmani hanno di fatto imposto la loro legge (la sharia).

Zelida Dagli, una ex politica del Partito della Sinistra, ha finito per traslocare da Husby. La femminista descrive la nascita di una specie di “polizia morale” nel quartiree che pretende di controllare il comportamento delle donne.

Le aggressioni contro le femministe si sono trasformate in un grande problema, sottolinea. “Si sono diffuse voci che noi vogliamo togliere alle donne il velo islamico. Mi hanno detto di fare attenzione, e da quel momento non mi sono più sentita sicura”, ha denunciato.

Da allora vive in una zona centrale di Stoccolma ed afferma di essere molto felice di poter vestire e dire quello che vuole senza paura di subire rappresaglie. La femminista riconsidererebbe di tornare a vivere ad Husby, sempre e quando l’area possa tornare ad essere sicura come lo era prima dell’arrivo della massiccia inmigrazione di islamici.

Attualmente, Husby, come la zona proibita di Rinkeby, è fortemente popolata da migranti, la gran maggioranza provenienti dall’Africa e dal Medio Oriente. Lo scorso maggio, i lavoratori di una catena TV norvegese sono stati aggrediti da un gruppo di locali mentre tentavano di intervistare l’ economista Tino Sanandaji.
http://www.controinformazione.info/le-femministe-svedesi-costrette-ad-abbandonare-i-quartieri-di-stoccolma-per-le-molestie-dei-mussulmani/

“Gloria ad Allah!” Riportano gli Autobus a Londra.[[ posso fare io a RIAD una propaganda cristiana? ]] Mag 15, 2016: Autobus a Londra con propaganda islamica. Quello che si paventava è iniziato ad accadere: non appena i londinesi hanno eletto un sindaco mussulmano, immediatamente è partito un programma di promozione dell’Islam, così come ci si è posti interrogativi circa la libertà di movimento “concessa” alle donne mussulmane. Vediamo per prima cosa la promozione dell’Islam.
Con il pretesto della campagna umanitaria a favore dei rifugiati siriani, il giorno seguente alla elezione di Sadq Khan, l’associazione Islamica “Relief”, una ONG di aiuti internazionali, va a collocare nelle fiancate laterali di 640 autobus londinesi un enorme cartello che riporta con in lettere cubitali “Subhan Allah”. In cristiano: “Gloria ad Allah”. Questa pubblicità ostentata durerà alcuni mesi, in pratica fino a tutto il ramadan. http://www.controinformazione.info/gloria-ad-allah-riportano-gli-autobus-a-londra/

MORIREMO MUSULMANI, SANTITA’ ? mar 29, 2016 il papa lava i piedi agli islamici, di Marco Della Luna
A seguito delle recenti stragi in Francia e Belgio, nonché dell’espansione dell’Isis in Medio Oriente e in vari paesi africani, compresa la Libia, anche il mainstream politically correct ha riconosciuto che non siamo alle prese con gesta di fanatici isolati ma con una strategia di espansione islamica diretta anche verso l’Europa. Tematizzare questa realtà, quindi, non è più islamofobia.
La geostrategia islamica agisce con tre strumenti principali:
–penetrazione finanziaria mediante l’acquisto di sostegni politici, di banche, di industrie strategiche, di mass media, pagati coi petrodollari soprattutto dai saudi-salafiti finanziatori del jihad e alleati di Washington; business dell’immigrazione per onlus etc.; http://www.controinformazione.info/moriremo-musulmani-santita/#more-16438

==================
Ideologia Gender, RAI: Gandolfini (Family Day), sconcertante indottrinamento gender in prima serata, Dic 28, 2016. Manifestazione anti gender
Il presidente del Comitato Difendiamo i Nostri Figli lamenta l’assenza di contraddittorio sulla TV pubblica e lancia un appello al mondo politico: “Al momento del voto ce ne ricorderemo!”
La messa in onda su Rai Tre, in prima serata e nella fascia di maggiore ascolto, del programma Stato Civile, ha suscitato lo sconcerto e la protesta del Comitato Difendiamo i Nostri Figli (CDNF). Secondo il presidente del Comitato, Massimo Gandolfini, si tratta di “un’operazione culturale a favore delle unioni omosessuali e dell’omogenitorialità (senza alcuno scrupolo nell’utilizzo strumentale di bambini e minori), priva di alcun contraddittorio e con il sapore di una vera e propria colonizzazione ideologica” http://www.controinformazione.info/rai-gandolfini-family-day-sconcertante-indottrinamento-gender-in-prima-serata/

“Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero”. Proverbio Arabo

Europa: I disastri del “Politicamente Corretto” Le 359 aggressioni sessuali subite dalle donne tedesche nella notte del capodanno del 2015 continuano a suscitare un aspro dibattito in Europa, che trascende le veetenza poliziesca, quella legale o politica e si immerge già nel mondo intellettuale.
L’esempio più chiaro è quello di cui si soni resi protagonisti, disgraziatamante per lui, lo scrittore e giornalista algerino Kamel Daoud, il quale ha subito un linciaggio morale da parte di un gruppo di sociologi ed antropologi della scena francese per aver scritto sul tema “la relazione malata” tra la donna ed il mondo arabo mussulmano.
Secondo Daoud, i fatti della città di Colonia sono “l’esempio del fatto che in quel mondo (quello mussulmano) la donna viene negata come perona, rifiutata, assassinata e violentata, incarcerata o posseduta”.
http://www.controinformazione.info/europa-i-disastri-del-politicamente-corretto/#more-15958

====================

Gli Stati Uniti sprecano milioni per l’esercito fallito ucraino di sitoaurora. Andrej Polupin, Svobodnaja Pressa, 31 marzo 2017 – Fort Russ. Gli istruttori della NATO preparano le truppe ucraine per un’operazione nel Donbas. L’annuncia il rappresentante permanente russo presso la NATO Aleksandr Grushko. Commentando i risultati della riunione degli ambasciatori del Consiglio NATO-Russia di quest’anno, Grushko dichiarava: “La NATO non fa pressione sugli ucraini e non ha affatto commentato il blocco economico e dei trasporti del Donbas da parte dei nazionalisti. La NATO continua a dare sostegno politico e pratico a Kiev. Sul campo di addestramento Javorov, presso Leopoli, e non solo; istruttori della NATO continuano ad addestrare diverse forze di sicurezza ucraine schierate nell’OMS, la cosiddetta zona delle operazioni antiterrorismo”. Inoltre Grushko osservava che l’unico terreno comune tra Russia e NATO sull’Ucraina è la comprensione che non ci sono alternative agli accordi di Minsk. “Abbiamo richiamato l’attenzione su quanto siano pericolosi gli aggressivi nazionalisti ucraini incoraggiati dalle autorità. Abbiamo invitato i membri del Consiglio NATO-Russia ad influenzare Kiev, affinché le autorità ucraine rispettino completamente e incondizionatamente gli accordi di Minsk”, aveva detto il rappresentante della Russia. Ma Kiev continua a ricorrere alle armi e la NATO la supporta volentieri.
E’ noto che gli istruttori militari statunitensi addestrano la Guardia nazionale ucraina dall’aprile 2015, quando il presidente ucraino Petro Poroshenko lo dichiarò alla cerimonia di apertura delle esercitazioni ucraino-statunitensi Fearless Guardian 2015. Le truppe ucraine sono addestrate al combattimento presso l’Accademia delle Forze terrestri Pjotr Sahajdych del Centro Internazionale per il mantenimento della pace e la sicurezza ucraina, nel villaggio di Starichi, nel distretto di Javorov. Secondo le cifre ufficiali, 300 paracadutisti della 173.ma Brigata dell’esercito degli Stati Uniti arrivarono a Leopoli per tale scopo. Il corso d’addestramento intensivo dura tre semestri, ognuno composto da tre settimane. I primi a compierlo furono circa 900 uomini della Guardia nazionale. Poi gli istruttori statunitensi addestrarono i battaglioni Azov, Kulchitskij, Jaguar, Omega e altri di Kiev, Kharkov, Zaporozhe, Odessa, Leopoli, Ivano-Frankovsk e Vinnitsa. Le notizie sugli istruttori degli Stati Uniti che iniziavano ad operare in Ucraina coincisero con quelle degli istruttori inglesi attivi a Nikolaev. Secondo la BBC, 35 istruttori provenienti dal Regno Unito addestrano i combattenti ucraini nelle tattiche difensive e nel soccorso. Inoltre, secondo i media, istruttori militari provenienti da Polonia, Estonia, Finlandia, Turchia, Norvegia, Lettonia, Francia, Danimarca, Austria, Spagna, Albania, Portogallo, Croazia, Islanda, Germania e Slovacchia operano in Ucraina.
La ragione della dichiarazione di Grushko è che tutto ciò significa che Kiev prepara la vendetta militare nel Donbas? Secondo Vladimir Karjakin, professore dell’Università Militare del Ministero della Difesa della Russia ed ex-colonnello dell’Aeronautica, il caso della Georgia va ricordato: “Gli Stati Uniti cercarono di portare l’esercito della Georgia allo standard NATO. Secondo le disposizioni dell’accordo sulla cooperazione militare tra Washington e Tbilisi, un ampio e complesso programma fu lanciato per dare all’esercito georgiano un addestramento completo. Il Pentagono non solo inviò varie armi ed attrezzature militari, ma addestrò anche il personale e le unità di ogni tipo che componevano le forze armate della Repubblica. Le prime fasi del piano, nel periodo 2002-2004, previdero l’addestramento di base di soldati, sottufficiali e ufficiali georgiani”. Karjakin descrive in dettaglio l’operazione: “Per quanto riguarda le forniture puramente militari, Washington consegnò immediatamente a Tbilisi 10 elicotteri Iroquois e 1000 uniformi, oltre ad una serie di rilevatori di mine, per un valore di 1,6 milioni di dollari. Tra le forniture statunitensi vi furono anche due motovedette dell’US Coast Guard prodotte negli anni ’60, fucili automatici M4 (adottati dalle forze armate georgiane quale principale arma da fuoco individuale dei soldati, nel gennaio 2008), e mitragliatrici M40. L’addestramento dell’esercito georgiano, notiamo, costò non poco. Nel 2002-2004, nell’ambito del programma per addestrare ed equipaggiare la Georgia, il Pentagono spese 64 milioni di dollari per addestrare il personale della 1.ma brigata di fanteria, che contava circa 2500 uomini. Nel 2005-2006, spese altri 100 milioni di dollari per il Georgia’s Sustainment and Stability Operations Program per addestrare, equipaggiare e aggiornare la 2.da e la 3.za brigata di fanteria. Gli istruttori georgiani furono addestrati da specialisti statunitensi, nel frattempo, a gestire il personale della 4.ta e 5.ta brigata di fanteria, così come i riservisti georgiani. Inoltre, dal 2002, 60 istruttori delle forze speciali dell’esercito e dei marines statunitensi addestrarono i combattenti di quattro battaglioni e una compagnia da ricognizione delle forze armate della Georgia. Come fu detto, si trattava del programma di lotta al terrorismo. Nel quadro di altri due programmi, Foreign Military Financing (FMA) e International Military Education & Training (IMET) per la Georgia, Washington dal 2005 spese annualmente rispettivamente 11,9 milioni e 1,4 milioni di dollari. E quale fu il risultato? Quando nell’agosto 2008 le truppe georgiane tentarono di occupare l’Ossezia del Sud, si scoprì che quel denaro fu sprecato. Le forze armate della Georgia non completarono una sola operazione. Ciò accadde per una ragione elementare. È possibile armare un esercito con armi diverse e vestirlo con una nuova uniforme, ma alcun esercito avrà valore finché i soldati non capiscono per cosa combattono e per cosa dovrebbero, se necessario, morire. A mio parere, una situazione simile si ha addestrando l’esercito ucraino”.
Ma i nazionalisti ucraini sono motivati alla guerra, no?
Secondo Karjakin: “Continua ancora ad esserci una lotta fratricida nel Donbas. Sì, i nazionalisti combattono per le loro convinzioni e sono abbastanza motivati. Ma sono una minoranza nelle forze armate ucraine. La stragrande maggioranza dei soldati ucraini e una porzione significativa degli ufficiali non vogliono dare la vita all’attuale leadership di Kiev. Credo che l’addestramento con istruttori esteri dei militari ucraini non ponga una particolare minaccia al Donbas. E gli Stati Uniti, si deve presumere, non ripeteranno l’esperimento estremamente costoso della modernizzazione completa dell’esercito ucraino. A mio parere, gli istruttori dei Paesi della NATO hanno un obiettivo diverso questa volta: non ‘riformattare’ del tutto le FAU, ma sostenere morale e unità delle truppe ucraine nello scontro e nella vendetta con il Donbas”.
Ci sarà tale tentativo di vendicarsi?
“Credo che tutte le chiacchiere sulla vendetta non siano altro che guerra psicologica. Sì, i sentimenti revanscisti di Kiev sono de facto sostenuti da Washington. Ma l’esempio della Georgia dimostra che la vendetta non basta”, concludeva Karjakin.

Supreme Court ends Israeli woman’s marriage to comatose husband, A man stands outside the Jerusalem Rabbinical Court. ( è un caso inquietante: che non dovrebbe esistere! ma, in casi estremi è possibile un matrimonio morganatico (poligamia): finché non muore il primo marito, ha sempre i suoi diritti ) Rabbinical judges, who had sought to intervene, blocked from prolonging decade-old case. Corte Suprema finisce il matrimonio di donna israeliana al marito in coma, Un uomo si trova al di fuori Rabbinico Corte di Gerusalemme. giudici rabbinici, che avevano cercato di intervenire, bloccati da prolungare caso decade-vecchio

quale è la condanna per il terrorismo islamico? QUALE IL PREMIO DELLA CONGIURA ONU USA ROCHEFELLER ROTHCHILD CONTRO ISRAELE? a Israele si deve restituire tutto il territorio che lui conquistò con la guerra dei 6 giorni! The UN Human Rights Council’s condemnation of Israel while ignoring real atrocities is “a profound absurdity,” UK Foreign Secretary Boris Johnson stated.
UK Foreign Secretary Boris Johnson condemned the United Nations Human Rights Council’s (UNHRC) criticism of Israel over its bombing of Hezbollah positions in the Golan Heights.
The Guardian reported Tuesday that Johnson told British Members of Parliament it was “absolutely preposterous” that there should be a motion condemning Israel’s policy in the Golan Heights, when “in that region of Syria we have seen the most appalling barbarity by the Assad regime.”
He called it a “profound absurdity.”
The UK mission to the UN in Geneva recently put the UN “on notice” for its anti-Israel bias, saying that if things do not change, “in the future we will adopt a policy of voting against all resolutions concerning Israel’s conduct.”
“Israel is a population of eight million in a world of seven billion. Yet since its foundation, the human rights council has adopted 135 country-specific resolutions; 68 of which [have been] against Israel. Justice is blind and impartial. This selective focus on Israel is neither. Israel is the only country permanently on the human rights council’s agenda,” the UK mission said in a statement.
The US, too, has threatened to withdraw from the UNHRC. American Ambassador to the UN Nikki Haley stated this week that “the era of Israel bashing” at the UN is over.
Johnson also said he opposed state boycotts of goods produced in Judea and Samaria and the Golan Heights, saying the choice should be left to consumers.

la condanna del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite di Israele, ignorando atrocità reali è “una profonda un’assurdità”, ha dichiarato il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson.
Ministro degli esteri britannico Boris Johnson ha condannato (UNHRC) critiche a Israele del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite sul suo bombardamento di posizioni di Hezbollah nelle alture del Golan.
The Guardian ha riferito Martedì che Johnson ha detto membri del Parlamento britannico che era “assolutamente assurda” che ci dovrebbe essere una mozione di condanna politica di Israele sulle alture del Golan, quando “in quella regione della Siria abbiamo visto la barbarie più spaventosa da parte del regime di Assad. ”
Egli ha definito “una profonda un’assurdità.”
La missione del Regno Unito presso l’ONU a Ginevra, ha recentemente messo le Nazioni Unite “preavviso” per il suo pregiudizio anti-Israele, dicendo che se le cose non cambiano, “in futuro adotteremo una politica di votare contro tutte le risoluzioni concernenti la condotta di Israele”.
“Israele è una popolazione di otto milioni in un mondo di sette miliardi. Eppure, fin dalla sua fondazione, il Consiglio dei diritti umani ha adottato 135 risoluzioni specifiche per paese; Di cui 68 [sono stati] contro Israele. La giustizia è cieca e imparziale. Questa messa a fuoco selettiva su Israele non è né. Israele è l’unico paese in modo permanente nell’ordine del giorno del Consiglio dei diritti umani “, ha detto la missione del Regno Unito in un comunicato.
Gli Stati Uniti, inoltre, hanno minacciato di ritirarsi dal UNHRC. Ambasciatore americano alle Nazioni Unite ha dichiarato Nikki Haley questa settimana che “l’era di Israele colpire” alle Nazioni Unite è finita.
Johnson ha anche detto che ha opposto il boicottaggio dello Stato di beni prodotti in Giudea e Samaria e le alture del Golan, dicendo che la scelta dovrebbe essere lasciata ai consumatori.

=======================

i cristiani perseguitati. lo ha voluto il corano: e la LEGA ARABA lo ha shariah realizzato! Arriva l’esposizione Acs “I cristiani perseguitati”: le immagini dell’odio in mostra a Milano Dal 21 marzo al 21 aprile, fotografie e reportage costituiranno il nucleo della retrospettiva, volta ad aprire nuove finestre sul dramma delle minoranze oppresse. Mar 20, 2017. i cristiani perseguitati. Proporre un istruttivo focus di circa un mese sul dramma vissuto dai cristiani in zone del mondo soggette a opprimenti regimi fondamentalisti: questo l’obiettivo della mostra “I cristiani perseguitati”, promossa e curata dalla Fondazione pontificia Acs (Aiuto alla chiesa che soffre) con il patrocinio della Regione Lombardia, e allestita presso lo Spazio espositivo di Palazzo Lombardia, a Milano. Fotografie, reportage e immagini di varia natura della dura realtà delle persecuzioni costituiranno il nucleo dell’esposizione, organizzata con lo scopo di indurre il pubblico a sviluppare una maggiore consapevolezza sull’argomento: “E’ una mostra ma noi l’abbiamo concepita come un percorso basato sull’esperienza – ha spiegato in un comunicato il direttore di Acs-Italia, Alessandro Monteduro -. Le foto dei venti pannelli sono eloquenti, e permettono di farsi un’idea realistica della vita quotidiana di chi è oppresso da formazioni terroristiche o da regimi autoritari”.
Cristiani oppressi nel mondo
L’inaugurazione coinciderà con l’inizio della primavera, il 21 marzo. La retrospettiva si protrarrà poi fino al 21 aprile successivo: esattamente 30 giorni per confrontarsi con le immagini di vita vissuta che ben rispecchiano le dolorose conseguenze dell’odio e della discriminazione etnica e religiosa perpetrata ai danni delle minoranze cristiane, specie in Paesi a forte maggioranza islamica, nel Medio Oriente soprattutto ma anche in Africa e in altre nazioni dell’Asia: “Iraq e Siria, Egitto e Pakistan, Nigeria e Sudan, Arabia Saudita e India, Indonesia e Corea del Nord, Cina ed Eritrea: un planisfero della persecuzione e della discriminazione, luoghi del martirio cristiano dei nostri giorni. Ma siamo andati oltre i pannelli, e abbiamo ideato anche uno spazio in cui ogni visitatore potrà ritrovarsi letteralmente negli scenari dell’orrore. Lo scopo è farsi un’idea concreta di quanto accade a tante comunità cristiane nel mondo”.
Un ponte oltre l’odio

Una mission fondamentale in quanto, spesso, è proprio la disattenzione del mondo a rendere sconosciuto il martirio perpetuo di quella parte di popolazione di fede cristiana costretta a professare la propria confessione in contesti di restrizione discriminatoria. E, a tal proposito, la mostra si propone non solo di fornire al pubblico uno spunto informativo o i dettagli visivi di quanto accade, ma si costituisce anche come un evento utile per costruire nuove e feconde vie di collegamento non esclusivamente spirituale tra le comunità cristiane d’Occidente e d’Oriente: “Noi informiamo e sensibilizziamo, ma, come Fondazione impegnata ormai da 70 anni nella realizzazione di progetti, operiamo sempre per sostenere concretamente i cristiani che soffrono. Ci auguriamo che questa mostra possa rappresentare un ulteriore ponte, ideale ma concreto, fra la comunità occidentale e quelle delle nazioni in cui la violazione della libertà religiosa è più grave”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
http://www.interris.it/2017/03/20/115567/cronache/religioni/arriva-lesposizione-acs-i-cristiani-perseguitati-le-immagini-dellodio-in-mostra-a-milano.html

================

Penisola arabica: denunciati abusi su donne cristiane: i cristiani perseguitati. lo ha voluto il Corano: e la LEGA ARABA lo ha shariah realizzato! Donne camminano per le strade di Riyadh, in Arabia Saudita – AP
22/03/2017 Provengono per la maggior parte da India, Filippine e Nepal, e sono alla ricerca di un impiego sicuro, come baby-sitter o domestiche. Una volta assunte, molti datori di lavoro garantiscono il giorno libero settimanale e permettono loro di andare in chiesa e di far visita agli amici, ma molti altri si comportano da padroni e le trattano come vere e proprie schiave. Per le donne cristiane asiatiche in cerca di un futuro migliore nei Paesi della penisola arabica, spesso la realtà è fatta di abusi e soprusi. A denunciarlo è World Watch Monitor (Wwm) — sito impegnato a raccontare le ingiustizie patite dai cristiani nel mondo a causa della loro fede che, in un recente rapporto ripreso da Riforma.it e dall’Osservatore Romano, descrive in maniera particolareggiata alcune delle sofferenze sopportate da queste donne, assunte presso ricche famiglie arabe che prediligono le baby-sitter e le domestiche di fede cristiana per la loro integrità e affidabilità.

I datori di lavoro si ritengono “proprietari” delle ragazze
Virat (il nome è di fantasia), di origine asiatica, pastore di riferimento di alcune di queste lavoratrici cristiane, spiega a Wwm le ingiustizie inflitte a molte di coloro che lasciano i propri paesi di origine per lavorare e provvedere al sostentamento delle proprie famiglie e che si ritrovano invece vittime di una moderna schiavitù. Spesso denutrite, sono costrette a lavorare «come macchine» con orari disumani, a volte senza neanche percepire lo stipendio. In alcuni casi subiscono torture, violenze fisiche e abusi sessuali. I datori di lavoro, ritenendosi “proprietari” delle ragazze, le trattano come “schiave”, confiscano i passaporti quando iniziano a lavorare presso le loro abitazioni, impedendo in questo modo qualsiasi tentativo di fuga. «Una tata che seguivo — racconta Virat — ha subito per decenni ogni genere di sopruso prima che potesse fuggire e mettersi in salvo». Alcune giovani fortunatamente riescono a scappare e a trovare rifugio in case sicure gestite dalle ambasciate asiatiche, dove attendono i documenti di viaggio per poter fare ritorno in patria.

“Sequestri di persona” e violenze
Certe testimonianze parlano di veri e propri “sequestri di persona” da parte dei datori di lavoro, responsabili di abusi e torture. Sarebbero centinaia le donne che vivono una simile condizione di sfruttamento e schiavitù. Fra l’altro, una volta noto che queste donne hanno subito violenza, è assai difficile per loro trovare una nuova occupazione o che qualcuno accetti di sposarle. Vengono considerate dei “fallimenti” dalle loro stesse nazioni, oltre che dalle proprie famiglie, e a volte il trauma è così forte da spingerle al suicidio. Virat racconta di aver sentito perfino storie di bambinaie uccise e fatte sparire. Altre sono state sistematicamente picchiate, private del cibo, costrette a dormire non più di tre ore a notte, limitate negli spostamenti esterni e nelle frequentazioni.

Vittime di una moderna schiavitù
«Il sogno di lavorare sodo per guadagnare i soldi sufficienti per mantenere la loro famiglia viene brutalmente infranto dalla dura realtà di una moderna schiavitù. Un comportamento, quello di agire come padroni o proprietari, insito in molte famiglie ricche e tramandato da generazioni. E i governi di queste povere vittime — è ancora il pastore protestante a parlare — spesso chiudono un occhio davanti a tali ingiustizie». Nel 2013, per la prima volta nella storia del paese, l’Arabia Saudita ha approvato il divieto di ogni forma di violenza fisica e sessuale compiuta a casa e sul posto di lavoro, reato punibile con la detenzione fino a un anno e con il pagamento di una multa. Ma la misura non ha portato a significativi risultati. In un recente rapporto, Amnesty International ha affermato che donne e ragazze subiscono gravi discriminazioni e non sono adeguatamente protette da abusi e violenze in alcune nazioni della penisola arabica. Anche Human Rights Watch ha ripetutamente denunciato la situazione, affermando che milioni di lavoratori migranti subiscono abusi e sfruttamento «pari alle condizioni del lavoro forzato».
http://it.radiovaticana.va/news/2017/03/22/penisola_arabica_abusi_subiti_da_domestiche_cristiane/1300292

“Il confessore è un ponte per la grazia, non un posto di blocco”

Confessarsi “non è come andare dallo psicologo, dallo psichiatra, dal sociologo o semplicemente andare da un amico: prima di tutto, la confessione è l’incontro con Cristo”, e questo incontro…

Mons. Hoser: “A Medjugorje continuerà la venerazione mariana”

“Se a Medjugorje si è sviluppato il culto mariano, se vi arrivano folle così imponenti, è un posto in cui la venerazione continuerà, visto che la Madonna può essere venerata ovunque, sopratt…

fellay

Lefebvriani, mons. Fellay conferma: “Ci è stata offerta una prelatura”

Ricucire lo scisma dei Lefebvriani è uno degli obiettivi che Papa Francesco sta cercando di raggiungere durante il suo Pontificato. Una missione difficile, come hanno dimostrato i tentativi …

Myanmar: approvate le prime relazioni diplomatiche tra il Vaticano e il Paese birmano

Via libera dal Parlamento della Repubblica del Myanmar (Stato dell’Asia sud orientale noto anche come Birmania) alla proposta del Vaticano di instaurare relazioni diplomatiche. Il parlamento…

galantino

Diminuiscono le offerte per il sostegno dei sacerdoti

Nella gestione dei beni della Chiesa “l’ottimizzazione negli investimenti e il profitto, per quanto auspicabili, giusti e giustificati, non possono essere né i primi né gli unici criteri che…

nepal

Elezioni in Nepal, i partiti cristiani uniti per “dare voce a Gesù Cristo”

Per la prima volta dopo 19 anni, il governo del Nepal ha convocato i cittadini alle urne per le elezioni amministrative. La data fissata per l’apertura dei seggi è il 14 maggio. Nel Paese, c…

Iraq, liberata a Mosul una chiesa cristiana usata dall’Isis come base strategica

Liberando il quartiere al-Dawasa di Mosul, le forze irachene hanno rinvenuto una chiesa cristiana che era stata utilizzata come base dai miliziani dell’Isis. Si tratta di Nostra Signora del …

Indonesia: oltre 3mila giovani di tutte le religioni uniti contro radicalismo e intolleranza

Oltre 3.000 giovani di diverse comunità religiose si sono riuniti a Semarang, capitale della provincia di Giava Centrale (in Indonesia) per partecipare a un incontro interreligioso. Lo ripor…

“Donna, stella del Cile”: il messaggio di mons. Bernardo Florence per l’8 Marzo

“Una società che si riconosce moderna e democratica deve riconoscere il diritto di tutte le donne a contribuire con il loro genio femminile alla vita pubblica e politica del nostro paese, pe…

consulta

Vaticano: presentata la “Consulta femminile”, il nuovo organo del Pontificio Consiglio per la Cultura

Docenti universitarie, imprenditrici, impegnate in politica, artiste, giornaliste, religiose, giornaliste e laiche. Sono le donne che fanno parte della “Consulta femminile”, il nuovo organis…

Libano, il Patriarca maronita: “La corruzione endemica del Paese è una lebbra sociale”

“La corruzione, il feudalesimo politico che annienta la giustizia e il diritto, e gli interessi privati, settari o confessionali che ostacolano il cammino delle istituzioni pubbliche, a comi…

fabo

Il 10 marzo l’ultimo saluto a dj Fabo, ok della Curia a un momento di preghiera

Non sarà un funerale ma un momento di preghiera nella stessa chiesa in cui Fabiano Antoniani venne battezzato 40 anni fa. L’ultimo saluto a dj Fabo si svolgerà nella parrocchia di Sant’Idelf…

In Birmania la “Madre Teresa del Myanmar” si prende cura dei bambini sieropositivi

In Myanmar – Stato dell’Asia sudorientale noto anche come Birmana – vive una giovane suora soprannominata dalla popolazione locale la “Madre Teresa del Myanmar” per il suo impegno al fianco …

evangelica

Bilancio in rosso per la Santa Sede nel 2015. Avanti sulla strada della trasparenza

La Santa Sede ha registrato, nel 2015, un disavanzo di 12,4 milioni di euro. Il bilancio consuntivo è stato pubblicato oggi sul Bollettino ufficiale. Le principali voci di entrata per il 201…

Egitto, al Azhar: “Principio di cittadinanza e Stato di diritto contro le discriminazioni religiose”

Al termine dei due giorni di convegno e conferenza su “libertà, cittadinanza, diversità e integrazione”, organizzato al Cairo dall’Università sunnita di al Azhar e dal Consiglio dei saggi mu…

corruzione

Il cardinale Parolin: “Su vita e gay non si possono condividere tutte le scelte”

Fine vita, pedofilia, gay. Dichiarazioni a tutto campo sui temi più caldi del momento da parte del cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin a margine di una conferenza sulla Evangelii Ga…

I commenti sono chiusi.